SEDUZIONE A MO’ DI DYNAMO (come cercare il bacio senza “perdere la faccia”)
Dai un voto a questo articolo

SEDUZIONE A MO’ DI DYNAMO (come cercare il bacio senza “perdere la faccia”)

Bene ragazzi, cominciamo subito.

Tema di oggi: come provare a baciare una donna senza rischiare una brutta figura.

E' una cosa che capita a tutti, giusto? Ci troviamo a conversare con una ragazza bellissima sui divanetti di un bar o di un club, si parla, si ride, ci si guarda.... insomma sembra instaurarsi quel "certo non so che".  Lo chiamo cosi perche' alle volte e' esattamente quello che e' : "un certo non so che".

Non siamo sicuri se si tratti di attrazione o semplice simpatia, se quelli che stiamo compiendo siano i primi passi verso una notte di passione o quelli verso l'inizio di una nuova amicizia. Molte volte continuamo a chiedercelo senza proferire parola e mentre le nostre labbra sono ormai a solo qualche centimetro di distanza ce ne rimaniamo li, quasi immobili, nel dubbio che la nostra benche' minima iniziativa possa mandare tutto all'aria e farci trovare per l'ennesima volta nella situazione di dover lasciare il locale da soli o, "nelle serate migliori", con l'amico baffuto e l'alito pesante a cui avevamo promesso un passaggio a casa.

Bhe' la verita' e' che trovarsi in una sitazione del genere e' piu' che normale, si intravedono segnali, qualche IOI, magari anche qualche parola o frase a cui decidiamo di dare un significato diverso. Ci fa star bene, ci rende felici e ci da l'idea di essere sulla strada giusta ma sappiamo che gli indizi rimangono solo indizi e che niente e' certo. Sappiamo che potrebbe essere solo una nostra impressione e molte volte e' meglio andare a casa con la mezza consapevolezza che avremmo potuto farcela piuttosto che rischiare la figuraccia e scoprirlo senza ombra di dubbio. In fondo, a nessuno piacciono le delusioni e brutte notizie.

Nel gioco della seduzione, si sa, piu' e' alto il rischio piu' e' grande il possibile guadagno quindi alle volte, soprattutto durante l'inizio del nostro processo di apprendimento, occorre avere la mentalita'  e la prontezza di accettare che "o la va o la spacca" e per quanto cio' non dovrebbe avere nessuna importanza, sappiamo che, nel mondo reale, il riscontro che "la spacca" potrebbe avere sul nostro umore e stato d'animo puo' essere devastante (soprattutto quando si ripete volta dopo volta).

Ok, quindi, torniamo alla nostra situazione iniziale. Noi (bhe', non tutti noi assieme magari, diciamo ognuno di noi) e una ragazza, sui divanetti di un club. Di nuovo, si parla, si ride, ci si guarda negli occhi, si sorride e si ha il desiderio di un bacio accompagnato dal timore di poter rovinare tutto se ci si prova.

Quello che vi sto' per dire si basa sull'indiscutibile fatto che l'essere umano sia un animale curioso. L'uomo e' curioso ma la curiosita' e' donna e questa e' una cosa che dovremmo sempre tenere a mente.

Nel bel mezzo della vostra coversazione, possibilmente mentre parla lei, provate ad cambiare radicalmente l'espressione del vostro viso. Non importa che espressione sia (aprite la bocca come se steste per dire qualcosa, e poi richiudetela scrollando leggermente la testa come se aveste cambiato idea, per esempio) cio' che importa e' il cambiamento improvviso di essa. L'idea e' di "provocare" la ragazza a chiedere "cosa? cosa c'e'?" domanda questa alla quale voi risponderete con qualcosa del tipo "no, niente.... e' solo che....em... no vabbe' e' meglio di no?" . Non ho mai incontrato una ragazza che si accontenterebbe di una risposta a meta' soprattutto se la sua curiosita' e' stimolata ancora di piu' da un "e' meglio di no".  Il fatto sta' che la ragazza continuera' con i suoi "dai dimmelo, cosa? cosa stavi per dire? dai! dai! dimmelo" ed ogni volta che lei lo chiede tu darai una simile risposta a quella gia' data, magari aggiungendo una parola qua e la tipo "ok, va bene, lo hai voluto tu......volevo dirti che...... no dai veramente lasciamo stare, poi magari ti offendi anche...". Piu' rendi la cosa interessante, intrigante e curiosa (no, magari ti offendi..., non so come la prenderesti..., etc) piu' lei lo vorra' sapere a tutti i costi. In pratica quello che sta' succedendo e che e' lei a chiederti di dirle qualunque cosa tu voglia (In realta' reagiscono cosi anche gli uomini solo che dopo un po' si arrendono e ti mandano a fanc....).

