Brad P. – The Shocker

Brad P. – The Shocker
5 - 1 voti

Home » Articoli » Metodi di seduzione » Brad P. - The Shocker

Brad P. - The Shocker

Brad P. - The Shocker

Brad P. rientra in una delle nuove scuole di pensiero di pick-up ed è l’innovatore del metodo Shocker sul quale, tra l’altro, ha anche scritto un libro omonimo dove ne spiega i fondamenti, i trucchi e le regole.

Ma cos’è di preciso il metodo Shocker?

Si tratta di un insieme di regole, piuttosto concise, che il pick-up artist deve seguire ed eseguire per raggiungere tutti gli obiettivi che dovrebbe avere un opener. Nel suo libro, Brad P. propone cinque sistemi di apertura, raggruppandoli in maniera piuttosto semplice e intuitiva. A differenza degli altri metodi, lo Shocker aggiunge quello che in precedenza veniva “escluso” dal territorio dell’opener, ossia un elevato valore sociale.

Se prima di questo metodo, l’apertura – sia diretta che indiretta – veniva considerata un po’ come il “passaggio di una patata bollente” all’interno della seduction community, e dentro i suoi confini non c’era molto modo di poter esprimere la propria personalità, il metodo di Brad P. altro non è che una ben fatta struttura che permette di costruire, in maniera “naturale”, valore sociale durante l’interazione. L’autore di questo metodo lo applica ad alcune situazioni della vita di tutti i giorni fornendo così all’utente una prospettiva più completa (ma non globale!) dell’universo della seduzione.

Tra i vari tipi di apertura previsti da Brad P., esistono sia quelli ad Alto Valore Sociale sia a Basso Valore Sociale, come è pure presente il metodo della Lettura a Freddo. Nel libro The Shocker, lungo solo 45 pagine, l’autore raggruppa i vari metodi in base allo stile e agli obiettivi e riporta degli esempi pratici che permettono una critica mirata verso ciascuno di essi. Per quanto questo metodo sia considerato da molti efficace, e paragonato dallo stesso ideatore a una pistola elettrica, perché riesca a “paralizzare” la donna e attrarla in breve tempo, facendo uso di determinate frasi di opening, noi di Pua Training pensiamo che sia superato.

Il punto è che la forza del metodo in questione è probabilmente anche la sua debolezza. Brad P. infatti offre una serie di frasi pre-confezionate che l’opener può utilizzare dopo aver acquisito competenze e conoscenza nell’ambito delle diverse situazioni di opening. L’autore sostiene che il pick-up artist possa far sue queste frasi e agire in modo naturale.

Noi ci domandiamo però fino a che punto, da un approccio di questo tipo, possa nascere una “super natural seduction”. Il metodo di Pua Training, a differenza dello Shocker, consente di trasformarsi in veri natural pick-up artist, senza il bisogno di ricorrere a frasi prestabilite, ma creando comunque un valore sociale e un altissimo livello di interazione con la donna.

Il successo dell’applicazione del metodo di seduzione Pua Training è assicurato ed è possibile metterlo in atto in ogni momento e circostanza, e non solo in determinate situazioni di opening, avendo così a disposizione una prospettiva davvero globale dell’universo della seduzione.

PUATraining Italia, la nuova frontiera della Seduzione Naturale 


Brad P. – The Shocker
5 - 1 voti
Guarda anche gli altri articoli categorizzati in Metodi Di Seduzione
Leggi gli altri articoli scritti da: PUA Seduzione (admin)
Data pubblicazione: 08 Ago, 2012

TECNICHE DI SEDUZIONE
RACCONTI E STORIE DI SEDUZIONE (A CURA DI ALESSANDRO FEROLDI)
ALCUNI DEI MIGLIORI ARTICOLI DI GAMBLER

METODI DI SEDUZIONE:
Metodo Mystery | Seduzione Rapida
David De Angelo - Cocky & Funny | Swinggcat – Push & Pull P.

 

Seduzione Rapida Categoria articoli David De Angelo

Share/Save/Bookmark Subscribe

Jump to Bootcamp Events Jump to Residential Events Jump to One-on-One Events
manuali video corsi audio corso sulla seduzione pillole di seduzione

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018