Attrazione

Domande da fare a una ragazza (anche SCOMODE) per conoscerla e conquistarla

"Tu

Oggi parleremo di domande da fare a una ragazza e argomenti di cui parlare per conoscerla, farla ridere e conquistarla.

Tutti noi uomini quando vogliamo approcciare una nuova ragazza dal vivo, in chat o durante a un appuntamento ci arrovelliamo il cervello per capire cosa dire alla ragazza di turno.

Cerchiamo di far scattare in maniera più efficace possibile l’interessamento verso i nostri confronti o quantomeno di iniziare una conversazione piacevole con lei.

Tuttavia, nonostante tutti i consigli dati finora su questo blog e sui nostri social, ancora troppi uomini scadono in conversazioni banali e scontate, stile interrogatorio.

Domande del tipo:

–  Che lavoro fai?

–  Di dove sei?

–  Quanti anni hai?

E così via.. come se lei non fosse mai stata approcciata in questo modo 🤦‍♂️

Domande che farebbero cascare dopo un po’ i mar*oni a chiunque, figuriamoci a una bella donna che viene sempre approcciata allo stesso modo. 🙈

Se hai usufruito dei nostri podcast, saprai ormai che le conversazioni più efficaci e stimolanti con una ragazza si hanno non usando tante domande chiuse ma affermazioni e domandi aperte.

Ancora meglio se le domande sono veramente stimolanti ed emozionanti e volte a un’interessante conversazione e creare complicità.

Continua a leggere e scoprirai come fare domande a una ragazza nel modo giusto. 💪🏻

Domande banali vs domande stimolanti (anche se scomode)

Spesso noi uomini riusciamo, davanti a una bella donna, solo a fare domande come quelle che ti farebbero in ufficio anagrafe al tuo comune. 🤦‍♂️

Insomma, domande noiose.

E la noia, amico mio, è un ottimo modo per strozzare col cappio l’attrazione nei rapporti uomo-donna.

Devi trovare degli argomenti di cui parlare molto più emozionali e stimolare questo loro lato emotivo.

Come?

Esprimendo, tramite le nostre domande, emozioni e stati d’animo.

HAI UNA SITUAZIONE SENTIMENTALE PARTICOLARE CHE TI STA DANDO FILO DA TORCERE E NON SAI COME RISOLVERE?

Mi spiego meglio.

Se in una domanda esprimiamo sensazioni ed emozioni tramite il linguaggio verbale, la ragazza sarà più stimolata a rispondere in maniera più entusiasta e partecipe.

Usa verbi o frasi che evocano queste sensazioni e emozioni

Frasi come “cosa provi quando..”, “come ti fa sentire questa cosa..” e così via sono piccolezze che però sanno essere strumenti molto potenti quando devi parlare con una ragazza. 💪🏻

Durante l’evolversi della conversazione cerca di abbinare a queste frasi anche i giusti verbi: ad es. passeggiare è più emozionale di camminare, idem per darsela a gambe levate rispetto a scappare.

Fatta questa importante premessa sulla tipologia di linguaggio da usare a prescindere dalla domanda, vediamo degli esempi pratici di domande da fare.

Ho deciso di suddividere l’articolo in 4 macro aree in base agli obiettivi che hai durante il corso della conversazione con lei:

– Domande da fare a una ragazza per farla ridere

– Quesiti da porre a una donna per conoscerla meglio

– Tematiche su cui conversare con le ragazze per conquistarle

– Topic “scomode” di cui parlare con il gentil sesso

noterai poi che in ognuna di queste macro aree, c’è una lista di potenziali domande da fare a una ragazza.

Domande da fare a una ragazza per farla ridere

1. C’è qualcosa di sciocco che ti fa paura o ti fa venire i brividi?

Una domanda divertente che non è intesa per farle davvero provare emozioni di paura ma che comunque potrebbe suscitare in lei delle forti reazioni emotive.

Probabilmente ne verrà fuori qualche storia che farà in modo che già da una domande del genere restiate a parlare per 5-10 minuti.

Se la vedi a corto di idee potresti suggerire tu un esempio per iniziare come:

..a me crea inadeguatezza prendere il numero per la fila all’ufficio postale.

Spero sempre che non c’è qualcuno anziano che si sia dimenticato di prenderlo ma che è arrivato prima di me comunque.

Sono quelle classiche situazione lose-lose quando le becchi:

– arriva il turno, gli fai notare che hanno chiamato il tuo biglietto, passi per quello che non porta rispetto per gli anziani

– lo lasci passare, devi continuare ad aspettare.

