Come Fare un Ditalino: 6 Tecniche Per Farla Bagnare Come Non Ha Mai Fatto Alcun Uomo Prima Di Te
4.2 - 17 voti

Come Fare un Ditalino: 6 Tecniche Per Farla Bagnare Come Non Ha Mai Fatto Alcun Uomo Prima Di Te

Impara VERAMENTE come conquistare una ragazza con questo libro GRATIS!

Impara VERAMENTE come conquistare una ragazza con questo libro GRATIS!


ASPETTA PRIMA DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO!

Vuoi imparare direttamente da uno dei migliori seduttori in Europa come conquistare una ragazza?

Sei fortunato! Stiamo attualmente REGALANDO il libro l'Arte della Seduzione di Richard La Ruina.

Un libro che ha venduto 100+ mila copie, è stato tradotto in 7-8 lingue e su Amazon UK ha un punteggio di 4,5 su 5 dopo aver ricevuto 118 recensioni (la maggior parte delle quali da acquisti verificati!).

PRENDILO ORA >> CLICCANDO QUI << - non fartelo scappare, sta andando a ruba e questa promozione finirà appena esaurite le scorte.

come fare un ditalino come nessuno uomo le ha fatto mai prima di te..

come fare un ditalino come nessuno uomo le ha fatto mai prima di te..

Mettiti pure comodo perché questa, amico, non è una di quelle guide da femminucce su come fare un ditalino.. è roba forte e ti farà capire come fare un ditalino talmente bene da superare tutti gli altri sprovveduti che ci sono in giro.

Assumiamo pure che sei andato alla ricerca su Google sul modo migliore per fare un ditalino e ti sei imbattuto in questo articolo. Sei nel posto giusto! Io sono un mago in questo e ti dirò tutto quello che c’è da sapere per farla urlare di piacere sotto le lenzuola.

La cosa più assurda che ho notato in tutti questi anni è che la maggior parte degli uomini non ha la più pallida idea di come fare un ditalino, infilano dentro qualunque dito e poi aumentano la velocità per 20 secondi, finché il braccio non si stanca e alla fine si annoiano.

Le donne ADORANO gli uomini che sanno come manipolare il corpo femminile. Quindi una volta che avrai imparato tutti questi trucchetti stai pur certo che lei sarà super felice!

6 Tecniche Testate Su Come Fare Un Ditalino

 

1. Crea Una Certa Aspettativa (Stuzzicala)

Creare una certa aspettativa  e fare i preliminari nel modo giusto quando si fa un ditalino è molto importante, aiuta senza dubbio a farle raggiungere l’orgasmo, quindi non saltare questo passaggio. Dovresti cominciare dal momento in cui vi togliete i vestiti.

Spingila sul letto e inizia a baciarla… lentamente spostati verso il suo collo e toglile la maglietta così che rimanga solo con il reggiseno.

Ora torna sul suo collo e spostati verso il seno. Dal seno scendi piano piano e inizia a baciarle la pancia e a sbottonarle i pantaloni.  A questo punto dovrebbe avere addosso solo il reggiseno e le mutandine. Torna su e baciala postandoti di nuovo dal collo al seno.

Mentre la baci sul collo con una mano toglile il reggiseno. Una volta tolto inizia a baciare e a massaggiare il suo seno. Mordicchiale i capezzoli.

Dopo un paio di minuti spostasti verso le mutandine mentre la baci lentamente sulla pancia. Usando entrambe le mani toglile lentamente le mutandine (lei ti aiuterà alzando le anche). Ora, per qualche minuto, baciale l’interno della coscia, partendo dal ginocchio e salendo fino ad un centimetro prima della sua passera. Fai lo stesso con l’altra gamba.

A questo punto saranno passati dieci, quindici minuti e lei dovrebbe essere MOLTO bagnata ed è qua che può quindi iniziare il ditalino…

2. Controlla La Velocità (Non Essere Troppo Frettoloso)

Prima di cominciare ad analizzare le varie tecniche, devi tenere a mente che la velocità è un fattore molto importante.

La maggior parte delle donne non ama il tipo di uomo che va dritto al sodo e inizia a usare le dita come un pazzo. Devi fare le cose lentamente, valutare la sua reazione e poi aumentare la velocità.

Alcune donne ti faranno sicuramente da guida dicendo cose tipo “oh, questo mi piace” o anche “si, continua!”. Ascolta le loro parole e il loro corpo, questo ti darà tutte le informazioni necessarie per farle raggiungere l’orgasmo.

3. Concentrati Sul Clitoride (l’80% Delle Volte)

Ora, un sacco di ragazzi per diverse ragioni decidono di saltare il clitoride e andare dritti verso la passera. Questo non è un buon metodo se vuoi capire come fare un ditalino perché per fare un ditalino bisogna giocare anche un po’ con il clitoride.

In effetti, l’80% delle volte, devi focalizzarti solo sul clitoride. A parte il punto G, il clitoride è la parte più sensibile della vagina quindi ha bisogno di molta attenzione.

Ricordati che è molto sensibile, infatti questo articolo riporta che è 10 volte più sensibile della cappella del pene tenendo in considerazione la distribuzione di nervi sensoriali per area dell’organo. Interessante vero?

4. Strizza l’Osso Pelvico e Il Clitoride

Ok, quindi cominciamo con la prima vera tecnica riportata in questo articolo. Si chiama la “strizzata”.  Poggia il tuo palmo direttamente sull'osso pelvico e sul clitoride della ragazza assicurandoti di coprire entrambi. Con le dita rivolte verso di lei inizia a fare un movimento come se stessi salutando qualcuno, aprendo e chiudendo la mano, facendo pressione sul suo osso pelvico e sul suo clitoride.

