Adam Lyons – Il Valore Dei PUA
Dai un voto a questo articolo

Adam Lyons – Il Valore Dei PUA

Nelle ultime settimane ho avuto delle conversazioni molto interessanti con alcuni ragazzi sull’essenza del valore. Dopo una conversazione molto profonda, ieri sera ho creato alcune teorie che mi piacerebbe condividere con voi.

Sin da quando ho cominciato il gioco di seduzione non ho mai sofferto di AA (Ansia da Approccio), solo perché non è mai stato un problema per me. Il desiderio di avere successo con le donne  è sempre stato più forte della paura di essere respinto. Fino a ieri non avevo mai capito quanto fosse importante questo mio atteggiamento. Gran parte dell’attrazione è basata sul valore.

Tutti noi vogliamo ciò che non possiamo avere, cerchiamo ragazze con un valore più alto della norma. Una donna bellissima non è molto attraente se va a letto con tutti, semplicemente perché il suo valore diminuisce, a meno che il nostro valore non sia inferiore al suo.

Comunque è importante capire che questo valore non è indice dell’aspetto fisico o del benessere economico. Essere ricco non significa avere automaticamente un valore alto.

Se hai una bella macchina e la fai vedere a tutti significa solo che cerchi delle conferme da queste persone, quindi non senti di avere un valore alto, cercando conferme dagli altri significa riconoscere di non valere molto. Se tu non lo vedi perché gli altri dovrebbero vederlo?

Quindi, il vero Valore è insito nel linguaggio del corpo, nel modo di parlare e in tutto quello che facciamo. Uno può lavorare al Mc Donald’s e avere lo stesso un valore altissimo.

Per esempio:

HB: Che lavoro fai?
Maccy D Dude: Potrei anche dirtelo ma non credo che capiresti.
HB: Cosa vorresti dire?
Maccy D Dude: Beh, credo che potresti giudicare senza conoscere a fondo la situazione.
HB: Non capisco, dimmi.
Maccy D Dude: Ok, lavoro al Mc Donald’s, ma devi capire il perché, lavoro lì perché non ho avuto un’educazione buona e mentre sono qui posso avere aiuto per ottenere dei certificati in catering, che voglio poi usare per lavorare nella cucina di un bar, poi dopo aver lavorato lì qualche anno spero di poter cominciare a realizzare il mio sogno di diventare uno chef, di aprire il mio ristorante e di servire I piatti che mi piace inventare nel tempo libero.

Da questo esempio si capisce come il ragazzo, pur non avendo un lavoro fantastico riesce a dargli valore dimostrando di essere ambizioso, non vuole degradare il suo lavoro né nasconderlo.

Come può tutto questo esserci d’aiuto nel gioco di seduzione, a parte ovviamente costruendo una grande attrazione? Come possiamo impersonare questo valore?

Una delle cose fondamentali è non essere condizionati dal risultato, che mi sono reso conto è fondamentale per il Valore. In una data situazione, il suo valore può essere visto diversamente da due persone.

Per esempio: Se uno SFO(Sfigato ordinario frustrato) è impegnato in una conversazione con una HB il valore potrebbe essere percepito come segue:

Il valore della conversazione per il SOF= Alto

Il valore della conversazione per la HB= Basso

Quindi è chiaro che al SOF serve di più la conversazione che alla ragazza, se qualcuno interrompesse la conversazione e portasse la HB ad un colloquio di lavoro per fare la modella, sicuramente lei si dimenticherebbe della conversazione, mentre il SOF se la ricorderebbe per un bel po’.

Ora, analizziamo nuovamente la stessa situazione, questa volta dando dei valori numerici al valore.

SOF= 20 ;  HB=  1

Lui dà venti volte più importanza di lei alla conversazione.

Ora immaginiamoci se al posto del SOF ci fosse una persona che non dà alcuna importanza all’esito della conversazione, per lui il valore sarebbe 0 mentre per la HB è 1. In questa situazione è lei che investe più risorse di lui. Per lei la situazione ha un valore più alto e quindi è lei quella che ha più cose da perdere. Quando lei comincerà a sentire la perdita allora investirà di più nella situazione cercando di non perdere valore. Questo significa che ora lei assegnerà un valore di 2 alla conversazione.

Più lei investe, più sentirà di dover mantenere stabile la situazione e più si sentirà attratta.

Perché funzionano i CAP(commenti acidi programmati)?

Semplicemente perché dimostrano alla ragazza che non le avete assegnato alcun valore in quella determinata situazione e lei si arrabbia solo perché lei ha assegnato un valore alla conversazione, anche se basso.

