Alle donne piacciono i bastardi
5 - 1 voti

Alle donne piacciono i bastardi

alle donne piacciono i bastardiQuando si parla di approccio e conquista di una donna non si può limitare il discorso al semplice piacere o attrazione di quest’ultima: sfortunatamente per il sesso forte, le donne hanno sempre più spesso e in percentuale molto alta le idee chiare su chi, come e perché deve affiancarle e da questo si può desumere che tendenzialmente alle donne piacciono i bastardi!

Se da un lato però è vera l’affermazione che la donna non si tocca nemmeno con fiore, che sono tutte piccole principesse, che è colei che ha bisogno di attenzioni, cure e regali particolari, dall’altro lato c’è la forte posizione del “prendi una donna e trattala male e ti sarà per sempre devota”. Nessuna di queste due linee di pensiero però sembrano rispecchiare quella che è la realtà: concentrati e influenzati da questi due standard di uomo, i maschietti trovano sempre più spesso difficoltà nel capire cosa realmente il gentil sesso desidera, e rimangono dell’idea che alle donne piacciono i bastardi, commettendo il comune errore di non analizzare e capire il perché di questo forte ascendente del bastardo su di loro.

Che alle donne piacciono i bastardi si può evincere da innumerevoli esempi, ma vi siete mai chiesti il perché? Ma soprattutto come succede che se ci si comporta da bastardi ella tende comunque a scappare?

La risposta a entrambi i quesiti sta nello stare attenti a ciò che la donna vuole nel profondo: alle donne piacciono i bastardi non è altro che un’affermazione riduttiva del pensiero di una donna. Con questo pensiero la donna non vuole dire che predilige un ragazzo che la tratti male, non la chiami, non voglia uscire con lei, non la cerchi, la risponda male, non abbia cura di lei e “soffra” di poligamia; e non significa nemmeno che ciò che lei cerca in un uomo è qualcuno da trattare male, di cui è sicura  al 100%, che acconsenta a tutto quello che dica o faccia, che non ribatta mai su qualsiasi cosa.

Quello che la donna vuole è una persona alla sua stessa altezza, che sappia far valere le sue opinioni, ma in grado anche di capire quando sbaglia; una persona che la richiami per gli errori ma la risalti anche per le cose buone; una persona che la metta al centro delle sue attenzioni ma che contemporaneamente coltivi quelle che sono le sue personali passioni e interessi; una persona con carattere, determinazione e forza ma che la ami e la sappia valorizzare in quello che è il contesto della sua vita.

In definitiva quindi per bastardo non si intende nient’altro che un ragazzo con tanta forza e autostima di se stesso, che riesca a rendere partecipe della sua vita la sua donna, rispettando però gli spazi e interessi di entrambi.

E quindi, sfatato il mito che alle donne piacciono i bastardi e analizzata la frase più nel dettaglio e approfonditamente, non risulterà difficile per voi maschietti capire come comportarsi con la donna che più vi piace e che non volete altro che averla al vostro fianco. Narcisismo, impulsività e maschilismo non sono le componenti essenziali dell’essere bastardo, ma sicurezza e autostima si!


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Attrazione
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: sicurezza in se stessi Data di pubblicazione: 22/05/2012

Biografia dell'Autore

PUA Seduzione è un personaggio fittizio creato per raccogliere i post e le discussioni più interessanti sugli altri nostri blog e/o forum di vari autori, pubblicare guest post, ecc.

Commenti

  1. Lucrezia dice:

    Presente! Eccomi!

    Sono una degna rappresentante della categoria di donne che sceglie solo uomini stronzi e bastardi.
    Se conosco un uomo che è servizievole e docile ai massimi livelli, lo allontano seduta stante.

    Ma perché?

    Perché (parlo di me) ho bisogno del confronto quotidiano con il mio uomo… Attenzione, ho detto CONFRONTO e non SCONTRO.

    Per stronzo e bastardo non intendo l’uomo violento o brutale fisicamente e verbalmente. Ma un uomo intelligente, che sappia conversare (anche e soprattutto in modo critico e costruttivo). E’ l’ uomo che un po’ ti fa stare su un filo e che non risulta essere semplice da comprendere e da codificare.

