Essere Decisi Con Le Donne E Nella Vita: Super Human Hero Parte 5
5 - 1 voti

Essere Decisi Con Le Donne E Nella Vita: Super Human Hero Parte 5

L'importanza di essere decisi con le donne e nella vita in generale..

L'importanza di essere decisi con le donne e nella vita in generale..

Essere decisi con le donne e nella vita: la madre di tutte le abilità.

Non esiste una risposta giusta, esiste un mind set giusto.

Sento spesso e volentieri frasi di ragazzi alle prese con le varie dinamiche del game (che sia chat game o altro) come:

“Cosa dovrei rispondere se lei mi dice x?”

“Cosa dovrei fare se lei fa y?”

“In questa situazione come dovrei comportarmi / rispondere per apparire un maschio alpha?”

Premettendo che non c’è assolutamente niente di male a volersi informare su come un altro ragazzo (sulla tua stessa barca) si comporterebbe in tale situazione, è comunque un bene sapere questa cosa:

“Non esiste una risposta che ti farà apparire super-figo e intelligente e che ti farà cadere ai tuoi piedi tutte le donne.”

La frase di per sé non conta nulla se poi non è accompagnata da un atteggiamento corretto.

Perché quando si parla di psicologia comportamentale, linguaggio del corpo o altro, tutti e dico tutti affermano che è molto più importante ciò che non si dice rispetto a ciò che si verbalizza?

Perché è la pura verità!

Conta molto di più ciò che manifesti con gli atteggiamenti che con quello che realmente dici. Da qui deriva l’importanza di essere decisi con le donne e nella vita di tutti i giorni.

È proprio per questo che attraverso tutti gli approcci che ho fatto, ho rimorchiato ragazze semplicemente mantenendo decisione e fermezza piuttosto che usando una “frase ad effetto”.

Conta la sostanza dietro alle parole. Quindi inizia a pensare a questo: “Desensibilizzati alla sua bellezza. Lei non è bella, è nella norma”.

Un errore praticamente di tutti i ragazzi è quello di dare valore e potere ad una donna semplicemente perché è bella: la vedono truccata, in tiro e si annullano completamente. Di questo si tratta quando parlo di grattacielo di polvere (parte 1)!

Perché mai tu - persona intelligente, intraprendente, simpatica, decisa - dovresti farti intimorire da due tette e un culo? Forse perché tutti gli altri in questa sala lo sono?

A parte il fatto che tu non sei gli altri, ma ti stai basando soprattutto sull’apparenza.

Auto-catalogandola come: “donna che sicuramente ha mille pretendenti”, non vai da nessuna parte così amico. Anche perché le illusioni che ti fai non rispecchiano mai la realtà delle cose.

Focalizzati su un risultato, mettiti in difficoltà e parti. Non voglio che la scopi, voglio che appuri che: “non è poi così figa”. Forse lei ha più paranoie di te. Inoltre è una persona come un’altra: anche lei caga, rutta, scoreggia.

Non aspettare, non sarà mai il tempo opportuno. Inizia ovunque ti trovi, con qualsiasi mezzo tu abbia a disposizione; mezzi migliori li troverai lungo il cammino. cit. Napoleon Hill

Comportati come se lo facessi da sempre. La differenza che intercorre tra una persona comune e una personalità fuori dal comune è l’atteggiamento che ha nelle situazioni “nuove” e che possono metterlo in difficoltà.

C’è la persona comune che andrà con i piedi di piombo per paura di sbagliare, di dire o fare qualcosa di sbagliato: non oserà mai e di conseguenza non otterrà risultati tangibili.

C’è, invece, una grande personalità riscontrabile nelle persone di successo che si interfacciano ad una situazione nuova con la stessa grinta e decisione che avrebbero se questa situazione fosse normale amministrazione quotidiana.

Agiscono convinti di ciò che fanno, non mettendo in cantiere l’ipotesi del fallimento. Perché in realtà adottando questo atteggiamento da subito loro hanno già vinto! Stanno andando incontro a qualcosa che non hanno mai fatto con un’elasticità mentale e decisione come se sapessero in anticipo il risultato finale.

Partire con i piedi di piombo può andare bene in altri ambiti e con altre persone. Ma non tu. Tu sei diverso, sei machiavellico e originale.

Come Essere Decisi Con Le Donne E Nella Vita?

Trasforma quest’ansia in ancor più decisione e voglia di sentirti a tuo agio in situazioni dove una persona normale non lo sarebbe. Qui vinci. Tutto ciò che avviene dopo (e non direttamente controllabile) è un regalo.

Comportati, credi e ripeti a te stesso che è una cosa che fai sempre e poniti, respira, interagisci, muoviti come ti muoveresti se lo facessi ormai tutti i giorni da 10 anni!

“Senza deviazioni dalla norma, il progresso non è possibile.” Frank Zappa

Non giudicarti. Mai.

Un errore molto comune che facevo i primi tempi che recitavo era quello di giudicare la mia performance mentre la facevo!

È da folli ma è una tendenza piuttosto comune.

