Un uomo sensibile e sicuro di se fa impazzire una donna
5 - 2 voti

Un uomo sensibile e sicuro di se fa impazzire una donna

perché un uomo sensibile sicuro di se fa impazzire una donna

Un uomo sensibile e sicuro di se fa impazzire una donna

Una donna mi ha spiegato: "Un uomo sexy è uno a cui le donne piacciono e che sta bene con loro”. Un'altra ha soggiunto: "Gli uomini dovrebbero imparare a fare amicizia con le donne. Noi valiamo molto come amiche." Quindi decade un po’ il fatto che l’uomo che piace alle donne è quello bellissimo. Ora è un uomo sensibile e sicuro di se che fa impazzire una donna.

Per scrivere quest’articolo, mi sono documentata un po’, ascoltando pareri e opinioni di diverse donne.

Quando ho domandato alle mie amiche che cosa trovassero più sexy in un uomo, la risposta è stata quasi sempre la stessa: sicurezza di sé. Non la bellezza, non i muscoli, non un atteggiamento maschilista. Semplicemente: fiducia in se stessi.

Il comportamento, il modo di essere - stando a quanto si dice - è l'anima della fiducia in se stessi. Quando un uomo si sente a suo agio con se stesso, appare rilassato anche in compagnia femminile. Per la maggior parte delle donne, ciò è sufficiente a renderlo attraente. "Se lui pensa di essere sexy " sostiene una mia amica " lo è davvero."

Una signora di mezza età mi ha anche confidato di averne abbastanza degli uomini insicuri. "Bisogna farli sentire sempre più forti e in gamba di noi" spiegava. "Ho trascorso moltissimo tempo a far finta di valere meno degli uomini con cui avevo a che fare."

Ebbene si, cari maschietti: ciò che fa impazzire una donna è l’uomo sensibile e sicuro di sé

Un altro atteggiamento sul quale le donne concordano riguarda l'avversione all'eccessiva fiducia in se stessi. "II mito del rubacuori" come lo ha definito una ragazza, è probabilmente il più fuorviante dei miti maschili. "Non esiste niente di più antipatico di un cosiddetto Don Giovanni" afferma un'altra donna. "Se l'uomo si comporta da seduttore, una finisce per chiedersi: "A quante altre donne avrà propinato la stessa solfa?" Non ci tengo proprio a diventare l'ultimo anello di una lunga catena."

Anche quando le donne parlano dei sex symbols maschili, ci riservano parecchie sorprese, la maggior parte trova affascinante un’altra caratteristica: il senso dell'umorismo, diversamente se è un uomo sensibile oppure no. "Mi piacciono gli uomini che riescono a farmi ridere" afferma infatti una studentessa

L'affermazione che mi ha sconcertata più di qualsiasi altra durante la mia inchiesta è comunque la seguente: molte donne ritengono che la maggior parte degli uomini abbia fondamentalmente paura di star vicino a un essere di sesso femminile. Una giovane scrittrice mi ha detto: "Quando si trovano con i loro amici, gli uomini si concentrano nelle attività di gruppo. Vanno allo stadio, giocano a carte o si radunano al bar. Non parlano quasi mai dei loro problemi. Le donne invece parlano in continuazione delle cose che stanno loro a cuore, e desidererebbero ricevere lo stesso tipo di confidenze dagli uomini."

Beh, sostanzialmente questo è molto vero. Ma uomini e donne sono due pianeti diversi e anche a livello qualitativo le loro relazioni sono differenti. Ma si cerca di venirsi incontro a metà strada, andando oltre le diversità e l’aspetto fisico. Le donne ricercano altre qualità nei loro compagni. E’ quindi certificato che è “l’ uomo sensibile” e “sicuro di se che fa impazzire una donna”.

C'è un'ultima cosa essenziale che le donne cercano negli uomini: l'entusiasmo. Una professoressa di italiano mi ha raccontato di sentirsi attratta soprattutto dagli uomini che dimostrano "gioia di vivere". "Se un uomo ha tanti interessi ed entusiasmi" dice "renderà molto piacevole il suo rapporto con me" indipendentemente se è un uomo sensibile o no. E, per finire, ecco cosa pensa un'altra donna: "Gli uomini sexy sono uomini che si appassionano a tutto quello che fanno. Il loro atteggiamento verso la vita trabocca nell'amore. E nessuna donna può resistergli”.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Alle donne piacciono, Ho Già Fatto Un Po’ Di Pratica
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 01/08/2012

Biografia dell'Autore

Maria è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Avendo vissuto sia al nord che al sud Italia ha avuto modo di avere a che fare con diverse tipologie di maschio italiano ed è, anche per questo, totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Sayuri dice:

    Ciao Maria,
    i gusti delle donne sono davvero complicati, ma su una cosa concordano tutte: l’uomo non deve essere necessariamente stupendo, però deve avere un cuore.

    Il belloccio tutto muscoli che però non sa fare una carezza, non sa prendersi cura della propria donna, non sa fare un gesto dolce e sentito non serve. Leggendo i vari pareri che hai raccolto penso che si arrivi ad una conclusione, cioè che le donne vogliono un uomo che sappia emozionarsi.

    Forse questi maschietti hanno troppa paura di mettere a nudo le proprie sensazioni, perchè credono di apparire fragili. Niente di più sbagliato secondo me… sono bellissimi gli uomini che sanno anche farsi venire la lacrimuccia ogni tanto!

    • anto dice:

      Non sai quante donne, per quanto affermino il contrario, apprezzano il solito maschio alfa. Mi hanno veramente stufato. Almeno una volta, che parlassero sinceramente.

      • Louis dice:

        Ciao Anto,

        Grazie del tuo intervento.

        Non prenderla troppo sul serio.. la seduzione è un gioco – per avere successo devi solo imparare a giocare e battere le donne al loro stesso gioco ;-)

        Sei arrivato al posto giusto sul nostro sito – domenica sera alle 21:00 facciamo un seminario online gratuito al quale devi solo iscriverti da questa pagina https://www.puatraining.it/webinar-inner-game per parteciparvi. Fallo, sono sicuro che lo troverai, come altri prima di te hanno trovato gli altri nostri seminari online, illuminante ;-)

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018