Ecco come finisce questa storia in modo da scoprire se c'e' attrazione, se lei ha intenzione di baciarti e  se quello e' il momento giusto per farlo:

"ok, ok, te lo dico,...... e' solo che mentre parli ho una voglia sfrenata di baciarti. Ecco, detto"

Fatto, tutto qui. Se assume un'espressione sorpresa o dice "Cosa???" dirai col sorriso "hey, me lo hai detto tu di dirtelo" Se sorride o dice "fallo", la bacerai. Se non dice niente e rimane ferma li, puoi decidere di baciarla subito o comunque saprai che desidera farlo anche lei, anche se magari non subito. Se si scansa, assume un espressione di disprezzo o dice "non lo fare", "non volgio" o cose di questo genere puoi tranquillamente rispondere "ho detto che me ne viene voglia non che lo farei, non ti conosco neanche ancora" e manterrai "la faccia intatta".

Basso rischio, alto guadagno!!

Dynamo


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 09/02/2011

Biografia dell'Autore

Alex Dynamo è un ex-istruttore ai nostri corsi di seduzione dal vivo ma attenzione a qualsiasi altra affermazione tu possa sentire da lui o altri a riguardo della sua associazione con PUATraining in passato.

Nonostante quello che viene adesso da lui sbandierato e cioè che durante il suo periodo con PUATraining abbia "lavorato con" Gambler e Adam Lyons, in realtà non ha MAI "lavorato" o fatto un corso direttamente con Gambler o con Adam Lyons .

Sfidiamo infatti chiunque a trovare una video clip dove si dimostri il contrario oppure Alex Dynamo stesso (ora auto-definitosi CEO di Seduzione Sociale, se pur Seduzione Sociale non è iscritta a nessuna Camera del Commercio come azienda e quindi non è chiaro di cosa lui sarebbe CEO) a mostrare quante email si è scambiato con Richard in tutti questi anni in cui ci avrebbero lavorato assieme.

La verità è che le email con Richard si conteranno su una mano soltanto mentre quelle con Louis, CEO di un'azienda vera e non inventata, che è poi la persona con cui Alex Dynamo ha più assiduamente lavorato mentre era con PUATraining in tutti gli anni di cui parla, saranno almeno 1000 (e questo, come tutto il resto delle cose che diciamo, siamo più che in grado di dimostrarlo)!

Ai tempi degli inizi della sua collaborazione con PUATraining UK, Alex Dynamo era un semplice Approach Coach (quindi nemmeno un istruttore a tutti gli effetti ma piuttosto un apprendista trainer che portava gli studenti in giro a fare day game soltanto), figuriamoci il tenere un corso insieme a Gambler o Adam Lyons, e lavorava principalmente con un altro Approach Coach di nome William (a cui a volte fa riferimento quando parla delle sue esperienze passate). Quando poi è passato a PUATraining Italia ha lavorato principalmente con Louis e gli altri membri del Team italiano.

Oltretutto, Adam Lyons, al quale Alex Dynamo cerca pure con lui di associarsi in ogni modo, si è addirittura rifiutato di dargli video referenze nonostante le nostre insistenze (lo storico delle email non mente) e Gambler stesso è stato clemente nel dargliele su nostra insistenza (lo storico delle email non mente nemmeno qua) in un tentativo di aiutare la società PUATraining Italia a promuovere l'immagine di colui che con il tempo è diventato il nostro Live Event Manager (figura tra l'altro rimossa per sempre perché rivelatasi completamente inutile allo scopo che avrebbe dovuto servire).

Tuttavia, da "CEO" di Seduzione Sociale, Alex Dynamo invece di rimboccarsi le maniche come fanno gli altri CEO di aziende serie che lavorano 16 ore al giorno, per farsi un nome / reputazione per conto suo e costruirsi una sua clientela, ancora oggi, dopo 2 anni che non ha più niente a che fare con PUATraining, non è stato capace nemmeno di sfornare un singolo prodotto di qualità, nemmeno un mini ebook gratis da regalare a chi lo segue...

Alex Dynamo continua invece a cercare di basare l'intera sua immagine e strategia di acquisizione clienti cercando di capire chi è interessato al gruppo / profilo Facebook di PUATraining e di altri che operano in questo settore (con noi c'è l'avrà a morte adesso e vabbé e con altri come lo si giustifica questo PARASSITISMO così spudorato???) per poi chiedergli l'amicizia con il profilo Facebook di Seduzione Sociale (abbiamo ricevuto svariate segnalazioni a riguardo).. eh già, perché spremersi le meningi e lavorare duramente per produrre un mini ebook gratis (o qualsiasi altro contenuto gratuito valido) quando c'è l'opzione di vedere chi c'è di nuovo che segue PUATraining e poi appena individuato chiedergli "l'amicizia" su Facebook per alla fine cercare di vendergli un corso? Meno male che lui ora sarebbe quello a cui preme in primis dei suoi seguaci e noi (che offriamo il 90% di tutto il materiale che produciamo GRATUITAMENTE) quelli a cui premono in primis i soldi...

Quando poi non ha di meglio da fare che mettersi a vedere chi entra nel nostro gruppo Facebook Seduzione & PUA la sua seconda strategia preferita di acquisizione clienti è di sfruttare il più possibile questa video recensione di Gambler che parla bene di lui pur non avendo i copyright per usarla ed infatti basta una semplice richiesta a YouTube o Facebook dimostrando chi è il titolare dei diritti d'autore su quel video per farlo rimuovere (cosa che abbiamo dovuto fare già svariate volte).