Se dai un’importanza così grande ad un evento o situazione, non solo non te la godi al massimo ma è come se non fossi veramente lì con il cervello bensì solo con il corpo; sei come una sorta di “pilota automatico” incapace di pensare brillantemente se non a giudicare a quanto era, e se era figa la risposta che abbiamo appena dato alla ragazza.

È la cosa più sbagliata e controproducente che tu possa fare. In ogni cosa, non solo negli approcci, la regola fondamentale è: non dare troppo peso alla situazione in se.

Prendila come viene, appassionati davvero a ciò che fai, trova il lato divertente: sempre!

Ti giudichi perché non ti senti abbastanza ok in quella situazione; perché non hai trovato il lato divertente che ti discosti da fare il giudice di te stesso; perché ti sei auto-imposto cose che non puoi ottenere; perché dai troppo peso alla situazione come se fosse vita o morte. Ecco perché...

Mentre se davanti non avessi una HB 8 ma una HB 5, giudicheresti cosa dici, come lo dici, perché lo dici?

Assolutamente no. Perché?

Perché dai alla situazione (e la dai tu) la giusta importanza (nella maggioranza dei casi nulla).

Ma appena, appena inizi a prefiggerti un obiettivo che ti fa gola, ecco che ripartono le paranoie.

Goditi l’interazione per come viene. Sollazzati su qualcosa che dice. Cerca di rilassarti e non pensare a niente. Bisogna poi essere decisi con le donne e nella vita, per essere congruenti.

Quando ti alzi la mattina e vai in bagno a pisciare, nel mentre pensi a come stai pisciando? Se pisci storto? Oppure mentre bevi un bicchiere d’acqua pensi al fatto se sei bravo o meno a berla?

No! Stai vivendo. Niente di più facile. Vivi la situazione. Tempo per pensare a eventuali errori ce l’avrai, una volta che avrai dato il massimo.

Non c'è nulla che spaventi di più l'uomo che prendere coscienza dell'immensità di cosa è capace di fare e diventare.” cit. S. A. Kierkegaard

Cambia le tue abitudini. In fin dei conti si riduce tutto qui. Cambiare le tue abitudini. Sono da sempre dotato di una grande forza di volontà. Ho avuto brutte abitudini nella mia vita e le ho eliminate quasi tutte con la forza della mente e un po’ di allenamento.

Quello che vuoi è abituarti ad agire, non avere problemi a parlare con una sconosciuta che ti interessa. Quello che volevo io, per esempio, era smetterla di fumare sigarette e non in quantità industriale.

In che modo è possibile cambiare le proprie abitudini in meglio?

La forza di volontà e di sapersi “prendere a calci nel culo” conta. Tutti vorrebbero essere decisi con le donne e nella vita…

Ma conta moltissimo (come gli esercizi di visualizzazione spiegati nell’altra ripartizione) immaginare te stesso, protraendo questa abitudine negli anni e alle conseguenze (gravi o meno) che ne derivano.

Per esempio, io mi immaginavo a come sarei diventato (suggestionandomi) se avessi continuato a fare quella vita per altri 5/10 anni. Forse non sarei neanche qui a parlarvi.

Vuoi cambiare le tue abitudini? Vuoi abituarti a non pensare in maniera limitante e sfruttare le occasioni?

Sfruttane una. La prima che ti capita. A prescindere dal risultato, pensa a come ti senti subito dopo averla aperta (a conversazione finita). Non ti senti benissimo?

Non sei felicissimo? Non ti senti stupido per tutte le fisse che ti facevi?

Pensa a come cambierebbe già nell’immediato il tuo sorriso, grazie ad una telefonata da un’amica che ti arriva immediatamente dopo ecc.

E tutto questo soltanto dopo un solo approccio! E non avendo magari neanche chiuso.

Ora pensa a come sarebbe se facessi la stessa cosa, anche solo una volta al giorno, per i prossimi 2 e dico 2 giorni.

Nel rovescio della medaglia pensa a come saresti tra 10 anni, se non riusciresti a cambiare le tue abitudini e se non avessi fermato neanche una ragazza.

Come parleresti a te stesso?

Come guarderesti il tuo passato?

Cosa penseresti guardando, invece, ragazzi scapestrati che si fiondano addosso alla paura e ne escono contenti e fortificati?

So che non è facile cambiare le abitudini, perché basta un niente per ritornare a pensare alla “vecchia limitante maniera”.

Ma io confido in te: so che ce la puoi fare perché sei in gamba. Perché hai tempra e perché tra 1 anno esatto ti guarderai indietro e vedendo i progressi che hai fatto in un solo anno, sarai felice di vivere altri 10/20 anni così. Io non tornerei mai più indietro.

Fatemi sapere se dopo aver lette questo articolo riuscite a essere decisi con le donne e nella vita. A presto!

Steve Maister

 


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: I Consigli Di Steve Maister, Vero Uomo
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: maschio alpha Data di pubblicazione: 06/06/2015

Biografia dell'Autore

Steve è un ex istruttore ai nostri corsi di seduzione dal vivo ma siamo comunque lieti di ricevere i tuoi commenti ai suoi articoli.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018