Come riconquistare l’ex
5 - 1 voti

Come riconquistare l’ex

Come riconquistare l'ex

Come riconquistare l'ex è uno fra gli interrogativi più diffusi nella popolazione maschile. E’ anche fra gli eventi che più spiazzano un uomo in quanto, nella maggioranza dei casi, la donna “decide” di rompere la relazione senza nessun motivo apparente o adducendo giustificazioni inconsistenti.

Come riconquistare l'ex

Come riconquistare l'ex

Tutto sembra andare a gonfie vele, tu la tratti come una principessa, le fai capire in tutti i modi quanto lei sia importante per te… Ma una sera ricevi un SMS laconico che recita “vediamoci ti devo parlare…”. Quando vi vedete lei comincia a dirti di aver riflettuto molto su voi due, che lei si sente terribilmente a disagio nel fare quello che sta per fare e, alla fine, arriva la fatidica frase: “Sei una persona splendida, ti voglio bene ma…”.

A questo punto ti chiedi fra te e te “ma se sono così splendido, perchè non vuole più stare con me?” Domanda molto intelligente, ma ben presto ti rendi conto che la logica in questi casi è l’ultima cosa in grado di dare risultati concreti. Ti ritrovi completamente a corto di munizioni!

Come riconquistare l'ex è infatti un problema in cui è meglio evitare il fai da te. Questo perchè voi uomini, che avete una struttura mentale più razionale rispetto a noi donne, cominciate in queste circostanze a fare cose che ci vengono dettate dalla logica; che apparentemente sarebbero le cose più naturali da fare ma che in realtà peggiorano solo la situazione già compromessa.

Vorrei specificare in questa premessa gli errori da evitare quando vieni lasciato dalla tua donna. Prima di passare quindi a Come riconquistare l'ex ecco cosa NON devi assolutamente fare per riconquistare una ex:

  • Mostrarti a lei affranto e depresso per ciò che è successo
  • Chiederle se si sta vedendo con un altro o peggio pedinarla per controllare chi frequenta.
  • Coprirla di regali o peggio fare gesti plateali per mostrarle quanto la ami.
  • Martellarla con telefonate supplicandola di darti un’altra possibilità
  • Implorarla di dirti dove hai sbagliato, che farai tutto quello che desidera e che cambierai tutto quello che lei riterrà opportuno cambiare di te e della tua vita .

Evitare questi tragici errori che ho appena elencato è già un passo importante per avere buone possibilità di riconquistare l’ex.

Come riconquistare l'ex : I Passi Necessari

“ Come riconquistare l'ex ”, dunque?

È fondamentale innanzitutto mantenere i nervi saldi e agire al fine di non peggiorare la situazione e possibilmente di recuperare la fiducia, l’amore e l’attenzione della propria ex ragazza. Per ottimizzare le proprie possibilità di riuscita è essenziale pensare prima di agire e non agire in balìa delle proprie emozioni, poiché spesso possono portare a scelte totalmente controproducenti.

Quindi cercate di mantenere la calma: non c’è motivo di allarmarsi e di dare in escandescenza. Moltissime coppie attraversano un periodo di crisi, anche profonda, e moltissime alla fine riescono a ricomporsi con un legame anche più forte di quello precedente. I casi veramente disperati, per i quali una riconquista è fortemente improbabile, sono molto molto rari. E – detto per inciso – un tradimento, non rientra in questa casistica. Quindi calma.

Come riconquistare l'ex? Per prima cosa bisogna recuperare un buono stato di equilibrio mentale, così da potere ragionare serenamente su come sia meglio agire, senza farsi prendere dal panico. L’agitazione, la rabbia, l’ira, possono spingere a commettere errori gravi e diminuire drasticamente le nostre possibilità di successo. Quindi faremmo bene a trovare il modo di recuperare un vissuto emotivo sereno e stabile.

Fatta questa premessa fondamentale, è necessario capire per quali ragioni la ragazza che amiamo, non vuole proseguire ulteriormente la relazione con noi. Quali sono i problemi di fondo? Cosa l’ha fatta propendere per questa decisione? In cosa l’abbiamo portata a maturare questo convincimento? Attenzione che ciò che un ragazzo pensa siano le ragioni di una separazione, generalmente non sono mai le ragioni che ha in mente la ragazza. Esiste un livello di incomunicabilità all’interno della coppia che fa sì che le due persone si lascino pensando a motivazioni del tutto differenti. È quindi utile un confronto onesto e costruttivo su questo tema (se possibile) oppure chiedere ad una amica comune di intervenire per capire cosa ha portato la nostra ragazza a decidere di non volere proseguire la nostra relazione di coppia.

Una volta comprese le ragioni (reali) della separazione, bisogna dare una dimostrazione concreta di cambiamento, incrinando le convinzioni della persona che amiamo. Come riconquistare l'ex ? Le parole in questa fase, contano ben poco. A contare sono le azioni, quindi “meno promesse, più fatti”.

Teniamo presente una differenza sostanziale tra ragazzi e ragazze. Mentre per un ragazzo l’amore attiene alla sfera del piacere, per una ragazza l’amore è una questione morale: lei si sente legittimata a stare con il proprio ragazzo, esclusivamente perché lo ama. La sua etica personale le dice: “se ami un ragazzo, mettiti con lui. Non importa se devi lasciare il tuo precedente fidanzato, non importa se altre persone ne soffriranno, non importa se dovrai affrontare sacrifici: se ami qualcuno, il tuo posto è con lui”.

