Differenze tra Day Game e Night Game, meglio solo o con un wing?
Dai un voto a questo articolo

Differenze tra Day Game e Night Game, meglio solo o con un wing?

In day game può sembrare piu difficile perche le donne non sono abituate ad essere approcciate, la maggior parte di esse sono di fretta, e dovrai utilizzare le tue abilità per intrattenerle nella conversazione, ma se vuoi arrivare a un livello di poter approcciare in qualsiasi luogo ed ora, un ottimo modo e conoscere ragazze di giorno, dovrai comunque sapere che esistono delle differenze tra day game e night game.

Differenze tra Day Game e Night Game

Differenze Tra Day Game E Night Game, Meglio Solo O Con Un Wing?

Giocare soli puo' essere psicologicamente difficile (specialmente se ti trovi ad essere in una discoteca in "personal") devi tirare fuori tutte le tue energie psicofisiche, in quanto specialmente, qua in italia il solitario e' visto un po' "sfigato", e quindi devi lottare con tutta una serie di fattori ambientali contrastanti per la riuscita del tuo scopo!

Scopriamo le differenze tra day game e night game.

Approcciando di giorno potresti sentire maggiormente la tua ansia d’ approccio, ma in realtà è aspetto positivo dato che dopo aver fatto molti approcci di giorno, approcciare di notte nei locali sembrerà una passeggiata.

Durante il giorno dovrai limitarti a non fare molta kino, ma dovresti sfiorarla leggermente come se fosse un amica, in modo quasi inpercettibile, il nostro obbiettivo di giorno non è quello di baciarla o farci sesso, ma semplicemente prendere un contatto per organizzare un appuntamento. In questo video Gambler descrive le varie differenze tra day game e night game.

Se sei solo dovrai vedertela con le amiche, specialmente quando la ragazza è in gruppo, le sue amiche opporranno resistenza, faranno in modo che la ragazza non parli con te, in questo caso un wing sarebbe proprio di aiuto.

La sera invece l’ energia è più alta, le ragazze escono per divertirsi, sono decisamente più disponibili ad essere approcciate, rispondono più positivamente agli uomini, potrai spingere di più il contatto fisico, ed e più semplice prendere il numero, baciarla o portarla direttamente a casa.

Avere un amico spalla, un alleato che potrà aiutarti nella missione di conoscere persone interessanti, è sicuramente un vantaggio.

Approcciando delle ragazze in gruppo il wingman ti potrà far acquisire valore, potra parlare bene di te, potrà intrattenere le amiche della ragazza approcciata, potrà tirare fuori argomenti nel caso non ti venga nulla in mente da dire.

Uscire con un wingman può anche avere dei lati negativi, specialmente se lui è un pessimo approcciatore, non è piacevole andare in giro con un amico sfigato, anche le donne ti percepiranno come uno sfigato.

Ci sono varie differenze tra day game e night game, avere al proprio fianco un buon wingman è sicuramente un vantaggio, potrai conoscere donne interessanti, ma approcciando da solo, specialmente di giorno avrai modo di eliminare tutte le tue difficolta, e diventare sicuramente un seduttore di alto valore, desiderato da moltissime donne.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: I consigli sulla seduzione, Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 16/03/2009

Biografia dell'Autore

PUA Seduzione è un personaggio fittizio creato per raccogliere i post e le discussioni più interessanti sugli altri nostri blog e/o forum di vari autori, pubblicare guest post, ecc.

Commenti

  1. Twice dice:

    Ciao Alex,
    personalmente sargio 80% in solitaria, night e daygame…il problema del night game in solitaria e’ solo tuo (nel senso di chi e’ solo)…pensa che non mi e’ MAI successo che qualcuno mi chiedesse ma che ci fai qui solo.
    Il motivo e’ semplice quando si e’ in discoteca o nei locali tutti si muovono in gruppi solitamente di 2 o 3. Ma si va al bancone a prendere da bere, fuori a fumarsi una sigaretta ecc. Ora la differenza di chi e’ con 20 amici e chi e’ solo e’ SOLTANTO nella tua testa.
    Il problema c’e’ quando non si riesce ad entrare in stato socievole, e quindi ci si ferma all’angolo del locale con il bicchiere in mano e magari anche facendo il peacock…beh,in quel caso la tua autostima ti ringraziera’ se tornerai a casa (cosa che mi e’ successa un paio di volte). Ma ripeto se tu accetti il fatto di essere da solo, e stare li per divertirti, NESSUNO ti guardera’ strano per questo!