La scusante di Alex Dynamo nel non riuscire a mettere su un sito di seduzione di qualità è che lui non se lo può permettere come c'è lo possiamo permettere noi (manco noi fossimo gli unici che hanno un buon sito di seduzione in Italia..). Anche in questo caso la verità è che PUATraining Italia è arrivata a dov'è oggi senza MAI venire meno ad un accordo preso con qualcuno ma semplicemente lavorando quasi ogni giorno, per gli ultimi 7 anni, 16 ore al giorno.. vuoi per curare una grafica di un certo livello, per capire come posizionarsi sui motori per una qualsiasi parola chiave di interesse o per qualsiasi altro lavoro inerente a portare avanti un'azienda di successo... dall'altra parte invece si continuano a preferire scorciatoie che poi sfociano nei medesimi risultati da quattro soldi come il sito che lo rappresenta adesso o come in passato le vendite di corsi non dichiarateci (e poi sgamate) al posto del guadagnare tramite il duro lavoro e cioè scrivendo ulteriori articoli (ovviamente retribuiti) per il nostro blog durante i periodi di magra.

Va infine aggiunto che pur avendo trattato Alex Dynamo nel MIGLIORE dei modi arrivandogli a fargli guadagnare cifre annuali di tutto rispetto e mostrandogli apprezzamenti vari per il suo operato quali una video camera, un portatile e addirittura facendogli da garanti per una casa a Genova che lui da solo con le proprie forze si è dimostrato non riuscire a prendere in affitto, si è poi scoperto che, nell'arco della sua collaborazione con noi, siamo stati ripagati nel PEGGIORE dei modi e cioè con la sua venuta meno ad accordi ben precisi presi con noi e con il cercando, ancora tutt'oggi, di farsi strada in questo settore, non riuscendo con le proprie forze e con il proprio sito web (che riflette la qualità di quello che offre oggi senza l'intero Team con cui lavorava con PUATraining), con appunto attività di concorrenza sleale e di parassitismo sia nei nostri confronti che di altri gruppi Facebook sulla seduzione.

Ultimo, ma non per questo meno importante, punto da mettere in chiaro, Alex Dynamo è stato cacciato da PUATraining (quindi ben diverso da quello che hai potuto sentire in giro e cioè che se ne è andato lui al "non essere più contento con certi aspetti") dopo aver dimostrato più volte atteggiamenti poco seri e professionali (litigi durante un corso con colleghi di lavoro a Londra, studenti finiti in commissariato di Polizia durante un corso a Milano, vendite di corsi non dichiarate e tenutesi tutte per se, costi dei corsi gonfiati, ecc).

Questa è la verità su Alex Dynamo. Volevamo evitare di doverla esporre ma purtroppo è stata fatta, e continua ad essere fatta, una campagna volta a massimizzare la sua passata associazione con PUATraining tramite la divulgazione di informazioni distorte mirate alla concorrenza sleale e quindi non abbiamo avuto altra scelta che far conoscere la vera versione dei fatti. Contattaci per ulteriori info o se in dubbio su qualsiasi altra versione dei fatti ti vogliano far credere .

PS ovviamente non abbiamo alcun timore di essere querelati per diffamazione o altro per quanto riportato su questa pagina in quanto per essere definita diffamazione si deve affermare qualcosa di non veritiero come ha già spiegato il nostro avvocato ad Alex Dynamo. Ad ogni modo, il nostro avvocato è a disposizione per ricevere qualsiasi reclamo da parte della legale rappresentanza delle controparte (visto che i tempi del dialogo diretto con noi, una volta che ci si è macchiati di certi comportamenti poco seri e professionali, sono finiti e qualsiasi forma di dialogo può continuare solo tramite avvocati come da prassi in qualsiasi posto civile e situazione nella quale un dialogo tra due parti si sia interrotto).. e da li poi vedere se si riesce a trovare una soluzione amichevole oppure se vogliamo far risolvere affidandoci a qualcuno super partes - siamo aperti ad entrambi le soluzioni - oppure possiamo continuare con Alex Dynamo che continua a fare il parassita, e noi che lasciamo questa pagina online (visibile a chiunque tra i circa 6 mila visitatori giornalieri del nostro sito che abbiamo ci finisca sopra e tra i primissimi posti nei risultati di ricerca digitando "Alex Dynamo") nonché come link visibile appena un utente entra nel nostro gruppo Facebook in modo da avvertirli di aspettarsi una richiesta "di amicizia" da parte di Seduzione Sociale dalla quale lo scopo finale è solo quello di vendere un corso senza offrire nulla (o quasi) in cambio di gratis per migliorarsi veramente... no problem. ;-)

Commenti

  1. michele dice:

    Ciao vorrei ringraaziarti molto è stato utiissimo per me e se qualcuno leggesse questo commento vorrei dire che fin’ora o ho provato questo metodo 6 volte e su 5 di questa ha funzionato !
    Dynamo sei un grande!

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018