Mentre un ragazzo si sente responsabile delle persone che lo amano e dunque sarebbe sensibile alla sofferenza della persona che lui sta lasciando, una ragazza difficilmente si farebbe intenerire dai sentimenti altrui. Se lei sente di non amare più il proprio ragazzo, ritiene giusto troncare la relazione. Non esiste la possibilità che pianti, scenate di disperazione, manifestazioni di sconforto possano minimamente scalfire la sua decisione: lei è dispiaciuta, certamente, di avere arrecato una sofferenza ad una persona alla quale vuole bene, ma non può farci niente, sente di avere fatto la scelta giusta. Una ragazza va sempre dove la porta il cuore.

Ecco perché i vari discorsi del genere “non troverai mai un ragazzo che ti amerà come ti amo io” oppure i tentativi di intenerimento basati sull’espressione della propria afflizione, hanno solitamente una scarsa presa sul cuore femminile. Lei non si sente minimamente responsabile del vostro amore; si sente solo in dovere di tenere fede al proprio.

Come riconquistare l'ex : Regole su come agire

Come agire, allora? Oltre ad effettuare l’analisi delle ragioni che hanno portato a una separazione e al cambiamento di cui parlavamo pocanzi, si può intervenire (quantomeno inizialmente) utilizzando due potentissime armi: la privazione e il disorientamento.

Il meccanismo della privazione si basa su un assunto psicologico molto evidente: la gente va matta per ciò che rischia di perdere. Ci accorgiamo di quanto è preziosa l’aria quando ci manca il respiro, ci rendiamo conto dell’importanza della salute quando questa viene meno, riscopriamo quanto è bello il nostro paese quando siamo all’estero per lavoro, capiamo che siamo pazzamente innamorati di una persona proprio quando rischiamo di perderla. Così funziona la mente umana, e la mente della nostra ex ragazza, non fa certo eccezione. Pertanto, un’ottima strategia di riconquista, può essere quella di privare improvvisamente la nostra ex di tutte le attenzioni con cui eravamo soliti riempirla. In questo modo si sentirà minacciare un bene che riteneva suo e comincerà ad essere assalita dal dubbio che forse la scelta che ha preso è stata troppo affrettata.

Il secondo meccanismo su Come riconquistare l'ex è quello del disorientamento. In amore i momenti che rinsaldano maggiormente i legami sono quelli che disorientano positivamente il partner, quelli durante i quali il partner riceve da noi qualcosa di profondamente desiderato ma al contempo di totalmente inaspettato. Le idee possono essere le più varie. Proviamo per esempio a fare mente locale e a ricordare qualcosa che in passato la nostra ex ragazza ci aveva confessato di desiderare ardentemente e proviamo a stupirla regalandole un’emozione che da noi non si aspetterebbe.

Come riconquistare l'ex : L'Effetto

L’effetto che creeremo sarà quello di una meraviglia positiva che indurrà la nostra ex ragazza a valutare di potersi essere sbagliata sul nostro conto e con un po’ di fortuna riusciremo a persuaderla a concederci una nuova possibilità.

Chiaramente, si potrebbero aggiungere moltissime altre cose su come riconquistare l'ex fermo restando che ciò che abbiamo detto ha valore generale ma poi ogni situazione è a sé, poiché le coppie non sono tutte eguali, le dinamiche interne che possono avere portato alla rottura di una relazione, possono essere le più disparate e dunque le scelte da effettuare possono essere anche diverse.

 

Se ti è piaciuto l'articolo " Come riconquistare l'ex " sentiti libero di lasciare un commento.

Se vuoi, puoi raccontare ai lettori del blog la tua storia, descrivendo bene qual è la tua situazione attraverso l’apposito spazio in fondo a questa pagina, così da poterti rispondere con qualche consiglio mirato e specifico.

 


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: ritornare con la mia fidanzata Data di pubblicazione: 14/12/2011

Biografia dell'Autore

Maria è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Avendo vissuto sia al nord che al sud Italia ha avuto modo di avere a che fare con diverse tipologie di maschio italiano ed è, anche per questo, totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Stefano dice:

    Ciao, è tutto vero quello che hai scritto. Io esattamente un anno fa quando mi sono lasciato con la mia ex, ho commesso PROPRIO TUTTI gli errori da non fare che hai suddetto. Più un altro: sono stato io a troncare la relazione per poi pentirmene e tornare da lei implorando di
    tornare insieme. Alla fine credo che averla lasciata sia stata la cosa giusta, ma quello che mi spingeva a contattarla era la paura per la nuova situazione e per la solitudine. Perciò il consiglio che mi sento di dare è: se avete preso una decisione come troncare una relazione, riflettete più e più volte prima di tornare da lei. perchè altrimenti vi giocherete la vostra credibilità e la vostra reputazione. Inoltre la maggior parte delle vote la prima decisione è quella più giusta per noi. anche se può essere la più dolorosa

