Attrazione

Attrazione mentale

attrazione mentaleCos’è che fa scattare la scintilla nel momento in cui conosci una ragazza a cui sei interessato? A questa domanda i maschietti sono soliti rispondere elencando le cose su cui il loro occhio cade e che, in ordine di scusanti /varianti, sono gli occhi, i capelli, il seno, le mani, il modo di vestire. Quando però la conoscenza è agli arbori non è solamente il fisico a determinare interesse e piacere; in questi casi agisce soprattutto l’ attrazione mentale.

Essa è qualcosa che prescinde la prima conoscenza e scatta nel momento in cui hai modo di chiacchierare, scambiare idee e opinioni con una ragazza. Molti ragazzi intervistati per strada hanno confermato che l’attrazione mentale è la componente principale che spinge un uomo a cercare un qualcosa che non sia una notte e via in una donna; questo concetto viene spiegato dal fatto che è molto più stimolante ed avvincente trovare qualcuno che sappia sostenere un discorso, con cui condividere interessi e passioni, e perché no, qualcuno con cui avere un confronto e potersi misurare, piuttosto che una donna bellissima da potersi portare al fianco facendo solo una bellissima figura visiva.

A tal proposito infatti l’ attrazione mentale scema quando ci si imbatte in quelle che sono comunemente definite “ragazze oche o gatte morte”: queste ultime, nonostante la loro grande bellezza e modo di vestirsi quasi impeccabile, in moltissimi casi finiscono per annoiare il proprio interlocutore o perché incentrano i loro discorsi sui propri acquisti, sul proprio corpo o sui pettegolezzi letti sulle riviste, o perché, pur di piacere, acconsentono e si adattano ai discorsi di chi si trovano di fronte.

E’ vero anche però che spesso sono gli uomini a non saper creare la giusta attrazione mentale, non sapendo come potersi relazionare con una donna e quali discorsi poter intrattenere con quest’ultima. Eccoti allora dei consigli per sapere in ogni momento di cosa parlare con il gentil sesso e cercare di creare una connessione e un’attrazione mentale tale da riuscire ad ottenere almeno un numero e, perché no, un appuntamento!

–          Le donne amano gli animali. La maggior parte degli uomini non adora le “pet friends” ma sappi che avere un animale crea interesse e facilita l’approccio anche di persona. Pensa ad un parco ed un cane durante una passeggiata di domenica pomeriggio: sicuramente ci sarà un cane che si avvicinerà al tuo e quel cane apparterrà ad una ragazza sola che è lì per svagarsi un po’. Oltre a cani e gatti poi, gli animali che vanno per la maggiore nel mondo femminile sono i criceti; quindi, se proprio non vuoi tenerne uno, potresti informarti per apparire aggiornato e interessato!

–          Le donne tengono molto al loro aspetto: è per tale ragione che passano gran parte del loro tempo da parrucchieri, estetisti e palestra. Incontrare una ragazza e chiederle subito l’età potrebbe essere un’arma a doppio taglio se non ben gestita; ricorda che l’obiettivo è comunque essere sinceri ed onesti, e la risposta tipica della donna sarà “tu quanti me ne daresti?”. Allora meglio non infiltrarti subito in questo cunicolo senza ritorno!

–          Se l’uomo può essere insicuro sull’abbigliamento, la donna a questo dedica giusto tre quarti di tutto il suo tempo: quindi consigli di stile o apprezzamenti di come, ad esempio, una maglietta le esalti gli occhi, creerà indubbiamente da subito un’attrazione mentale potente!

–        Chiedere delle precedenti love story con garbo e senza insistenza ti può aiutare a capire lo stato d’animo della ragazza, che tipo di persona è lei (avendo lasciato o essendo stata lasciata), e riesci così a valutare se ci sono persone del passato ancora presenti che potrebbero infastidire e mettere dei freni alla creazione di una profonda attrazione mentale con lei.

– Ipotetiche vacanze o mete di viaggio: uscire un po’ fuori dagli schemi e proporre, ad esempio, mete inusuali oppure viaggi green ed ecosostenibili, creano un alto livello di attrazione mentale e interesse dai quali potrebbe addirittura arrivare un autoinvito ad unirsi a te!

L’attrazione è molto più una questione di attegiamento che di fisico, per cui punta a migliorare il tuo attegiamento per diventare un seduttore esperto.

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Attrazione

Leggi gli altri articoli scritti da:

Data di pubblicazione: 

28/05/2012

Admin

Admin di PUATraining Italia - profilo usato per raccogliere gli articoli e le discussioni più interessanti per i nostri lettori, pubblicare guest post, ecc.

Un Commento

  1. Oooooh si, direi proprio di si,
    Io dico sempre che un uomo prima di fare l’amore con il mio corpo, l’ho deve fare con la mia mente.
    È anche vero che l’occhio vuole la sua parte, ma è la mente che comanda, se uno sa fare dei bei discorsi, non noiosi non stupidi e neanche troppo seri, si può viaggiare con la fantasia, e mi stimola con la fantasia tutto il resto è più facile.
    Mi è capitato di avere una storia con un ragazzo, solo perché ha incantato la mia mente, e non solo di cosa diceva, ma anche il modo in cui l’ho diceva. Anche se di aspetto fisico non era così attraente, ma io mi ero persa per la sua mente….
    Che mi apriva tutte le porte dell’infinito e io davo sfogo alla mia fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Close