Scelta Del Partner: Quello Che Un Uomo Dovrebbe Sapere
Dai un voto a questo articolo

Scelta Del Partner: Quello Che Un Uomo Dovrebbe Sapere

scelta del partner

scelta del partner dal punto di vista della donna

Non è facile rispondere in maniera univoca alle domande “perché cerchiamo un partner? Perché scegliamo proprio quel partner?”.  Ci sono diversi fattori che spingono l’essere alla ricerca e alla scelta del partner. Indubbiamente alla base ci sono alcuni bisogni fisiologici, come la paura della solitudine e l’esigenza di avere una figura di riferimento con la quale condividere momenti importanti della vita. Ancor più forte è l’impulso sessuale e riproduttivo, il bisogno affettivo di stare insieme alla persona amata e di contribuire allo sviluppo e al mantenimento della nostra specie. Poi ci sono altri elementi, meno evidenti ma altrettanto determinanti, che ci accomunano nella scelta del partner.

Per comprendere i principi che stanno alla base della scelta del partner, gli scienziati hanno effettuato delle misurazioni sulle forme e gli angoli del viso umano, hanno studiato la simmetria dei corpi dei ballerini, elaborato formule a partire dalle misure prorompenti delle modelle della famosa rivista Playboy e hanno stilato una lista di caratteristiche che spingono le donne alla scelta del partner, caratteristiche ritenute attraenti sia negli uomini sia nelle donne.
Dopo questi e molti altri studi, comparsi già in passato in altri articoli del nostro blog sulla seduzione, abbiamo cercato di esaminare le regole che entrano in gioco nel campo dell’attrazione. Nonostante per la specie umana restino ancora un mistero, così come misteriose appaiono le regole che stanno alla base dell’amore, una lista, per quanto breve possa essere, delle regole scientifiche del gioco dell’amore è stata stilata.

Quali Sono Dunque I Fattori Che Influiscono Nella Scelta Del Partner?

Alcuni tratti comunemente reputati attraenti sono palesi ed evidenti, come gli occhi delle modelle, le spalle scolpite di un uomo col fisico ben tornito, i lineamenti dolci del viso, le labbra carnose, i capelli lucenti, etc.. Alle caratteristiche estetiche bisogna aggiungere poi quelle caratteriali, comportamentali e sociali. Si sa che alle donne piace guardare i comportamenti osservabili, il ruolo sociale, lo status, nonché tutti quegli aspetti caratteriali che rendono l’uomo attraente e unico.

Altri fattori che spingono alla scelta del partner agiscono, invece, a livello subconscio e ci spingono ad agire per motivi legati all’evoluzione e al mantenimento della nostra specie.

Queste regole sono celate dentro le “nuvole” dell’ infatuazione. Tirando le somme, un amore duraturo dipende tanto dai fattori comportamentali quanto da quelli biologici ma comunque alcuni tratti e caratteristiche hanno una maggiore chance di soddisfare i criteri di selezione di una donna nella scelta del proprio partner maschile.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 30/09/2009

Biografia dell'Autore

PUA Seduzione è un personaggio fittizio creato per raccogliere i post e le discussioni più interessanti sugli altri nostri blog e/o forum di vari autori, pubblicare guest post, ecc.

Commenti

  1. Luna40 dice:

    Oggi ho letto questa frase di Darwin, secondo me riesce a far emergere un concetto molto interessante che ha il suo fondamento anche su altre basi: è scientificamente provato che la visione di un uomo totalmente nudo non eccita una donna (restringimento delle pupille) quanto invece fa la visione di una donna nuda per l’uomo (allargamento pupille).

    Inoltre gli uomini, nella scelta della propria compagna, si basano principalmente sulla “bellezza” mentre noi su altro (istinto di riproduzione, sopravvivenza etc.).

    Un po’ superficiali questi uomini, se ci atteniamo a quello che dice Darwin.

    Ma è davvero così??

    Io sono parzialmente d’accordo… E ritengo stupido fermarsi solo all’aspetto fisico. E’ ovvio che si cerca di andare aldilà dell’involucro fisico.

    Diciamo però che voi maschietti siete molto sensibili a quest’involucro :P

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018