  2. Fabio dice:

    Vediamo se voi potete darmi una mano. La mia ex, mi ha lasciato apparentemente senza motivo, improvvisamente lo scorso 26 dicembre. Una settimana prima di trasferirsi all’estero. Mi ha detto che la ragione è che io non mi ero voluto impegnare (prometterle di sposarla) nei precedenti 2 anni di rapporto e che non crede nei rapporti a distanza. Da allora , di tanto in tanto, riesco a parlarle a telefono ma non devo assolutamente accennare al nostro rapporto, si incazza tantissimo. Non mi consente di andare a trovarla, quando le ho fatto una sorpresa non mi ha aperto la porta.
    Senza poterla vedere, la situazione mi sembra disperata. Tornerà in Italia tra 14 mesi. Aveva sempre detto che sogna il momento della dichiarazione con anello. Potrebbe essere una di quelle cose che disorientano? Ma come faccio ad avvicinarla?
    ciao e grazie

  3. Gabriele dice:

    Salve…la mia ragazza mi ha lasciato 10 giorni fa dicendo di non amarmi piu…io non riuscivo a capire il perche le ho sempre dato tutto e per questo che ho reagito commettendo in pratica tutti gli errori da voi elencati…io adesso ho capito il motivo per cui lei ha preso questa decisione e vorrei dimostrarle che sono cambiato ma non so che fare…io la amo con tutto il cuore e la donna della mia vita e nob voglio perderla…aiutatemi se potete.grazie

    • admin dice:

      Ciao Gabriele,

      Grazie per il tuo commento.

      Il Blog non è per consigli personalizzato ma piuttosto per discussioni generali sulla seduzione.

      Ti consigliamo di visitare questa pagina https://www.puatraining.it/consulenzaprivata.php per richiedere un consiglio personalizzato.

      Saluti,
      Il Team di PUATraining Italia

  4. pietro dice:

    Buongiorno a voi.per due mesi sono uscito con una ragazza ed era tutto magico…poi…di punto in bianco inizia a voler litigare senza motivo e dopo due settimsne dove non ci vedismo mi molla telefonicamente. Beh non la cerco anzi se la incrocio in pallestra si gira dall altra parte…questo x 50 gg dove non mi cerca msi…un giorno la vedo in sala pesi e la avvicino…parliamo del piu e del meno…due gg dopo ci sentiamo con sms…il giorno successivo mi scrive su fb riguardo a una mia gara di bodybuilding, mi dice che cosi sono troppo estremo e non le piaccio, dice che dovrei tornare piu normale(lo fa con estrema rabbia e arrroganza)…il giorno successivo manda un sms al mio migliore amico chiedendo quando andiamo a casa sua a bere un caffe….
    Cosa devo fare? Ho qualche possibilita? Mi ha fatto capire xi frequentare un ragazzo che pratica arti marziali, dicendo chequesto ha un fisico perfetto…come la riconquisto?

  5. Michelangelo dice:

    Una ragazza con cui mi sono frequentato per due settimane mi ha lasciato dicendomi che l’ex-ragazzo si è fatto risentire e che forse potrebbe tornare con lui. Con lei sono arrivato fino ai preliminari. Cosa fare per riconquistarla? Grazie.

    • AdamZanoni dice:

      Ciao dovresti avere il buon senso di capirla dato che si tratta del suo ex ragazzo con cui magari aveva un legame profondo.. magari con lui è arrivata pure a fare l’amore

  6. Simone dice:

    Salve a tutti,e cercherò di spiegarvi specificando solo le cose più importanti: mi chiamo Simone ed ho 25anni, che quasi quattro anni fà conobbe l’amore. Lei(Elisa – 26anni) anche lei all’epoca studentessa, frequentava un diverso corso, ma come di solito basta un amico in comune che ci si conosce,ci si frequenta e pochi mesi dopo si decide di condividere insieme i progetti futuri di vita. Come tutte le coppie alti e bassi, ma sempre felici alla fine con tanta voglia di star insieme,voglia di essere sinceri e di vivere solo l’uno per l’altra senza grilli per la testa; e così è stato.
    Lei carattere testardo e più insicuro, il mio, testardo e più sicuro al punto che ho deciso di partire per 6mesi per l’europa, per imparare l’inglese e per tesi . Il suo carattere e la mia lontananza,l’hanno resa sempre più insofferente e sempre più lontana da me. Tutti i progetti futuri,famiglia casa, sfumati dopo una settimana dal mio ritorno. La lontananza è stata troppo pensate,(si era già intravisto a luglio,ma dopo avergli comprato un biglietto aereo e aver passato 10gg stupendi sembrava tutto ok! mancava solo un mese al mio ritorno!)…già nell’ultimo mese noto un comportameto diverso,più freddo ,meno risposte su skype(unico mezzo per vederci)e poi al mio ritorno sicuramente (colpa mia)l’aspettarsi un comportamento al mio ritorno meno assente(anche se dovuto a ritmi di vita diversi,ma che alla fine durato solo alcuni gg), e la possibilità (secondo me)che se io un giorno ripartissi le renderebbe impossibile risostenere una situazione identica,le ha fatto chiudere le porte del suo cuore.
    Lei chiuse i rapporti immediatamente; Si, ci parliamo se la volessi chiamare/vedere(cosa che leggendo nel web ho sbagliato nel fare nei primi mesi dal nostro lasciarci). Io sono troppo innamorato,ho cercato di rifarmi una vita o comunque di riprendermi(per riniziare meglio anche con lei), ma sono solo istanti e a a scadenze di tempo e ora a 5 mesi di distanza che lei mi ha lasciato ho ancora un vuoto enorme, sento in me il bisogno di ristabilire un legame con una persona, che spero senta ancora qualcosa per me, e che non sia solo la paura di ricominciare, a spingerla a tenermi distante. Con le sole mie forze per ristabilire un rapporto così bello, non sono riuscito a farle capire che nulla è perso fin quando non ci si vuole arrendere per forza. spero come già letto che la donna non dimentichi troppo velocemente di chi era innamorata! ho anche letto tra le regole di quello che “non bisogna fare” è: farsi sentire perchè forse lo farà lei…. e se non lo farà così come accade a me?? e non fare regali anche se allo stesso tempo a fondo pagina si dice di far qualcosa che lei apprezzerebbe….io non mi sono fatto sentire fino a natale,e non credo di aver esagerato in questo, le ho fatto solo un regalo fatto a mano da me e scritto un biglietto…magari era solo una mia sensazione,ma aveva pianto(e poi ognuno conosce i suoi “polli”..no? ..mi verebbe da dire di esserne sicuro)..ed è stata lei a chiamarmi per ringraziarmi, ma forse lo ha fatto solo per la ricorrenza..ci tengo veramente! Un problema è che non abbiamo amici effettivamente in comune, anche perchè abitiamo a 35km di distanza la cosa secondo me si complica..e quindi non so più cosa devo fare per dargli una motivazione per riavvicinarsi…cosa devo fare secondo voi?