Ovviamente, essere indipendenti dall’esito della conversazione è più facile a dirsi che a farsi, ma vi dirò qualcosa su cui potete riflettere. Quando ho cominciato il gioco di seduzione, il mio desiderio di riuscire ad avere successo con le donne è prevalso sulla AA, quindi ho aperto chiunque, non con l’obiettivo di conquistare la ragazza ma per imparare cosa NON funzionava. Quindi non m’importava l’esito. Solo ora sto cominciando a capire quanto questo sia stato importante per la mia crescita personale.

Spero che vi sia d’aiuto.

AFC Adam


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: ansia da approccio avere successo con le donne gioco di seduzione HB SOF Data di pubblicazione: 26/03/2008

Biografia dell'Autore

Commenti

  1. Matthew dice:

    Bel pensiero, il fatto che lavori lì signifca avere un basso valore? Non sarebbe stato meglio se le avesse detto le cose che hai detto dopo quando lei gli chiedeva delle sue ambizioni? xoxo

  2. Antonio "Poker" dice:

    Sono d’accordo con Matthew. Cioè, ho perfettamente capito quello che volevi dire nell’articolo, ma a me quel tipo sembra abbastanza bisognosi, non ha abbastanza fiducia in se stesso e si preoccupa di quello che la HB potrebbe pensare del suo lavoro, avrebbe potuto parlarle più tardi delle sue ambizioni. Sono d’accordo con il resto delle cose che dici, soprattutto la parte sul perché i CAP funzionano. Quando io ho cominciato a rimorchiare non ne sapevo niente della community o del gioco, ma osservavo i miei amici rimorchiare 4, 5 ragazze usando quello che io ritenevo fossero degli insulti. Più tardi ho capito che erano dei CAP e li uso spesso. Comunque, ai tempi avevo cominciato a comprare un sacco di libri sul rimorchio ma non erano altro che degli insulti veri e propri scritti da SOF, ma un giorno ho ricevuto, per sbaglio, una mail da un noto PUA, mi sono informato meglio e ho cominciato a leggere e cose che scriveva sui CAP che aveva provato su HB 9 e 10 e così decisi di provarli sulla ragazza più bella del mio corso di recitazione…HA FUNZIONATO COME UN INCANTESIMO! Così ho continuato a usarli e ora, dopo aver letto molto sul come e perché funzionano ho le idee chiare. Continuate così ragazzi!

    POKER

  3. JonDoe dice:

    Il valore è un argomento molto interessante e forse anche poco capito. Credo che Adam abbia detto una cosa giusta spingendoci ad investire nella conversazione – se una donna investe più energie e risorse nella conversazione sarà più propensa a ricordarsela. Comunque credo che ci sia una cosa fondamentale che manca in quest’articolo: il valore ambientale. Per esempio, tornando alla situazione ipotetica di Adam, abbiamo visto che quando cerca di giustificare il suo lavoro sembra “bisognoso”. Il suo valore è già basso per via dell’ambiente in cui si trova. Immaginiamo che questa conversazione fosse avvenuta in una discoteca, lì sarebbe stato normale! L’ambiente è un fattore fondamentale quando si parla di valore, non dimentichiamocelo. Vedrete che l’ambiente in cui vi trovate massimizza il vostro valore e aumenta il successo. Se siete più riservati e avete problemi a rimorchiare nelle discoteche provate a farlo nel bar del campus. Non curarsi dell’esito della conversazione fa aumentare le possibilità che vi sentite a vostro agio nell’ambiente. Credo che possiamo aggiungere un punto: SOF= 0 HB=2 Divertitevi!

  4. Gabriel dice:

    Ma trovarsi in una conversazione non vuol dire automaticamente aggiungerle valore? Voglio dire, se uno dà 0 allora dovrebbe girarsi dall’altra parte, non ascoltare l’altra persona che parla, guardare in giro con la voglia di andarsene, ecc. Così chiunque, con un minimo di buon senso se ne andrebbe capendo di non essere desiderato.

    Quindi dobbiamo investire un po’ nella conversazione..e allora, come si può trovare il giusto equilibrio? Mentre stavo scrivendo questa domanda mi stavo rendendo conto che non si può dire a parole ma si deve mettere in pratica.

    omunque, grazie per il consiglio, sicuramente, la prossima volta penserò al valore!

  5. Noel dice:

    E’ un articolo di qualità!!

    Non dipendere dall’esito della conversazione è una qualità che vorrei avere!! Ma mi piacerebbe esprimere una mia opinione.

    Credo che parlare dei propri obiettivi e sogni sia una qualità attraente. Dimostra che sei ambizioso e che dai valore a te stesso come persona, che lotti per migliorare. Non credo che faccia sembrare bisognosi, ma al contrario aiuti a creare una connessione più profonda con la ragazza, il che è fondamentale nel rimorchio. A quel punto si può parale anche delle sue ambizioni, ecc. Non è da bisognosi, è oro!

