SEGNALI DI SEDUZIONE
Dai un voto a questo articolo

SEGNALI DI SEDUZIONE

Segnali di seduzione


segnali di seduzioneQuando si dà vita ai sottili quanto complessi segnali di seduzione è un po’ come lanciarsi da un aeroplano: l’importante è avere il paracadute. Conquistare una donna è adrenalinico e rischioso, rischioso in termini di esito, proprio come fare bungee jumping.

Per provare l’ebbrezza della conquista, bisogna buttarsi, mettersi in gioco. Le possibilità di fallimento però, decrescono esponenzialmente se si riesce a seguire quelle che noi PUA definiamo “regole di seduzione”.

Tali regole non sono di difficile apprendimento, basta rivolgersi a degli esperti. Noi siamo qui proprio per questo motivo.

Quando ci si trova di fronte una bella donna, gli ormoni vanno a tremila, l’adrenalina sale, la salivazione accelera. Se sei uno di quei tipi che, nel momento dell’approccio con una ragazza, si fa prendere dal panico più totale e non sa mai come comportarsi, non preoccuparti. In questo sito troverai tanti consigli utili.

Scoprirai, per esempio, come lanciare i giusti segnali di seduzione a una donna e come riconoscere quelli che lei lancerà a te. Saprai essere sicuro di te, delle tue potenzialità, anche se in passato non ci sei mai riuscito.

Quali sono allora i segnali di seduzione ed attrazione di una ragazza


Il corpo trasmette quelli che posso essere definiti “richiami”, indizi fondamentali per conoscere l’altro. Le donne, solitamente, adottano alcuni segnali di seduzione facilmente identificabili: guardano l’uomo in maniera languida e seducente, giocherellano con gli anelli e tamburellano con le dita sul tavolo, si toccano con frequenza i capelli, ancheggiano, si mordicchiano le labbra e le inumidiscono con la lingua.


Gli uomini invece prendono possesso dello spazio fisico circostante allargando spalle e gambe, serrano la mascella, tengono sollevato il mento e modulano il timbro vocale rendendolo meno stridulo e quanto più “baritonale” possibile. Questi sono solo alcuni dei segnali di seduzione più comuni e palesi. Ne esistono però molti altri, meno evidenti ma altrettanto forti.


Saper cogliere i segnali di seduzione significa prendere in mano le redini del gioco. E questa non è poca cosa.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: regole di seduzione segnali di seduzione femminile Data di pubblicazione: 24/07/2009

Biografia dell'Autore

PUA Seduzione è un personaggio fittizio creato per raccogliere i post e le discussioni più interessanti sugli altri nostri blog e/o forum di vari autori, pubblicare guest post, ecc.

Commenti

  1. Claudio dice:

    Ciao,sono Claudio in persona,vi scrivo perchè ho bisogno di risposte.
    Mi capita molto spesso di incontrare donne,che mi parlano su appuntamento con abiti scollati;poi ci provo però mi rispondono ‘sto lavorando,no dai’.
    Come interpretare i segnali?
    L’ultima volta dovevo incontrare una donna,di cui io sono molto attratto,che indossava una maglietta molto scollata,indubbiamente aspettava forse non solo me.
    Che significa?
    Aspetto una vostra risposta.

    Claudio.

    • Paolo dice:

      Non penso che indossare una maglietta per quanto scollata possa essere un segnale di attrazione della ragazza nei tuoi confronti….
      da poco sono uscito con una mia amica che indossava questa tuta che le stava un po’ larga… sotto aveva il perizoma e come camminava la tuta scendeva e le si vedeva mezzo fondo-schiena… lei ormai ha piena fiducia in me (ci conosciamo da quasi 20 anni, da quando lei era ragazzina) e non se ne preoccupava. Ma a parte questo in 3 ore non mi ha dato il minimo segnale di nulla, niente di diverso rispetto agli altri incontri, neppure un ancheggio e io me ne sono rimasto buono buono come sempre…. nonostante un po’ di tempesta ormonale l’ho avvertita… e ho fatto benissimo a non fare nulla… se avessi tentato un approccio avrei preso una cantonata colossale…. magari rischiando anche l’amicizia…
      le andava solo di vestirsi così… forse quando è uscita di casa non le sembrava che quella tuta fosse così larga….

      Se non noti segnali concreti di interesse è meglio non agire… se la ragazza ti guarda cercando anche la vicinanza e il contatto fisico con pretesti…. allora ci sei… altrimenti evita… soprattutto se hai con lei un rapporto di amicizia…

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018