  7. Simone dice:

    scusate se aggiungo queste due righe: non si deve essere oppressivi….ma le donne sono anche facilmente attratte dalle nuove attenzioni…e di sicuro per quanto io mi fidi…qui non si tratta di fiducia perchè lei come single può fare ciò che vuole ma allo stesso tempo io le perderei,sopratutto considerando quanto siamo distanti e io non conosco assolutamnete nulla di ciò che lontanamente sta facendo e se sono in “pericolo”…e secondo non credo che sia sempre vero che senza sentirmi lei torni con la coda tra le gambe…magari senza sentirmi lei non farà altro che convincersi della sua scelta non vedendo effettivamente altre strade da verificare..come rispondereste a questo?

  8. PUATraining dice:

    Ciao Simone,

    grazie del tuo contributo.

    Tuttavia questo è forum publico dove condividere opinioni in merito a tematiche generiche e non per discutere situazioni tue personali.

    Ti consigliamo in questo caso di richiedere o una consulenza privata https://www.puatraining.it/consulenza-privata.php oppure di dare un’occhiata a questo ebook che affronta proprio questo argomento https://www.puatraining.it/come-riconquistare-una-ex.php

    Saluti,
    Il Team di PUATraining Italia

  9. Fede dice:

    Ciao,
    Sono un ragazzo gay e sono stato fidanzato da 12anni di cui 7 convivente col mio raga.

    Un anno fa il mio ragazzo mi lasció di punto in bianco xke si sentiva oppresso dalla routine, premetto che lui è sempre molto euforico ma al contempo uno che quando si prefigge un obbiettivo lo porta fino in fondo pur sbagliando ma comunque facilmente plasmabile se dall esterno si cerca di dargli tagione e poi lo si pirta ad altro..chiusa premessa; cosi appunto a marzo 2012 mi lascia giustificando che nn mi amava piu oppresso da stress lavorativo e condizionato da certe amicizie…oltre a futili convinzioni che avendo 33anni e fidanzandosi presto si è perso altre esperienze…io disperato cerco con calma di farlo riflettere e lui dopo qualche mese ritorna disperato che mi amava xke io nel rattempo mi ero avvicinato a un ragazzo che voleva portarmi via da lui…xo dentro di me nn lo avrei permesso xke lo amo. Cosi tornammo insieme a metà settembre.

