Topiche di seduzione miste

Linguaggio Del Corpo Efficace: Dare il Massimo Di Se Stessi

linguaggio del corpo efficace
Un linguaggio del corpo efficace può fare nettamente la differenza…

Questo post riprende l’argomento affrontato qualche giorno fa su come migliorare ed ottenere un linguaggio del corpo efficace. Stiamo affrontando nuovamente questa tematica perché – ormai lo avrete capito – saper comunicare a una donna con uno sguardo, con la propria postura, con i propri atteggiamenti ricopre un ruolo di primaria importanza qualora la si voglia approcciare prima e sedurre poi.

Consigli Utili Su Come Rendere Il Linguaggio Del Corpo Efficace

Non esistono regole specifiche che diano informazioni su come utilizzare il linguaggio del corpo e renderlo più efficace. Esistono, semmai, delle accortezze che è utile adottare per avere maggiori chance di conquista.

Innanzitutto, il primo consiglio che suggeriamo di ricordare è questo: “il corpo non mente mai”. A prescindere dalle emozioni che proviamo e dalle parole che diciamo, sono i segnali del corpo a trasmettere informazioni infallibili. Di conseguenza, più si impara a gestire il proprio corpo, più si otterrà un linguaggio del corpo efficace. Il risultato sarà quello di potersi esprimere in modo persuasivo con i soli segnali che siamo in grado di trasmettere fisicamente. Ovviamente anche le parole hanno il loro peso poiché ci consentono di veicolare un messaggio in modo diretto; ma il corpo permette di rafforzare, rendere più incisivo, il messaggio stesso in maniera congruente.

Un linguaggio del corpo efficace assolve infatti tre funzioni importanti:

  • 1) rafforzare le parole (ad es. quando gesticoliamo)
  • 2) sostituirle (ad es. quando usiamo il pollice alzato per dire “ok”)
  • 3) riflettere le emozioni (ad es. quando teniamo lo sguardo basso).

Il modo in cui ci comportiamo, poi, può essere interpretato diversamente a seconda della persona che abbiamo di fronte. Sicuramente l’atteggiamento che assumiamo è  differente quando abbiamo di fronte una ragazza che ci interessa. Un buon inizio per inaugurare un linguaggio del corpo efficace potrebbe essere quello di mantenere un buon contatto visivo con lei. Gli occhi sono una parte del corpo molto importante, comunicano interesse per ciò che l’interlocutore esprime verbalmente, sicurezza e rilassatezza. Anche la bocca ha la sua importanza. Un bel sorriso apre le porte della relazione interpersonale. Bisogna saperlo usare con naturalezza. Se manteniamo la testa ben allineata verticalmente e orizzontalmente al resto del corpo, comunichiamo poi una buona dose di sicurezza. Questi, e tanti altri, sono piccoli accorgimenti che non dobbiamo ignorare se vogliamo migliorare il linguaggio del corpo.

Come Fare Per Migliorare e Rendere Il Linguaggio Del Corpo Efficace

Per un linguaggio del corpo più efficace devi essere prima di tutto consapevole del tuo corpo. Fai caso a come ti siedi, a come gesticoli, all’uso che fai di mani e gambe mentre parli con qualcuno.

Per avere un feedback più concreto di quanto ti stiamo dicendo, potresti provare a far finta di parlare con qualcuno davanti allo specchio. È un metodo banale, ma potrebbe funzionare per permetterti di capire il tuo approccio fisico con l’altro sesso.

Per studiare il linguaggio del tuo corpo potresti osservare anche quello degli altri. Di amici, star del cinema o altre persone che reputi si atteggino correttamente. Fai una sorta di collage di comportamenti che ti piacciono e inizia a mettere in pratica quelli.

Noi di PUA Training ti aiuteremo a conoscere meglio te stesso e il tuo corpo, per una comunicazione non verbale più corretta e accattivante che esista. Segui i nostri corsi di perfezionamento e tieniti sempre aggiornato visitando anche il nostro sito e blog sulla seduzione.

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste

Leggi gli altri articoli scritti da:

Data di pubblicazione: 

29/10/2009

Admin

Admin di PUATraining Italia - profilo usato per raccogliere gli articoli e le discussioni più interessanti per i nostri lettori, pubblicare guest post, ecc.

Un Commento

  1. Io sono molto attento al linguaggio del corpo.

    A volte mi capita magari di non sapere cosa dire, oppure di trovare inopportune le parole. Preferisco così comunicare un qualcosa attraverso il mio corpo, un sorriso, un gesto.

    Penso che il linguaggio del corpo sia universale e soprattutto veritiero. Le donne lo sentono e apprezzano l’uomo attento alla comunicazione non verbale.

    Quando sto con la donna che mi interessa, tendo a stare seduto composto, a guardarla negli occhi e al momento giusto a osservarle le labbra… Evito di gesticolare in modo meccanico e scattoso (anche se un po’ l’ansia porta a fare ciò), ma cerco di essere morbido, naturale e ad avere un atteggiamento di apertura verso di lei.

    Niente gambe incrociate o braccia conserte. Ma un atteggiamento di “accoglienza”. Lei si sentirà capita e accolta, appunto.

    Ci sono altri accorgimenti? Voi come controllate e utilizzate il linguaggio non-verbale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Close