Warning: session_start(): Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/facebook-whatsapp-popup/facebook-whatsapp-popup.php:1) in /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/php-code-for-posts/php-code-for-posts.php on line 14

Warning: session_start(): Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/facebook-whatsapp-popup/facebook-whatsapp-popup.php:1) in /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/php-code-for-posts/php-code-for-posts.php on line 14

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/facebook-whatsapp-popup/facebook-whatsapp-popup.php:1) in /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/gdpr/public/class-gdpr-public.php on line 329

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/facebook-whatsapp-popup/facebook-whatsapp-popup.php:1) in /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/gdpr/public/class-gdpr-public.php on line 368

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/facebook-whatsapp-popup/facebook-whatsapp-popup.php:1) in /home/puatrain/public_html/wp-content/plugins/wpfront-notification-bar/classes/class-wpfront-notification-bar.php on line 68
Offrire o pagare da bere ad una ragazza quando è giusto

Offrire o pagare da bere ad una ragazza
5 - 1 voti

Offrire o pagare da bere ad una ragazza

offrire o pagare da bere ad una ragazzaIl primo approccio e la seduzione sono tematiche assai interessanti e seguite ma allo stesso tempo conturbanti e complicate attualmente da essere diventate oggetto degli studi moderni più applicati e di discussione tra gli uomini, sia in internet che normalmente per strada.

Parlando di primo approccio e quindi di un primo contatto con una donna, possiamo subito dire che esso può avvenire o con un eye contact (contatto visivo) oppure decidendo in maniera più determinata e spinta di offrire o pagare da bere ad una ragazza. Questo quindi sottolinea un investimento e di conseguenza un interesse maggiore, poiché l’offerta implica anche il pagare, e quindi si “investe letteralmente” in  un 50 e 50 di possibilità, dal quale deriva o una dura sconfitta e quindi un relativo buco nell’acqua oppure la scelta migliore della serata.

Pagare da bere ad una ragazza ecco alcuni accorgimenti

Offrire o pagare da bere ad una ragazza però non è cosa da poco perché bisogna anche saper offrire altrimenti potrebbe risultare per l’altro lato come un’offesa: delicatezza, garbo, gentilezza, fascino e ironia sicuramente aiutano nel pagare ad una donna un drink e quindi invogliarla, anche se forzatamente inizialmente, a scambiare quattro chiacchiere con chi è stato così gentile da non poter di certo alzarsi e andarsene.

Pagare da bere ad una ragazza e quindi essere disposti a pagare qualsiasi cosa, bisogna essere pronti innanzitutto a qualsiasi evenienza e poi è necessario arrivare a tal punto con intelligenza e astuzia, attraverso dei piccoli e semplici accorgimenti che sto per elencarvi:

-          un primo accorgimento può essere quello di vedere cosa la ragazza sta già bevendo: è inutile sia pagare qualcosa che conviene solo a voi ma che a lei può anche non piacere, sia forzarla nel caso in cui invece non ha ancora bevuto nulla.

-          un secondo accorgimento è quello di vedere con chi è: non è detto che una ragazza al bancone sia da sola e che sarà necessariamente contenta di ricevere una così generosa offerta. Quindi se vi piace una ragazza capite prima se è con il ragazzo o da sola, se è solo di passaggio al bar, e se è dell’umore giusto per parlare e relazionarsi con persone o se piuttosto è lì solo per distrarsi da una brutta giornata e quindi vuole stare semplicemente tranquilla.

-          un terzo accorgimento fondamentale prima di offrire o pagare da bere ad una ragazza è quello di “sondare il terreno”, nel senso che non si può decidere di pagare di punto in bianco qualcosa ad una donna senza che lei vi abbia almeno guardati, incrociato il vostro sguardo o almeno sorriso o avuto una qualche forma di contatto. Nel caso contrario non stupitevi che come reazione ci può essere anche quella di girare i tacchi e andarsene con il drink senza nemmeno un grazie!