    A novembre lui inserisce su un noto social network un ragazzo di 11anni meno d lui e motivava ka questione di queste aggiunte dal fatto che è un fun di un cantante noto e dirante i momenti morti del lavoro poteva chiacchierare e postare…successivamente a questi episodi lui era sempre piu distante anke dagli amici (forse stufo delle solite uscite anzi sicuramente xo nn proponeva altro e io mi ero fatto prendere la mano dai continui inviti) tant è che anke a cena ogni tanto lo smarphone in mano nn gli mancava xo nn davo peso forte anke dell amore che mi aveva dimostrato..purtroppo il 1 febbraio qualcosa cambia anke se già vedevo che era diminuito anke l appetito sessuale e rimaneva fino alle 1.30 sulla chat del social network il mio ragazzo si sente al cellulare con questo “amico” di nascosto ma poi me lo confessa e io naturalmente mi arrabbio dicendo che mi aveva rotto nn si lasciava il num di cell a uno sconosciuto alla fine senza comunque dirlo xke ci si doveva dire tutto. Il lunedi della settimana successiva la mattina ribadisce la sola amicizia poi confessa xo è piu il suo tipo e si rispecchia di piu in lui e la sera dopo aver chattato per due ore mi dice che è inutile lui ha provato a riprendere il rapporto ma nn mi ama più vuole qualcosa di diverso ha altri progetti per la sua vita rimanere qui è una prigione e che era tornato da me solo xke provava del bene e nn voleva che mi portassero via da lui. ( piangeva come un bambino x tornare da me a casa dei nostri amici era disperato gli batteva il cuore all impazzata appena mi vedeva voleva morire…) non credevo a tutto questo…rivedevo i suoi post ma evidentemente aveva lasciato nascosto…i giorni passano e il ven discutiamo di brutto perchè nn reggevo più :( e lui va via di casa da sua mamma e la domenica parte col treno e va da questo…iio disperato scrivo un mex a questo senza accuse ma lui glie lo va a dire e peggiora le cose e il lunedí nn mi vuole piu parlare mi blocca dal social network e da un app di messaggistica dopo che gli avevo ulteriormente dato pressioni sulla correttezza lavermi preso in giro la responsabilità di avermi lasciato solo con 2cani da gestire e un mutuo da pagare ma lui :”arrangiati”…cosi la mia amica che ha passato un periodo uguale mi ha consigliato di fargli fare la sua esperienza i weekend con questo e fargli battere la testa perche lui ha bisogno di farla non come l ultima volta che poi nn aveva trovato nessuno e si accorgerà che sei te la persona che ha semore amato e amerà ti verrà a cercare lui se te cmq lo farai sentire che sei tranquillo e domenica con lunedi lui sara a roma da questo x farlo sicuro o a casa di sua mamma..:( cosa faccio io vi prego lo amo da morire

    • Riccardo dice:

      Ciao Fede,

      Ti ringraziamo per aver condiviso la tua situazione con noi. Tuttavia il blog non e’ il posto giusto dove richiedere una consulenza personalizzata di questo tipo.

      Ti consigliamo di visitare la pagina https://www.puatraining.it/consulenza-privata.php

  10. emy :3 dice:

    Ciao la mia ragazza mi ha lasciato per vari motivi e adesso vuole restare sola in santa pace.Un giorno mi contatta la cugina dal nulla dicendomi che la mia ragazza sta male perchè non l’ho cercata da tre giorni..ma se lei aveva detto che voleva stare sola io ho preso le mie distanze; poi comincia a dirmi che vuoleva provare a uscire con gli uomini perchè stava male stava impazzendo. E’ anche vero che i genitori non l’hanno mai accettato e ci fecero lasciare,la cugina comincia a dire che futuro potrebbe mai avere non avrà figli ecc,scuse su scuse per lasciarmi. Poi la mia ragazza seppe che la cugina mi contattava e si incazzò…. Ho cercato di parlarle ma senza successo. Le scrissi una lettera dove confessavo tutto quello che provavo e provo per lei; una mattina, mi presento fuori scuola sua senza preavviso e le consegno la lettera. La sera, chiamo il nostro amico per sapere come stava dopo averla letta e lui mi dice che non vuole vedermi soffrire perché mi vuole bene. Io presa dalla disperazione dopo la chiamata, scrivo al nostro amico dicendo che lui mi piace da novembre, ma io non intendevo come fidanzato ma come amico persona confidente; cosa che dovevo specificare nel messaggio ma non l’ho fatto e infatti mi sono fatta del male; lei lo seppe del messaggio e si incazza ancora di piu cercò di vederla di parlarle ma nulla; la stavo opprimendo, insistendo che dicevo solo fesserie che la stavo prendendo per il **** fino all’ultimo, ma non è vero…adesso parte per budapest una settimana così si distrarrà un pò ..io la desidero cosi tanto ma è cocciuta quando si mette una cosa in testa nessuno la smuove, non mi vuole più; voleva provare ad essere mia amica..ma so che ci faremo del male entrambe perchè io la amo è vero che le dicevo sempre no per ogni cosa il motivo era perchè non volevo che si facesse del male sono un’ egoista del ***** l’ho trattata male e l’ho fatta esasperare..ma lei vuole restare sola e adesso mi odia e non vuole tornare con me. Non vuole vedermi per un bel po adesso stavo pensando se le divento amica e pian piano la faccio rinamorare di me ma molto piano; siamo state un anno insieme..non può svanire tutto anche se lo sa nascondere bene è vero l’ho fatta soffrire per il mio troppo amore e il mio carattere irruente..perciò vorrei provare cosi faccio bene è anche vero che mi devo migliorare come persona…grazie se rispondete subito mi fate un grosso favore ho bisogno di pareri e ti tattiche si lo so sono impazzita non ci posso fare niente mi ha rubato il cuore, oggi una settimana dopo la gita organizzo un’uscita tutti insieme e vengo a sapere dal nostro amico che non voleva uscire con noi perchè si pensava che adesso subito ci provavavo oppure volevo esserle solo amica dato che io vorrei riallacciare con lei piano piano e poi vedere come andrà a finire… so che è quella giusta lo sento nel profondo..quindi..help me..ps: sono una rgazza ..e ditemi qualche tattica perchè non ho molto tempo questo nostro amico si sta spianando il terreno con lei..e questa cosa mi irrita un pò non sono egoista ma solo innamorata scusatemi ma ho bisogno di consigli veri e propri perchè cavolo ci sono situazioni molto più gravi di questa