    Saluti ragazzi, Noel

  6. Rob dice:

    L’articolo è ben scritto ma bisogna aggiungere che CAPIRE quel valore non è la stessa cosa dell’AVERLO.

    Un vergine si sparerebbe in un piede se vedesse una donna, qualsiasi donna, che possa dargli qualcosa che desidera ardentemente. Così facendo sembrerà bisognoso, con un basso valore e molto probabilmente rovinerà le sue possibilità.

    Potrebbe capire cosa succede ma continuare ad avere lo stesso problema. Ammetterà che quello che è successo è perché è così bisognoso e il suo valore si è abbassato, ma riconoscere un problema è solo il primo passo.

    La soluzione è CREA il tuo valore. Devi chiedere a te stesso: come posso avere più fiducia in me stesso?

    Una parte di questo lavoro bisogna farla esternamente, uscire e cercare di cambiare la propria vita. Non solo nel reame del rimorchio ma in tutto, lavoro, vita sociale, hobby, cambia in modo da diventare qualcuno non nessuno. Un’altra parte è interna – non devi solo fare le cose ma anche cambiare il modo di vederle.

    Capire il valore è una cosa molto positiva ma aspirare ad ottenerlo deve essere il vero obiettivo.

  7. Richard dice:

    Capisco il commento di Gabriel ma credo che quello che Adam voleva dire era di non investire nell’importanza della conversazione, cioè essere coinvolto nella conversazione ma farle capire che sei TU il premio.

    Ovviamente un tipico SOF che si ritrova a parlare con una HB darà tantissima importanza alla conversazione e al suo esito. Un tipo con delle abilità sociali, come quelle che stiamo sviluppando noi, deve essere coinvolto e contribuire alla conversazione, ma può, non verbalmente, far capire alla ragazza che non gli importa nulla se la perde, che è lui il premio.

    Adam si concentra sui CAP e sul perché funzionano, perché le ragazze sono abituate a farsi pregare dagli altri uomini, ma quando arriva un tipo che non è interessato a fare ciò che lei vuole e gioca e le dimostra il suo alto valore, allora lei ne sarà interessata.

  8. Love plus dice:

    Noel sono d’accordo con te.

    Il valore, come per esempio la carità, è qualcosa che comincia a casa. Se credi in quello che fai, se la tua realtà è più dello scopare, ma può aiutarti a migliorare te stesso e il mondo che ti circonda nessuno può sfidarti.

    Se rimorchiare la ragazza con cui stai parlando, fa parte di un piano più grandioso, allora diventa un’intenzione non sfidabile.

    E allora perché non dire” Lavoro al Mc” lascia che ti testi. Incoraggiala.
    HB- Mc Donald’s eh?
    Tu (sorridendo, scherzando) “Per te va bene dolcezza?”
    HB : Si
    Tu (scherzando ancora) : Sembrava che avessi un po’ di pregiudizi. Pensavo che fossi apposto..”
    HB: “Non lavori al McDonald’s”!
    Tu: “Puoi pensare quello che vuoi tesoro…”

    Se lavorare al McDonald’s per te, in quel momento, è la cosa giusta da fare lei non può metterlo in discussione, è l’essenza del valore.

    Post fantastico Adam, come sempre!

  9. PhilipC dice:

    Adam credo che il tuo atteggiamento sul non aver paura di essere respinti sia molto positivo. Infatti, pensando cos’ riduco la mia ansia da approccio, e se sono respinto sono comunque felice per aver imparato qualcosa di nuovo. Posso aprire il prossimo set sapendo che sono un passo più avanti per diventare un master PUA, a differenza del SOF che pensa di essere inutile se è rifiutato.

    Per distruggere la AA bisogna aumentare il desiderio di avere successo. Credo che la meditazione seguita dalla visualizzazione dell’avere successo con le donne possa aumentare questo desiderio

  10. Antonio "Poker" dice:

    Sai Philip, credo proprio che il tuo commento abbia senso! E’ fantastico che usi quest’atteggiamento mentale per sconfiggere la AA, l’ho fatto anche io ovviamente, e continuo ad essere un po’ansioso quando vedo una ragazza davvero bella e penso” chi se ne frega, ora vado li, non mi interessa cosa pensa di me, non la conosco nemmeno, e sicuramente penserà che sono fantastico” . Pure qualche giorno fa pensavo “voglio diventare un pua, un mpua, perché no? Non mi interessa se dovrò essere respinto 300 volte prima di riuscirci, vorrà solo dire che scoperò 1000 volte di più”. Il mio desiderio di riuscirci è salito alle stelle ultimamente e questo articolo mi aiuta molto.

    POKER

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018