    Un po’ misterioso e un po’ sfuggente. Ma presente (quando deve esserlo) e molto attento verso la sua donna.

    Quindi BASTARDO non è sinonimo di OMINIDE o CAVERNICOLO. Ma è un aggettivo che racchiude un’accezione positiva, se intesa come ho cercato di descriverla poche righe sopra.

    E’ una realtà… l’uomo “trucci-pucci-cucci” stanca…

    L’uomo deve saper essere un connubio perfetto tra dolcezza e stronzaggine…;)

    • Franco dice:

      Lucrezia,

      Ho letto questo tuo commento e rispetto la tua opinione. Vorrei, aggiungere che io sono di quelli non stronzi, ed ecco perché con le donne… lasciamo perdere. Dopo tanti intenti con pochissime vincite nel provare a sedurre le donne ho finito per lasciare perdere. Oggi sono convinto del fatto che alla fine, avere un partner, quando lo si ha, non è sinonimo di avere sesso come vorrebbe uno, e nemmeno con la frequenza che uno vorrebbe. Già bisogna conquistarvi, e questa è una impressa ardua, sopratutto per uomini come me, lontanissimi dallo stereotipo del George Clooney. Poi, noi ci accontentiamo con così poco, e voi invece pretendete, pretendete. Insomma, ai miei quasi quarant’anni la mia sessualità si reduce a guardare dei films hard e godere nella mi mente di quel piacere che godono altri, ma che invece in questa vita non tutti riusciamo ad esserne protagonisti. A uomini come a me è toccato fare la parte dallo spettatore e mi rassegno. Grazie dall’ascolto.

      • PUATraining Italia - Seduzione Naturale dice:

        “A uomini come a me è toccato fare la parte dallo spettatore e mi rassegno”, questa è la scelta facile, la scelta difficile è decide di non accettare questo status quo e fare come hanno fatto questi personaggi (solo due noti esempi, ma ce ne sono tanti altri che invece di rassegnarsi si sono battuti per uscire da una tale situazione di disagio)

        https://thebestten.files.wordpress.com/2009/12/neil-strauss-before-and-after.jpg

        https://www.puatraining.it/images/richard-la-ruina-before.jpg (non puoi essere più goffo di questo…)

        ..dai un’occhiata qui cosa è successo…DOPO (letteralmente MESI di sviluppo,
        test e rifiniture… I risultati sono strabilianti. Ogni sera una ragazza diversa!

        https://www.facebook.com/pages/Richard-La-Ruina/76651171061?sk=photos_stream&ref=page_internal

        a te la scelta… se vuoi metterti veramente in gioco con noi, come hanno fatto tantissimi altri prima di te con risultati eccezionali, noi ci siamo…

      • Giovanni dice:

        Franco, fregatene! Vivi la tua vita come vuoi, come ti senti, le donne non sono assolutamente tutte uguali! quelle che pretendano, lascia che pretendano…chi pretende troppo prima o poi si ritrova con nulla! Io quelle nemmeno le considero, perché so che esiste un mondo migliore… e se noi tutti facessimo così il mondo sarebbe un posto davvero migliore!
        Non devi conquistare proprio nessuno, gli stereotipi sono la rovina dell’umanità. E che cos’è una ragazza “gne gne” se non uno stereotipo?
        L’amore non significa altro che unione, non c’è niente di sbagliato in questo, fa parte della nostra natura, nessuno desidera veramente la separazione e la sofferenza…perciò fai di questo il tuo punto di forza! Non te ne vergognare e vedrai che non potrai fare a meno di attirare chi la pensa come te!
        E solo a quel punto saprai per cosa vale la pena lottare e soprattutto chi vale la pena conquistare!
        Ultima cosa: il sesso è sicuramente importante, ma c’è MOLTO altro al mondo.

  2. filippo dice:

    Sono arrivato alla conclusione che l’uomo stronzo, nel senso che è sicuro di se e non troppo dolce, è la meglio cosa da fare… ho capito che la troppa bontà genera noia nelle donne e quindi FAN CULO la troppa dolcezza !