  11. maurizio dice:

    ciao, mi e piaciuto moltissimo l’articolo e voglio scrivere con il cuore in mano…ho bisogno del vostro aiuto…ti racconto la mia storia…mi chiamo maurizio e ho 23 anni…mi sono lasciato con la mia ragazza da una settimana dopo 5 anni insieme…siamo cresciuti insieme…lei mi ha sempre amato, mi é stata vicina nei momenti in cui ne avevo bisogno e io come un coglione nel momento in cui lei aveva bisogno di me non c’ero perché stavo dando tutto per scontato…adesso voglio riconquistarla perché la amo…perché fino a quando non perdi qualcuno veramente non capisci quanto e importante…
    lei ha incominciato a lavorare in un lido quest’estate come barista, e si sa che quel lavoro porta a conoscere persone nuove e a divertirsi…naturalmente facevamo orari diversi, lei finiva alle 4-5 di notte e non riuscivamo mai a vederci…cioè per tre mesi non sono riuscito a starle accanto come dovevo…la settimana scorsa mi ha detto che voleva rimanere sola fare nuove amicizie….non so cosa fare…so solo che voglio stare accanto, voglio stare con lei..so solo che la amo da morire ma l’ho scoperto troppo tardi

  12. Andre dice:

    Partiamo dal fatto che io ho fatto gradualmente tutti i punti da non fare.
    Be allora la mia ragazza dopo un anno e 3 mesi mi lascia dicendomi che appunto io non valorizzavo i suoi sforzi e che io non prendevo iniziativa per andare fuori e quelle cose. Be ovviamente io cercando di capire, l’ho massacrata di SMS. Be l’idea di non farsi sentire era già una sua idea ma se lo faccio l’unica cosa che succede è proprio perdersi. Ora io le ho detto che se vuole lasciarmi deve dirmelo in faccia che non mi ama più. E li quel giorno so che lo farà ma volevo comunque sapere un modo per girare la frittata. Occhio ragazzi alcune ragazze sono isteriche se gli scrivete i messaggi.

  13. PUATraining Italia - Seduzione Naturale dice:

    Dai un’occhiata alla guida per capire come girare la frittata https://www.puatraining.it/come-riconquistare-una-ex.php

  14. luca dice:

    Ciao a tutti, mi chiamo Luca ho 29 anni, la mia lei ne ha 36, stavamo insieme da 3 anni e mezzo adesso mi ha lasciato, ho fatto una serie di stupidaggini in preda alla paura d perderla per sempre, lei mi manda messaggi, ci sentiamo via telefono… da 5 giorni ho iniziato il no-contact, non la chiamo, non le mando più messaggi,idem lei….non so cosa fa, cosa pensa, dove si trova, ho deciso di scriverle una lettera.. ora chiedo a voi come comportarmi?

  15. PUATraining Italia - Seduzione Naturale dice:

    Grazie del tuo contributo Luca. Questo blog però non è il posto giusto dove richiedere consulenze personalizzate. Ti consigliamo di visitare questa pagina https://www.puatraining.it/consulenzaprivata.php per ricevere assistenza a riguardo della tua situazione in particolare.. inoltre per favore la prossima volta che lasci un commento cerca di scrivere meglio..e senza abbreviazioni da adolescenti.. avremmo contato una 30ina di errore nel tuo breve commento che abbiamo corretto per te ;-)

  16. Bruno dice:

    salve mi chimo bruno,
    ovviamente come tutti anche io mi sono ritrovato nella stessa situazione anche se ho le idee abbastanza chiare su cosa sia accaduto…per farla breve i motivi di rottura sono 2 -1. chiodo scaccia chiodo (anche se lei non lo ha mai ammesso e ha tirato in ballo tutte le classiche scuse) 2. è tornata con il suo ex (appunto) che gli da una vita più dignitosa (io disoccupato lui lavora…moto, weekend fuori ecc…). Ora premesso che mi sono gia posto la domanda ” ma una cosi la rivuoi veramente?…” mi chiedevo se queste tecniche/istruzioni possono valere anche nel mio caso. Tutti i casi descritti sono esattamente la situazione in cui si è trovato il suo non più ex.
    Io in lei ho visto tante coso positive che si incastravano alla perfezione con la mia persona ecco perché ritengo sia più che ovvio e giusto che mi venga data una seconda possibilità.

    Quindi ripeto…(avendo nonostante tutto la situazione chiara) ….c’è un modo per riavvicinarmi a lei? devo attendere un loro litigio con eventuale allontanamento….? o cosa?

    Grazie per qualsiasi risposta alla mia domanda/sfogo

  17. marco dice:

    cercare di recuperare una ragazza con la quale non sei stato insieme ma che comunque provava interesse per te e poi piano piano questo interesse è scemato, è la stessa cosa che cercare di recuperare l’ex?

  18. miguel dice:

    Ciao io vorrei dei consigli, la mia ragazza mi ha lasciato perché non ha più fiducia in me cosa posso fare ? Mi potete aiutare grazie

  19. mimmo dice:

    Ciao mi sono lasciato da circa un mese con la mia ragazza.Una storia di otto mesi, molto intensa e corrisposta, specialmente per i nostri caratteri corrispondenti. Siamo andati molto di corsa, al punto da incontrare rispettive famiglie (volontà sua) e praticamente vivere insieme (lei sempre a casa mia). Dopo 6 mesi circa, lei inizia ad essere insofferente ad alcuni miei comportamenti, gelosia, attaccamento, ecc., che comunque io cercavo di limitare e che, essendo anche lei insicura, proiettava su di me. Poi alla fine ci siamo lasciati.