Potenzialmente finisci anche col creare un’ulteriore situazione imbarazzante.

Quando chiamano il numero di biglietto di quello dopo di te e vorrai andare tu al suo posto.

2. Qual è la cosa più immatura che hai visto fare ai tuoi genitori / parenti?

Questa è una di quelle domande che è adatta per far parlare la ragazza un po’ di sé e della sua famiglia.

Spesso e volentieri, fin da bambini, molti di noi abbiamo storie che fanno sganasciare dalle risate riguardanti i nostri familiari. 🙈

Fare domande a una ragazza del genere alleggerirà l’atmosfera tramite storie comiche che la ragazza potrebbe raccontare.

Se alla donna sul momento non viene in mente nulla, potresti iniziare con una storia tua o di quella di un tuo amico:

Io a 9 anni, un giorno, tornado da scuola, ho beccato i miei a…. non ci crederai mai, giocare alla Play insultandosi a vicenda ahaha.

L’immagine di mia madre che fa le vocine acute che le sentono solo i delfini quando gioca alla Play Station rimane per me indelebile. 😆

Quesiti da porre a una ragazza per conoscerla meglio

3. Qual è la lezione più grande che la vita ti ha insegnato?

Questa domanda può evocare forti emozioni in lei (anche negative se magari la lezione è stata impartita in maniera spiacevole).

Se da un’esperienza abbiamo ricevuto un grande insegnamento, tendiamo a ricordarlo quindi lei non dovrebbe avere difficoltà a raccontarti qualcosa che risponda a questa domanda.

Spesso questo ricordo è legato ad un forte impatto emotivo.

Proprio il tipo di domande di cui hai bisogno per iniziare a far vivere alla ragazza montagne russe emotive quando è con te. 😉

4. Qual è la tua serie preferita?

Una domanda leggera da fare ma che comunque è ottima come quesito per iniziare a conoscere una donna a livello di gusti e personalità.

Vista ormai la popolarità delle serie TV grazie a piattaforme come Netflix, difficilmente la ragazza non avrà nulla da dire in risposta a questo quesito.

La conversazione potrebbe da li sfociare su altre tematiche di carattere emotivo su altre serie o film.

Magari potreste finire anche sul personale e quindi su hobby e passioni varie (il che sarebbe l’ideale).

Ad esempio se si iniziasse a parlare della mia serie preferita, Gomorra, si potrebbe sfociare a parlare dell’emozioni conflittuali che genera il personaggio Ciro di Marzio.

Da un lato killer spietato per colpa del quale in tanti muoiono (inclusa sua moglie che lui uccide con le sue stessi mani).

Dall’altro padre che fa di tutto per proteggere sua figlia.

Man mano sempre più amico vero di Genny.

Un uomo che la vita sin dall’inizio non gli ha mai dato alcuna altra scelta se non quella di fare qualsiasi cosa per sopravvivere.

Un personaggio per il quale insomma si può provare in ugual misura un senso di totale disprezzo ed empatia al tempo stesso.

Cosa c’entra tutto questo con la seduzione? 🤔

A disprezzare siamo tutti campioni (basta guardare haters, leoni da tastiera e trolls vari in giro su internet) ma ad essere empatici, molto di meno.

Dimostrarti un uomo empatico quindi ti può fare acquisire punti agli occhi delle donne (e della gente in generale infatti) rispetto a chi ha l’intelligenza emotiva di un Neanderthal.

Tematiche su cui conversare con una ragazza per conquistarla

5. So che ti sembrerà strana come domanda ma…qual è il tuo ricordo più prezioso?

Questo è un genere di domanda che andrebbe fatto durante la fase di Mr Comfort, quando hai già iniziato a creare un po’ di rapport con la ragazza e vi siete aperti l’un l’altro per conoscervi meglio.

Altra domanda a forte impatto emotivo.

Farà rievocare alla donna forti sensazioni riguardo a uno dei suoi momenti di vita più memorabili. 😏

Nel caso lei fosse riluttante oppure non abbia lì sul momento una risposta, puoi usare come premessa alla domanda un ricordo tuo molto importante.

Ad esempio:

Io mi ricordo bene quando andando in vacanza dai miei nonni in Abruzzo.

Eravamo in un paesino tra le montagne, scalai la mia prima cima da solo, a 18 anni.

Una volta là…fu incredibile.

I paesaggi sterminati che vedevo da migliaia di metri di altitudine.