Ricordate inoltre che offrire o pagare da bere ad una ragazza non ha nessuna implicazione e nessun obbligo di come proseguirà la serata o meno; anzi pagare ad una donna qualcosa che potrebbe prendersi da sola, se fatto con saccenza e per un unico obiettivo, non farà che allontanare la ragazza che si sentirà “comprata” o comunque “rimorchiata” in maniera troppo facile e plateale da andarsene anche un po’ inorridita.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Vero Uomo
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: quando essere galanti ed offrire da bere Data di pubblicazione: 29/07/2012

Biografia dell'Autore

Mia è adetta al Customer Service di PUATraining Italia ormai da anni e come tale ha avuto modo di comunicare con migliaia di uomini. Mia è lieta di mettere a disposizione il suo "bagaglio culturale" in tema seduzione acquisito in questi anni sia tramite i suoi contributi al blog che fornendo consigli femminili tramite Consulenze Private o con le sue Pillole di Seduzione. Mia è felice di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Lucrezia dice:

    Vorrei approfittare di questo interessante articolo, che Mia ci propone, per rimarcare l’importanza di fare questo sempre con intelligenza!

    “Pagare ed offrire da bere” ad una ragazza, deve essere un gesto cortese, che è già stato introdotto con uno scambio di sguardi prima… Non come un’ offerta improvvisa, che puzza di secondo fine. La donna non si compra. E non datele MAI quest’impressione.

    A proposito di ciò, mi è successa una cosa simile proprio lo scorso fine settimana. Io al bancone di un locale. Si avvicina questo tizio, all’improvviso e dopo aver farfugliato un qualcosa che voleva assomigliare a un complimento, voleva offrirmi da bere… Il tutto accompagnato con espressioni ammiccanti (tradotto dal linguaggio corporeo a quello verbale era: “io do una cosa a te, e tu ne dai una a me”). Risultato: è stato immediatamente snobbato.

    Ricordate: prima di cerca di instaurare una comunicazione di sguardi o di sorrisi. E poi, con molta discrezione e gentilezza si può chiedere di offrire una cosa.

    Ma a proposito di ciò, (visto che siamo in tema), cosa pensate se una donna prende da bere super alcoolici?? (ve lo chiede una che se è proprio in vena di follie, prende una Coca macchiata… :/)

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Semplicemente RIVOLUZIONARIO. Ho fatto il bootcamp di due giorni a Roma, con Giulio, Kita e Flavio, e oltre ad essere preparati, sono stati anche gentili, pazienti e sopratutto molto saggi nel dare consigli, "lezioni" ed accorgimenti in quello che purtroppo per molti al giorno d'oggi sembra ormai diventare sempre piú... ..continua a leggere

    Giuseppe Gaetani Avatar Giuseppe Gaetani
    01/12/2019
  • Ho scelto di frequentare un corso di seduzione perché pur essendo legato ad una donna da diverso tempo desideravo continuare a stupirla ed a sedurla, anche dopo diversi anni.

    Ho scelto il corso di seduzione di PUA Training perché la quantità di referenze e di recensioni che ho potuto reperire... ..continua a leggere

    Antonello Scacchi Avatar Antonello Scacchi
    30/11/2019
  • Il bootcamp è utile per chi vuole approcciarsi al mondo del pick up , gli istruttori sono competenti e spronano anche i più ansiosi e timidi a provare . Ho scelto puatraining perché mi è sembrata l azienda più seria di questo settore e non mi sono sbagliato. Grazie al... ..continua a leggere

    Angelo Lodato Avatar Angelo Lodato
    29/11/2019
  • Recensione BOOTCAMP Bologna, 2-3 Novembre 2019, con gli istruttori Kita, Johnny e Chanel.

    Non sono mai stato pienamente soddisfatto della mia vita sentimentale. L'intenzione con cui mi sono iscritto a questo Bootcamp è quella di imparare qualcosa sul mondo delle donne: saper entrare nella loro mente e saperci restare.... ..continua a leggere

    Riccardo Avatar Riccardo
    17/11/2019
  • Ho completato due 1 on 1 con l’aggiunta di 2 ore (totale 22) ore con Giulio a Roma. Nei giorni in cui ci siamo visti abbiamo iniziato facendo teoria in un bar, Giulio ha valutato il mio livello, mi ha fornito di basi solide e successivamente abbiamo approcciato per Roma,... ..continua a leggere

    Niccoló F. Avatar Niccoló F.
    13/11/2019
PUATraining Italia
Come possiamo aiutarti?
x