    Io sono sparito per circa un mese, anche per bisogno di rigenerarmi. Mai chiamata, mai cercata. Lei mi ricontatta con una scusa pratica, ci vediamo, io sono tranquillo, distaccato.. forse troppo, al punto che forse avrei dovuto dirle che la amo ancora.Lei ovviamente appare distaccata ma ancora coinvolta. Non le chiedo un altro appuntamento fiducioso nel ricontattarla in seguito. Comunque sospetto che abbia incontrato un altro nel frattempo, o addirittura prima di lasciarmi, altrimenti non sarebbe stata cosi’ tranquilla. La richiamo una settimana dopo, ma nessuna risposta, le mando un text, e lei mi dice che e’ il caso di lasciarla perdere. Che faccio ora? Premetto che abitiamo in una grande città e in quartieri diversi, dove l’incontro casuale è quasi impossibile. Grazie.

  20. alessandro dice:

    Ciao mi serviva un Consiglio voglio riconquistare la mia ex con cui sono stato questa estate e mi ci sono lasciato da 5 mesi ormai…ma ora me ne sono infatuato abbastanza vorrei riuscire a essergli prima amico…aggiungo Che tenevo comportamenti che a lei non piacevano quando stavamo insieme..però ora ho le idee chiare e voglio riprovarci se mi dai due consigli me farebbe piacere…

  21. Daniele dice:

    Ciao,
    io sono in una situazione penso comune, ma particolare al tempo stesso.
    Ho 47 anni, mia moglie 43, abbiamo un figlio di 8.
    Conviviamo da 19 anni, di cui 10 di matrimonio.
    in aprile mi accorgo che qualcosa non va.
    Indago e scopro un possibile tradimento, e lei comunque sta in contatto con alcune persone a rischio.
    Scopro che negli ultimi tempi, qualcosa sapevo già, ha mantenuto separata la sua vita lavorativa e le conoscenze di colleghi/colleghe e amici/amiche conosciuti al lavoro, con la mia.
    Questo mi ha sempre dato fastidio, e lei però non ha mai voluto farmi conoscere queste persone.
    Lei nega tutto del tradimento e delle frequentazioni, dicendo che è tempo che sta male a casa e sta provando in tutti i modi a tenere duro per noi.
    Dice che mi vuole molto bene, ma non riesce più ad andare avanti.
    Succedono cose che non avrebbero dovuto succedere, vedi gli errori classici, e lei decide di prendere un appartamento in affitto li vicino.
    Dice che non vuole scappare, ma solo ritrovare se stessa, ha bisogno di serenità e di pensare.
    Poi le sue idee cambiano in continuo, ogni tanto mi parla di sano egoismo, che adesso deve pensare a se stessa.
    Mi ha detto che io gli ho fatto odiare la nostra casa, io, se stessa e nostro figlio.
    Lei ha avuto lo scorso anno un episodio di depressione, io ho cercato in ogni modo di aiutarla, ma lei non vuole farsi aiutare da nessuno.
    Lei dice che ha fatto in tutti i modi per farmi capire il suo disagio, che urlava di aiutarla, ma quando io capivo, lei si nascondeva, metteva la mano sulla bocca.
    Questa situazione dove io non capivo cosa lei volesse, mi ha allontanato un po’ da lei, peggiorando la situazione.
    Questa storia di disagio suo, dura da 2-3 anni, anche se mi ha sempre detto che a livello sessuale andavamo bene, era una delle cose che ci ha tenuto uniti fino ad ora.
    Adesso ad inizio giugno è uscita di casa, ma stiamo continuando a frequentarci, forse lei lo fa per tenere buoni rapporti per nostro figlio.
    Anche sabato scorso siamo stati insieme tutto il giorno, da soli, il bambino era coi nonni. Forse sabato ripeteremo con lui presente.
    Ad inizio luglio abbiamo già prenotato da tempo una vacanza al mare di 10 giorni, ed andremo insieme.
    Sarà il nostro decimo anniversario di matrimonio, proprio la, e io sto organizzando una cena speciale in albergo e gli ho comprato un anello importante, che lei desiderava da tempo, e mi ha rinfacciato che non gli mai regalato, neanche alla nascita di nostro figlio.
    Ultimamente mi sta accusando di qualsiasi cosa, anche le cose più banali e molte non vere.
    Sono diventato il capro espiatorio del suo disagio e problemi, lei in effetti sta scappando dalla pressione che una famiglia normale può dare.
    E’ in periodo di pre-menopausa, e ha una malattia per cui sta prendendo una pillola anticoncezionale in modo continuativo senza interruzione, quindi sono 2-3 anni che non ha ciclo regolare. Queste pillole hanno effetti collaterali, compresa la depressione, lei è pure senza tiroide, quindi altri problemi ormonali.
    Io sto facendo in tutti i modi per cercare di recuperare il rapporto, anche se ho già fatto tutti gli errori possibili immaginabili, senza aver cercato prima consigli.
    Lei mi dice che ci ha provato prima, a volte ci sta provando ancora, a volte no.
    In maggio, quando aveva già deciso di uscire, abbiamo passato tanto tempo insieme, facendo le cose che avrebbe voluto fare prima, le ho dedicato le piccole attenzioni che le sono mancate, le ho fatto sentire che le ero vicino.
    Abbiamo anche fatto sesso, saltuariamente, ma ora non ne vuol più sapere.
    Domenica pomeriggio è rimasta a casa mia a fare un pisolino, io ho cercato di farla sciogliere, ma non ne ha voluto sapere.
    Ho paura che questo contatto continuo, compresa la prossima vacanza, serva a lei per prendere distanza da me gradualmente.
    Io non so più come comportarmi, in effetti siamo già separati, ma non legalmente.
    Spero di trovare aiuto.
    Ciao.