    Un consiglio per il club game in solitaria e’ vai appena aperto, e apri qualunque cosa, mentre il locale si riempie tu starai parlando-scherzando- giocando con un set e tutti ti vedranno come qualcuno che da valore anziche’ prenderne.
    Lo street durante la notte e’ lo stesso, perche’ quando incontri i tuoi amici devi andare ad un appuntamento in un posto, quindi quasi tutti sono soli qualche minuto. Chi lo sa che tu non stai in quei “qualche minuto”!?

    per il daygame, basta rilassarsi nell’ambiente dove stai e aprire appena puoi..per esempio, se sei in libreria, non vagare come City Hunter, ma vai nella tua parte preferita sfoglia i tuoi libri preferiti e goditi il momento poi se di li passa una bella figa…meglio!!! altrimenti inizi a spostarti sempre godendoti i libri e appena vedi un bel set vai di opinion-opener o situational a seconda di cosa preferisci.

    Infine in solitaria puoi fare un appuntamento al volo…per esempio, una volta in libreria hb7,5 in zona cucina…spostata in zona esoterica…da li si e’ andati in zona ragazzi…e quindi romanzi. 30 minuti, in ogni zona ho creato DHV per me, push and pull, kino, e teasing…alla fine la tipa ha preso 2 (!) libri che le avevo consigliato. poi Zeta aspettava fuori, altrimenti, ci si poteva andare a prendere un caffe’, e di li un pezzo di pizza…reso l’idea, in solitaria SEI TOTALMENTE LIBERO!!!

    Spero ti sia di un qualche aiuto.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • 1 on 1 con Giulio a Roma.

    Mi è piaciuto molto il modo in cui mi ha spiegato la parte teorica e successivamente pratica in disco.

    Schietto e diretto. Io personalmente avevo problemi di ansia di approccio e su come instaurare una conversazione.

    La prima superata con successo, ho approcciato mezza discoteca ahah,... ..continua a leggere

    Andrea santi Avatar Andrea santi
    19/01/2019
  • L'arte della seduzione è un argomento fantastico. Si dovrebbe studiare a scuola. E i bootcamp che organizzate sono eventi che dovrebbero provare tutti nella vita. Ho partecipato al mio primo bootcamp a Roma con l'istruttore Giulio. Mi sono divertito molto e ho fatto cose che non avrei mai fatto se... ..continua a leggere

    Limbo Fiore Avatar Limbo Fiore
    19/01/2019
  • Ho effettuato un bootcamp a Roma con Giulio, che ha davvero molta dedizione nel suo lavoro da istruttore, usa tutte le sue energie per capire punti forti e deboli di ogni singolo corsista e darci consigli specifici per le nostre situazioni. È stato molto schietto nel dire quali sono stati... ..continua a leggere

    Andrea Della Valle Avatar Andrea Della Valle
    13/01/2019
  • Prodotti in generale molto validi per capire e saper affrontare nel modo corretto questo ambito. Ho appena fatto una consulenza con Giulio, persona preparata che ha saputo trattare in maniera esaustiva gli argomenti richiesti, in particolare spiegandomi i concetti base e dandomi degli obiettivi, semplici ma allo stesso tempo efficaci... ..continua a leggere

    Carlo Ceolini Avatar Carlo Ceolini
    07/01/2019
  • Ho fatto una consulenza telefonica con giulio e devo dire che mi ha fatto capire tantissime cose nuove per quanto riguarda i cold approach anche lui é di roma quindi mi ha dato dei consigli particolarmente mirati. Non vedo l'ora di farne altre

    team millionaire Avatar team millionaire
    06/01/2019

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Servono per garantire le funzionalità tecniche del sito, quali registrazione, login ed erogazione contenuti.

wp_session, comment_author_, comment_author_email_, comment_author__url, gdpr, _cfduid, wwsgd_visits, ls_cache_vary

Cookie di Profilazione

Monitoraggio e Statistica Visite

_ga, _gid, _gat

Cookie di Terze Parti

Cookie utilizzati da Facebook per custom audience e remarketing

dpr, wd