Metodo di Seduzione Naturale contro Metodo di Seduzione basato sulla Routine – L’esperienza di Gambler
Dai un voto a questo articolo

Metodo di Seduzione Naturale contro Metodo di Seduzione basato sulla Routine – L’esperienza di Gambler

Non mi sono mai soffermato a commentare direttamente su quest’argomento - è meglio farsi un piano, uscire e usarlo per rimorchiare, oppure è meglio provarci essendo il più naturale possibile? Durante i nostri corsi pratici, puntiamo sulla teoria in base alla quale è più facile cominciare e creare un po’ di confidenza se abbiamo del materiale da usare, ed è per questo che ne insegniamo qualcuno da usare. Personalmente, usavo materiale preconfezionato e molta routine, e mi c’è voluto molto tempo prima di lasciarmeli alle spalle per sempre.

Supponendo che uno sia un PUA oppure un MPUA (Maser PUA), perché mai dovrebbe usare la routine? Ecco cosa non mi piace nel gioco di seduzione basato sulla routine:

  1. La donna è attratta da un te falso, vuoi che la donna sia attratta o ti ami per ciò che non sei?
  2. Gli uomini che hanno le possibilità e le qualità per abbordare le donne, non hanno bisogno di mentire, di imbrogliare, o ingannare le donne per portarsele a letto. Le false storie di DVS (Dimostrazione del Valore Superiore), le “aperture”, le tecniche di kiss-close, ecc, sono tutte falsità per evitare di mettersi in prima linea.
  3. Vogliamo davvero conquistare una ragazza usando tutto ciò? So che funziona con molte, ma se una ragazza ci crede a questi trucchetti non mi piace più.
  4. Potrei ritrovarmi ad avere una relazione con una ragazza sulla quale ho usato la routine, potrei mai vivere in pace con me stesso sapendo che, se non l’avessi usata non l’avrei mai conquistata? Potrei guardarla in faccia ogni giorno sapendo che lei è stata ingannata con il giochino “chi mente di più”? Voglio davvero una ragazza che potrebbe essere conquistata da qualunque robot che sa usare la routine?
  5. Quando usi la routine, è molto difficile misurare quanto ti piace una ragazza. Sia che tu voglia portartela a letto oppure che ti piaccia moltissimo, userai la stessa roba. Quindi cosa succede in questi casi? Le ragazze che non ti piacciono molto, sentiranno una connessione con te, per via di tutta la roba emotiva che hai usato, e così, spezzerai molti cuori. Ma qualcuno che ci sa fare con le donne ha bisogno di fare questo? Non dovrebbe essere migliore e con valori morali più alti di quelli della maggior parte degli uomini? Di solito è la disperazione che porta un uomo a mentire e a usare trucchetti, e allora perché questi tipi che si autodefiniscono PUA continuano a farlo?
  6. Pensi di migliorarti e trasformarti in un uomo più attraente se lavori solo sul tuo gioco esteriore, e soprattutto sul copione da usare? Non ti fa sentire un tipo strambo?

Certamente, tutta questa roba ha il suo perché, ed ero contento di avere un po’ di frasi di apertura quando ho iniziato, ma l’obiettivo dovrebbe essere quello di lasciarci tutto alle spalle il prima possibile.

-Gambler


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: gioco di seduzione pua routine Data di pubblicazione: 31/07/2007

Biografia dell'Autore

Gambler è il fondatore di PUATraining ed è presente ai nostri corsi di seduzione dal vivo nel Regno Unito ed ogni tanto come Special Guest a quelli in Italia. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Richard dice:

    Credo che questo sia un argomento molto importante, e sarebbe bello provare ad affrontarlo nuovamente insieme a tutti voi.

    Ovviamente molti di noi avranno familiarità con il gioco di seduzione basato sulla routine, le aperture, le tecniche di chiusura, e molti conosceranno anche il “sistema naturale” di Gambler, spiegato dettagliatamente nel suo libro – L’arte naturale della seduzione.

    Personalmente sono un po’ indeciso sulle due teorie – probabilmente perché questi concetti mi sono nuovi e perciò tendo a difendere il gioco di seduzione basato sulla routine, perché rende MOLTO Più FACILE approcciarsi e parlare con le donne. Ma sono anche d’accordo col fatto che questo materiale preconfezionato debba essere lasciato alle spalle una volta che l’autostima sarà accresciuta e che si avrà imparato come approcciarsi attraverso aperture e routine.

    Il mio obiettivo è quello di essere in grado di usare un metodo di seduzione naturale, ma come tutti sappiamo, è molto difficile da raggiungere, perché se dovessi approcciare una ragazza, per strada, usando un’apertura istantanea non andrebbe cosi bene come se usassi un’apertura preconfezionata, e questo succederebbe solo perché, nell’ultimo caso potrei predire le sue risposte e sapere quale direzione prenderà la conversazione. MA userò queste “aperture” preconfezionate soltanto per riscaldarmi, finche il mio gioco interno non sarà a un livello superiore e pronto a usare aperture istantanee – spero che tra qualche mese non avrò più bisogno della routine e dei trucchi per parlare con una ragazza. Spero che sarò in grado di sviluppare il mio personale gioco interno e di capire le dinamiche sociali, in modo da non avere più bisogno di alcuna routine.
    Ho deciso di imparare le tecniche di PU per poter avere più fiducia in me stesso quando vado alle feste, quando conosco gente nuova, quando faccio colloqui di lavoro, ecc. Voglio solo essere felice per come sono e non sentire quella vocina assillante nella mia testa. So che se il mio gioco si basasse solo su battute, trucchi, e tecniche quella vocina mi chiederebbe cosa mi rende così attraente. Chiederei a me stesso – “Chi sono?” “Sono un altro Neil Stauss o Mystery?” “Sto usando le loro battute quindi forse lo sono” “A questa ragazza piaccio io o i trucchi che ho usato?” “Sono in grado di socializzare senza usare questa roba predefinita?”
    Mentre con il gioco naturale, spontaneo, c’è molta più soddisfazione credo, ci sono molti più successi per aver superato gli ostacoli, c’è più soddisfazione quando piaci a una ragazza per come sei realmente.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018