Le nuvole tinte di arancione dal sole di tardo pomeriggio che sfioravano le punte delle montagne vicine.

Il vento che ti accarezza la faccia come faceva mia madre quando ero bambino.

6. Cosa c’è di sorprendente in te?

Questa domanda è veramente molto potente, ti spiego il perché.

1. Ti farà percepire dalla ragazza come un uomo che va in profondità in una determinata conoscenza.

Tu non sarai visto che uomo che decide che decide gli piace una ragazza solo basandosi sul suo aspetto fisico.

2. Domandargli quali sono le sue qualità farà in modo che la ragazza si qualifichi, facendo aumentare il tuo valore ai suoi occhi. 😎

Non solo farai qualificare la donna, ma la farai sentire lusingata del fatto che potrà mostrarti dei suoi aspetti caratteriali.

Probabilmente molte persone che ha attorno non hanno mai fatto lo sforzo di scoprire i suoi aspetti caratteriali più peculariari.

P.S. se vuoi diventare DAVVERO bravo a far qualificare e a far investire una donna in un’interazione con te >>> dai un’occhiata QUI

Topic “scomode” di cui parlare con una donna

7. Di cosa sei diventata ossessionata di recente?

Questa domanda, come le altre un po’ scomode, andrebbe fatta quando hai un minimo di confidenza con la ragazza.

(a meno che non tu non sia sfacciato e temerario come me ovviamente 😉)

A seconda di che si tratti di un’ossessione positiva o negativa, distruttiva o costruttiva le persone difficilmente a primo impatto ti risponderanno in maniera sincera.

Poniamo che sia un’ossessione positiva o neutra (ossessione per un hobby, una band, una determinata forma d’arte).

Alla ragazza farà più piacere parlarne, soprattutto perché aprirsi a riguardo scatenerà in lei piacevoli emozioni.

Nel caso si tratti di ossessioni negative oppure ritenute bizzarre (occultismo, un particolare fetish e così via) la donna sarà molto meno propensa.

Se riesci a creare la giusta atmosfera e inizi con la tua ossessione, è più probabile che anche lei vorrà parlarti della sua.

Se lo farà, vuol dire che sei un passo più vicino alla conquista della ragazza. 😎

8. Sicuro mi picchierai ma cosa ti fa sentire vecchia?

Questa è una domanda che molti definirebbero “da stronzetto”.

A seconda di come la gestisci (linguaggio del corpo, tono della voce, contatto visivo, ecc.), potresti alzare le barriere della ragazza.

Se la gestisci bene invece potresti provocarle una gran bella risata “abbassa barriere” accompagnata da una risposta.

Se le fai questa domanda nel modo giusto, ossia:

– con tono rilassato

– un sorriso un po’ beffardo

– in maniera giocosa

è molto più probabile che otterrai la seconda reazione anziché la prima. 😉

In ogni caso, questa domanda è ottima per provocare nella ragazza un forte picco emotivo.

Positivo o negativo che sia, diventerà poi un ottimo carburante per continuare a far girare le nostre amate montagne russe emotive.

(link del video sopra su cosa chiedere ad una ragazza per farla aprire https://youtu.be/_U1zgem80Hg)

Disclaimer sulle domande da fare a una ragazza

Con una buona “faccia di bronzo” potrai superare molto più “limiti” con una ragazza di quanto puoi immaginare, fidati.

Ovviamente non puoi fare semplicemente copia e incolla di questi esempi.

Senza avere un piano di azione sull’eventuali direzioni che la conversazione potrebbe prendere, sarebbe un approccio inefficace.

Ricorda sempre che ogni persona è unica e quello che ti consigliamo di fare va sempre contestualizzato.

Da questi esempi che ti ho fornito infatti la cosa più saggia da fare e ricavarne i principi che ci sono dietro.

Saper creare domande che sappiano creare un giusto mix di emozioni sia negative che positive è un’abilità fondamentale.

Solo così potrai ottenere le migliori conversazioni possibili con una ragazza.

La tua vita sessuale / sentimentale (e non solo) migliorerà notevolmente nel momento in cui diventerai un abile conversatore, fidati.

Consigli vari per fare domande ad una ragazza

Voglio ora lasciarti fornendoti ulteriori consigli per rendere più efficace e ottimale l’uso di queste domande quando le porrai a una donna.

Cerca di ricordarti bene questi 3 punti:

✅ Calibra bene le domande da fare ad una ragazza in base al grado di confidenza che hai con lei in quel momento.

Se fai domande troppo personali fin dal primo minuto, la ragazza alzerà delle barriere.