Scommetto che starai pensando, perché proprio l’osso pelvico? Beh è semplice, perché se lo fai correttamente l’osso pelvico andrà a stimolare il punto G all'interno della vagina. Quindi stai praticando una doppia stimolazione, boom!

Fallo per due, tre minuti. Puoi anche continuare a baciare l’interno della sua gamba per aumentare maggiormente la tensione sessuale.

5. Trastullati Con Il Clitoride

Dopo aver usato la tecnica della strizzata devi continuare ad occuparti del clitoride. Quindi per la prossima tecnica dovresti usare il pollice e l’indice. Mettili sul clitoride e inizia a trastullarti spostandoli avanti e indietro (come se stessi mettendo a punto il volume usando un pomello).

Strofinare il clitoride in questo modo lo rende molto sensibile quindi fai attenzione alle sue reazioni. Se non le piace allora, usando le stesse dita, inizia a strofinare il clitoride con un movimento circolare alternandolo a quello verticale.

6. Accarezzala Andando all'Indietro

A questo punto dovrebbero essere passati dieci minuti da quando hai cominciato a lavorare sul suo clitoride. È quindi ora di infilare dentro le tue dita. Se fino ad ora hai fatto un buon lavoro, lei potrebbe averti già chiesto di infilare un dito dentro, se non addirittura due.

Inserisci lentamente il tuo dito indice e fallo scorrere dentro e fuori. Fai un po’ di pressione sulla parete posteriore della vagina (verso l’ano) mentre scorri dentro e fuori.

Dopo un minuto aggiungi anche il dito medio e, con il palmo rivolto verso l’alto, inizia ad accarezzarla andando all'indietro. Dovresti sentire una protuberanza ruvida all'interno, quello è il punto G quindi continua a sfregare.

Di tanto in tanto fai scivolare le dita dentro e fuori, accarezzala all'indietro e continua a giocare con il suo clitoride. Ho reso l’idea?

Per Finire... Quali Sono Le Dita Da Usare?

Sempre le prime due (l’indice e il medio). Questo perché sono le dita più lunghe e dito lungo equivale a una penetrazione più profonda che è quello che piace alle donne. Puoi anche usare il pollice sul clitoride, questo funziona per la velocità se riesci a beccare il giusto angolo della passera.

Capito signori... come fare un ditalino?

 


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Consigli sul sesso
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: come fare i preliminari nel modo giusto come trovare il punto G in una donna punto G Data di pubblicazione: 03/12/2016

Biografia dell'Autore

Gambler è il fondatore di PUATraining ed è presente ai nostri corsi di seduzione dal vivo nel Regno Unito ed ogni tanto come Special Guest a quelli in Italia. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Mario dice:

    Sei single vero?
    Ma l’hai mai vista una figa…. cioè dai dopo 20 minuti quella è già scappata con un messicano…. adesso vado a fare un corso di ginecologia per capire cosa hai scritto bella

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Ho deciso di frequentare un corso con PUATraining dopo esseremi informato già sull’argomento e aver letto qualcosa.

    Ho fatto il bootcamp a Roma con Giulio. L’esperienza è stata stupenda, oltre ogni mia aspettativa, istruttore molto professionale e sopratutto divertente. La cosa che mi ha colpito di più, oltre al fatto che... ..continua a leggere

    Paolo Avatar Paolo
    02/07/2019
  • Ho scelto PUAtraining dopo essermi documentato nel campo della seduzione ed è il corso che mi è sembrato più originale, perché veramente si adatta alla personalità del corsista senza lavorare con prestampati convinti che possano andare bene per qualsiasi persona come fanno altri. Ho fatto il Bootcamp a Roma con... ..continua a leggere

    M B Avatar M B
    01/07/2019
  • Ho effettuato un 1on1 con Giulio a Roma.

    Dopo una parte introduttiva dove ha capito chi sono e di conseguenza il mio punto di partenza, abbiamo fatto tante simulazioni di possibili dialoghi.

    Questa cosa e' fantastica da fare con un pua trainer! Fantastica perche' ti permette di scoprire nuove strategie nel modo... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    10/06/2019
  • La mia esperienza è stata con una chiamata Skype di un'ora con Giulio.

    Un'ora diciamo che non è sufficiente a esplorare un argomento intero, però ti può dare una base.

    Giulio è stato sicuramente disponibile e mi ha aiutato a comprendere delle cose che mi erano sfuggite per quanto riguardava la mia... ..continua a leggere

    Gianni Rossi Avatar Gianni Rossi
    25/05/2019
  • Dopo aver acquistato alcuni prodotti su PuaTraining ho deciso di fare il passo successivo e mi sono iscritto a un 1on1

    con Giulio a Roma con l'obiettivo di migliorare non solo le mie capacità sociali ma anche il mio modo di comunicare.

    L'esperienza è stata positiva e ne sono soddisfatto, adattata... ..continua a leggere

    Alessio Avatar Alessio
    20/05/2019

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Servono per garantire le funzionalità tecniche del sito, quali registrazione, login ed erogazione contenuti.

wp_session, comment_author_, comment_author_email_, comment_author__url, gdpr, _cfduid, wwsgd_visits, ls_cache_vary

Cookie di Profilazione

Monitoraggio e Statistica Visite

_ga, _gid, _gat

Cookie di Terze Parti

Cookie utilizzati da Facebook per custom audience e remarketing

dpr, wd