Ho Già Letto QualcosaI consigli sulla seduzione

Come conoscere una ragazza per strada o altrove


Come conoscere una ragazza è  il quesito che ci pongono molti dei partecipanti ai nostri corsi, oppure, come sia possibile vedere una ragazza per strada, fermarla e iniziare a parlare con lei.

E’ decisamente stimolante ed appagante per noi istruttori constatare come, alla fine del corso, le problematiche e gli obiettivi degli studenti diventino ben altri.

Ricordo chiaramente il caso di uno studente che con un misto di timore ed eccitazione si appresta ad affrontare la sua prima lezione di pratica.

Nel suo sguardo si possono chiaramente individuare tracce di anni di insicurezze e dubbi, ma anche la presenza di una nuova e decisa volontà di cambiare la propria situazione.

Come conoscere una ragazza con i nostri consigli

Il primo passo per imparare come conoscere una ragazza è quello ovviamente di andare fisicamente incontro ad una per provare ad approcciarla. Così, dopo aver concordato una opener e ripassato brevemente i contenuti della lezione teorica, lo studente si appresta ad avvicinare il suo primo target.

L’emozione è forte e i movimenti non sono proprio fluidi, ma cercando di superare le sue paure, lo studente avvicina una bionda che guarda distrattamente una vetrina di un negozio. Inizialmente la ragazza sembra un po’ timorosa e lo studente decisamente nervoso, ma al primo accenno di sorriso di lei anche lui si rilassa visibilmente.

La conversazione non dura molto, e si è rimasti indubbiamente ad un livello di interazione molto superficiale, ma lo studente torna da me decisamente sollevato. E’ sopravvissuto! La ragazza non lo ha respinto malamente. Inizia a pensare che forse molti dei suoi timori non siano così fondati. Il sapere “come conoscere una ragazza” non appare più un mistero insolvibile.

Dopo un rapido feedback, valutando attentamente ciò che è va bene e cercando le migliori soluzioni per ciò che si può migliorare, lo studente è pronto per il suo secondo approccio.

In questa occasione il target è una brunetta molto carina seduta in una piazza.

Stavolta lo studente pare più deciso, c’è ancora un pò di esitazione, ma sicuramente è più spigliato e tranquillo e anche il suo linguaggio del corpo appare migliorato. I due si sorridono subito e lui dopo pochi minuti si siede vicino a lei. La conversazione va decisamente bene e anche se la ragazza inizialmente non sembra essere totalmente a suo agio, dopo poco tempo comincia a ridere e a mostrarsi interessata alle attenzioni di lui.

La ragazza però a questo punto viene raggiunta da una sua amica, deve andare via, lo studente non riesce a chiudere, ma è visibilmente emozionato, quasi euforico, è sicuro di essere sulla buona strada per imparare come conoscere una ragazza, per questo senza perdere molto tempo, lo indirizzo subito verso un nuovo target.

La terza ragazza stavolta si ferma solo per pochi secondi e poi ricomincia a camminare verso la sua destinazione senza più degnare di una sguardo lo studente.

Come conoscere una ragazza per strada o altrove
Come conoscere una ragazza per strada o altrove

A questo punto però lo studente è in un’ atteggiamento mentale ancora positivo e la sua ferma volontà di sapere come conoscere una ragazza non lo fanno perdere d’animo.

Infatti è proprio con il suo quarto approccio che dà il meglio di sé e inevitabilmente arriva alla sua prima chiusura. Dopo aver visualizzato mentalmente le sue mosse, riflettuto sui suoi errori precedenti, con fare disinvolto e sicuro lo studente ferma il suo target e conduce con sicurezza la conversazione, la ragazza sembra apprezzare le sue attenzioni e accetta di andare a prendere un caffè con lui.

Come conoscere una ragazza è solo il primo passo della seduzione, ma ogni volta l’emozione che proviamo nell’avvicinare e iniziare a parlare con una ragazza che ci interessa rimane un’esperienza unica, incredibile e sapere come approcciare al meglio rimane un passo fondamentale nella formazione di un PUA.

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Ho Già Letto Qualcosa, I consigli sulla seduzione

Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: come approcciare una ragazza

Data di pubblicazione: 

29/09/2012

Omar

Omar è un ex istruttore ai nostri corsi di seduzione dal vivo, Contattaci per ulteriori info.

Un Commento

  1. Interessante conoscere le evoluzioni di uno studente durante il momento dell’approccio.

    Il conoscere una ragazza, o un ragazzo, non è mai un momento semplice. Subentra paura, timore dell’estraneo e soprattutto della figuraccia o di un ipotetico rifiuto.

    Ma si fa un bel respiro profondo, atteggiamento e umore propositivo e un pizzico di coraggio… E si va…
    Parole e argomentazioni frivole e semplici sono un ottimo punto di partenza per conoscersi .
    Penso che molto dipenda soprattutto dal tuo stato d’animo, che si riflette in ogni cosa: sull’espressione del viso, sulla camminata, sul modo di muoverti…

    Le ragazze percepiscono tutto questo molto prima di quanto tu creda.

    Sono curiosa di conoscere i vostri approcci con l’ altro sesso.. Come vi comportate di solito? Cosa dite? Come è andata a finire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Close