Sarà poi molto difficile superarle e probabilmente ti etichetterà come “uno poco sintonizzato socialmente”.

✅ Quando poni domande a una ragazza, cerca sempre di capire gli aspetti che la emozionano di più.

Usa la tua intelligenza sociale per capire quali sono i topic adatti di cui parlare con lei.

Cerca di evitare argomenti banali e noiosi o dei quali ti accorgi, anche solo dal suo linguaggio corporeo, preferisce non parlare.

✅ Per quanto sia necessario a generare picchi di attrazione tirar fuori anche emozioni negative, cerca di non esagerare!

Un altalenare di emozioni positive e negative quando poni domande alle donne

Troppo spesso vedo uomini che una volta che iniziano a tirar fuori argomenti che sfociano in emozioni negative, non sanno più uscirsene.

L’intera conversazione diventa un’interazione da dimenticare il prima possibile.

Mantieni con queste domande un leggero altalenare di emozioni positive e negative e in generale punta a lasciare un’atmosfera positiva e piacevole per fine conversazione.

La donna così sarà più invogliata a continuare in un secondo momento con te.

Questo perché in tua compagnia ha vissuto il giusto mix di emozioni e alla fine comunque è stato piacevole interagire con te.

Come nei film che tanto piacciono alle donne, ci sono si alti e bassi emotivi, ma poi c’è sempre il lieto fine 😊

Ecco, punta anche tu a far vivere lo stesso viaggio emotivo con le domande che fai alle donne, è la cosa migliore che puoi fare.

Conclusioni sul trovare le giuste domande da fare a una ragazza

Saper creare conversazioni memorabili e potenti con una ragazza è un’arte.

Come qualsiasi altra abilità, può essere migliorata anche da chi non possiede doti naturali.

Con i suggerimenti che ti ho fornito, imparerai presto a capire come fare domande a una ragazza intriganti e a creare una conversazione interessante.

Grazie ad interazioni che sappiano davvero stimolare la tua interlocutrice, avrai una marcia in più rispetto a tanti altri uomini. 🤩

Spero che questo articolo ti sia stato utile, nel caso fammi sapere cosa ti piace (o non ti piace).

Fallo magari leggere anche a qualche tuo amico che credi potrebbe giovarne (dicendomi poi cosa pensa a riguardo).

Fammi sapere anche come va o secondo te cosa può essere migliorato quando proverai a mettere in pratica i consigli in esso contenuti.. 😉

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Attrazione

Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: come conoscere nuove ragazze

Data di pubblicazione: 

26/01/2021

Louis

Louis è il Fondatore / CEO di PUATraining Italia e il papà della formazione in campo sentimentale. Louis è stato infatti il primo in Italia a organizzare corsi di seduzione a livello aziendale, a mostrare sul campo di battaglia e in TV davanti a milioni di italiani l’efficacia delle sue tecniche di insegnamento ed è il Maestro della gran parte dei Maestri di Seduzione che esistono oggi in Italia. Se ti interessa essere seguito personalmente da lui, puoi entrare a far parte della sua cerchia ristretta di clienti élite prenotando una consulenza privata con Louis. Contattaci per ulteriori info. Louis è felice di ricevere i tuoi commenti ai suoi articoli.

Un Commento

  1. Credo che quanto detto nel post sia vero!

    Io personalmente adoro parlare di me, della mia vita dei miei interessi e vedere l’uomo che ho di fronte alimentare la conversazione con domande intelligenti, che pilotano bene il flusso comunicativo, mi piace molto.

    Mi fa sentire ascoltata, capita e mi invoglia ancora di più a parlare di me.

    Le domande devono essere rivolte con intelligenza, con la giusta modalità e soprattutto con la giusta tempistica. Niente domande troppo intime (se è la prima volta che vi vedete) e niente domande insistenti (se vedete che magari lei non vuole parlare di un determinato argomento).

    Io faccio capire subito alla persona che mi sta di fronte se sta utilizzando delle domande errate o poco pertinenti… Se è intelligente, cercherà di recuperare…

    Ma mi è capitato di lasciare un ragazzo molto fastidioso da solo al bancone, dopo l’ennesima volta che mi faceva domande indiscrete sul mio ex. 😉

    Onde evitare questo, vi dico, lasciate i panni di un investigatore che sta conducendo un interrogatorio e utilizzate con intelligenza le domande, per sfamare i vostri dubbi e curiosità…

    Anche questo rende attraente un uomo!!!!!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Close