Facci sapere cosa ne pensi

*

Stefano Muntean
Stefano Muntean
15 giorni fa
Stefano Muntean
Stefano Muntean
19 giorni fa
Ho avuto la possibilità di passare un'ora con Sebastièn Kita a Vicenza. Davanti a me ho trovato una brillante, carismatica ed intelligentissima persona con la quale abbiamo parlato dei miei problemi nella vita in generale e con le donne soprattutto nell'approcciarmi con loro e nel portare avanti una conversazione. Mi sono state donate nozioni e tecniche per sentirmi più a mio agio col gentil sesso ma soprattutto su come sentirsi meglio nella vita in generale cambiando quella che è la visione della vita. La vita è una e va vissuta al massimo! Quell'ora passata insieme è davvero volata e non vedo l'ora di poter incontrare anche altre persone fantastiche come Sebastièn Kita! Consiglio a tutti PUATraining Italia perché può davvero cambiarti la vita. La mia vita in un'ora è cambiata.
Andrea Belluzzi
Andrea Belluzzi
22 giorni fa
Recensione sul libro! RISCHIA! Muovi un primo passo verso la seduzione e verso la consapevolezza che puoi ottenere quello che vuoi se ti fissi un obiettivo! Piccoli risultati adesso ti incoraggiano per continuare continuare questo libro ti dice cosa fare nei momenti giusti! Prendi spunto da qui per poi continuare continuare crescere! È il connubio perfetto tra i due classici libri con cui tutti noi abbiamo iniziato... questo è la sua evoluzione... Consigli per se stessi e per il Comportamento con gli altri... In questo 2017 ho sedotto ragazze che fino allo scorso anno non avrei mai pensato di poter avvicinare... Questo libro è la chiave
Guarda tutte le recensioni Facebook
Alessandro Ciuci
Alessandro Ciuci
2 mesi fa
Ho fatto una consulenza telefonica di un'ora con Massimiliano. Sono rimasto molto soddisfatto. Massimiliano è innanzitutto una persona trasparente e sincera, e, in secondo luogo, un istruttore con una conoscenza del mondo seduttivo, una proprietà di linguaggio e un'empatia fuori dal comune. È stato capace di sciogliere ogni dubbio e di offrirmi consigli davvero preziosi.
Giorgio Frascella
Giorgio Frascella
3 mesi fa
Ho effettuato un corso da 15 ore circa con il responsabile di zona Massimiliano. Sono rimasto molto contento per i due giorni trascorsi con l'istruttore che si é mostrato fin da subito gentile e disponibile. Avendo intrapreso per la prima volta un corso del genere pensavo di trovare qualche difficoltà e difatti non é stato semplicissimo, soprattutto per alcuni aspetti che bisogna allenare e migliorare. Nel complesso mi ritengo comunque soddisfatto perché ho appreso una base che ritengo solida e adesso devo cercare di allenarla. Ringrazio ancora tantissimo Massimiano per la pazienza e il continuo supporto, super consigliato.
Giorgio Fx
Giorgio Fx
3 mesi fa
Ho visionato il primo video di Stealth Attraction. La sera stessa son andato a ballare con una mia amica-spalla; ho visto una bellissima ragazza, quindi, anche se era da un po' che non lo facevo, ho deciso che quella sera avrei avuto il suo numero, perciò ho pensato di applicare le tecniche illustrate nel video, ovviamente adattate alla situazione: ho cercato di aumentare il mio valore (son andato a ballare con la mia amica-spalla gran gnocca, poi ho salutato le altre mie amiche nella sala, ho parlato anche con amici uomini, ho cambiato spesso posizione) mi sono avvicinato a lei in modo discreto creando l'interesse facendo battutine e scherzando con lei. Alla fine è stata lei a cercarmi, finché le ho chiesto il numero e me lo ha dato. In pratica ho avuto il 100% di successo. Era da un po' che mi ero impigrito con le ragazze e debbo dire che il vostro prodotto ha funzionato alla grande. Non vedo l'ora di guardare gli altri video. Soldi proprio ben spesi.
Guarda tutte le recensioni Google