    • PUATraining Italia - Seduzione Naturale dice:

      Ciao Daniele,

      Ti ringraziamo per aver condiviso la tua situazione con noi. Tuttavia il blog non è il posto giusto dove richiedere una consulenza personalizzata di questo tipo.

      Ti consigliamo di visitare la pagina https://www.puatraining.it/consulenza-privata.php

Facci sapere cosa ne pensi

*

Stefano Muntean
Stefano Muntean
15 giorni fa
Stefano Muntean
Stefano Muntean
19 giorni fa
Ho avuto la possibilità di passare un'ora con Sebastièn Kita a Vicenza. Davanti a me ho trovato una brillante, carismatica ed intelligentissima persona con la quale abbiamo parlato dei miei problemi nella vita in generale e con le donne soprattutto nell'approcciarmi con loro e nel portare avanti una conversazione. Mi sono state donate nozioni e tecniche per sentirmi più a mio agio col gentil sesso ma soprattutto su come sentirsi meglio nella vita in generale cambiando quella che è la visione della vita. La vita è una e va vissuta al massimo! Quell'ora passata insieme è davvero volata e non vedo l'ora di poter incontrare anche altre persone fantastiche come Sebastièn Kita! Consiglio a tutti PUATraining Italia perché può davvero cambiarti la vita. La mia vita in un'ora è cambiata.
Andrea Belluzzi
Andrea Belluzzi
22 giorni fa
Recensione sul libro! RISCHIA! Muovi un primo passo verso la seduzione e verso la consapevolezza che puoi ottenere quello che vuoi se ti fissi un obiettivo! Piccoli risultati adesso ti incoraggiano per continuare continuare questo libro ti dice cosa fare nei momenti giusti! Prendi spunto da qui per poi continuare continuare crescere! È il connubio perfetto tra i due classici libri con cui tutti noi abbiamo iniziato... questo è la sua evoluzione... Consigli per se stessi e per il Comportamento con gli altri... In questo 2017 ho sedotto ragazze che fino allo scorso anno non avrei mai pensato di poter avvicinare... Questo libro è la chiave
Guarda tutte le recensioni Facebook
Alessandro Ciuci
Alessandro Ciuci
2 mesi fa
Ho fatto una consulenza telefonica di un'ora con Massimiliano. Sono rimasto molto soddisfatto. Massimiliano è innanzitutto una persona trasparente e sincera, e, in secondo luogo, un istruttore con una conoscenza del mondo seduttivo, una proprietà di linguaggio e un'empatia fuori dal comune. È stato capace di sciogliere ogni dubbio e di offrirmi consigli davvero preziosi.
Giorgio Frascella
Giorgio Frascella
3 mesi fa
Ho effettuato un corso da 15 ore circa con il responsabile di zona Massimiliano. Sono rimasto molto contento per i due giorni trascorsi con l'istruttore che si é mostrato fin da subito gentile e disponibile. Avendo intrapreso per la prima volta un corso del genere pensavo di trovare qualche difficoltà e difatti non é stato semplicissimo, soprattutto per alcuni aspetti che bisogna allenare e migliorare. Nel complesso mi ritengo comunque soddisfatto perché ho appreso una base che ritengo solida e adesso devo cercare di allenarla. Ringrazio ancora tantissimo Massimiano per la pazienza e il continuo supporto, super consigliato.
Giorgio Fx
Giorgio Fx
3 mesi fa
Ho visionato il primo video di Stealth Attraction. La sera stessa son andato a ballare con una mia amica-spalla; ho visto una bellissima ragazza, quindi, anche se era da un po' che non lo facevo, ho deciso che quella sera avrei avuto il suo numero, perciò ho pensato di applicare le tecniche illustrate nel video, ovviamente adattate alla situazione: ho cercato di aumentare il mio valore (son andato a ballare con la mia amica-spalla gran gnocca, poi ho salutato le altre mie amiche nella sala, ho parlato anche con amici uomini, ho cambiato spesso posizione) mi sono avvicinato a lei in modo discreto creando l'interesse facendo battutine e scherzando con lei. Alla fine è stata lei a cercarmi, finché le ho chiesto il numero e me lo ha dato. In pratica ho avuto il 100% di successo. Era da un po' che mi ero impigrito con le ragazze e debbo dire che il vostro prodotto ha funzionato alla grande. Non vedo l'ora di guardare gli altri video. Soldi proprio ben spesi.
Guarda tutte le recensioni Google