Piramide Delle Problematiche E Del Miglioramento Con Le Donne
5 - 1 voti

Piramide Delle Problematiche E Del Miglioramento Con Le Donne

A seguito di un sondaggio promosso da me un po’ di tempo fa nell'oramai famosissimo gruppo Facebook “Seduzione & PUA”, ho analizzato le risposte e costruito la piramide delle problematiche e del miglioramento con le donne, la quale potrebbe esserti utile al fine di identificare il tuo livello di abilità nel game e di formulare pure una vera e propria strategia di miglioramento personalizzata.

La Piramide Delle Problematiche E Del Miglioramento Con Le Donne

La Piramide Delle Problematiche E Del Miglioramento Con Le Donne

Analizziamo insieme la piramide delle problematiche e del miglioramento con le donne, partendo dal basso.

  • 1° STEP: ovviamente se hai problemi di autostima, inner game, paura del rifiuto e ansia d'approccio ti devi considerare alla soglia inferiore del primo stadio del processo di miglioramento con le donne. Devi iniziare da qui, perché tali elementi sono i fondamentali del game. Tutto ciò che fai al di fuori ha una valenza significativa se ciò che hai dentro di te funziona a sua volta, ovvero è ad un alto livello. Da qui si parte, anche perché l'interazione con le donne ha origine appunto dall'approccio. Senza di esso non si posso realizzare le altre fasi del game. Se ti trovi qui, ti consiglio di alzare il sedere e darti da fare: INIZIA a leggere i vari articoli presenti in questo blog, acquista un prodotto o due, iscriviti ad un corso, ecc.
  • 2° STEP: l'arte di riuscire a creare una conversazione divertente, fluida, senza intoppi, interessante, in grado di incuriosire e stimolare la donna che hai di fronte è secondo me il secondo passaggio della piramide delle problematiche e del miglioramento con le donne. Devi essere in grado di ascoltare ciò che la donna ti dice e da lì riuscire ad intavolare un discorso, condurlo dove vuoi te (alle donne piace essere guidate e il ballo è l’esempio per eccellenza), spaziando sugli argomenti che in un certo caso sono più interessanti ed efficaci rispetto ad altri. Diventare degli abili conversatori richiede tempo e pratica, come se fosse uno sport. Alcuni utili accorgimenti ti potrebbero aiutare in questa fase. Nei corsi dal vivo chiedo sempre ai miei studenti di riportarmi un resoconto degli argomenti discussi in ogni set, offrendo loro i miei spunti e suggerimenti affinché entrino nel giusto MODO DI PENSARE.
  • 3° STEP: una volta che sei arrivato a questo punto, devi essere in grado di creare attrazione in una donna, facendo nascere in lei il desiderio di conoscere ulteriormente la persona che ha davanti (tu). Sicuramente questo elemento del processo di miglioramento interagisce con quello sottostante, in quanto alcuni modi di creare attrazione fanno altresì riferimento al linguaggio verbale. Esiste poi tutta una serie di metodiche che si avvalgono del linguaggio corporeo e della comunicazione paraverbale. All'interno di queste categorie ci sono TECNICHE base e pratiche avanzate (passatemi i termini), molto divertenti ed interessanti. Ovviamente potrai considerare solo quelle che per te sono più efficaci o quelle che più ti piacciono. Io cerco sempre di trasmettere tutto il background possibile ai miei corsi dal vivo, così da costruire negli studenti un vasto arsenale da cui potranno attingere.
  • 4° STEP: l'attrazione è qualcosa di "volatile" (in una donna) e per consolidarsi ha bisogno del rapport (semplificando il concetto al massimo, serve per creare connessione). Da questo punto in poi la donna inizierà a trovare un qualche legame con te se sarai abile a condurre il gioco (cioè, inizia a pensare che forse ti vorrà rivedere). Anche questo stadio interagisce con quello della conversazione, in quanto il rapport si crea avvalendosi appunto del dialogo. Inutile dire che pure per questa fase della piramide delle problematiche e del miglioramento con le donne esistono vari METODI molto efficaci.
  • 5° STEP: praticamente a questo punto hai preparato tutto il “menù” per la donna, le hai fatto vedere le pietanze e concesso inoltre un piccolo assaggino. È arrivato il momento di ritirare tutti i “piatti d’argento” dalla tavola, in modo da creare in lei un forte appetito. Questo stadio è già stato ampiamente trattato in una podcast. Qui il tuo obiettivo consiste nel riuscire a diventare il PREMIO per la donna: devi far sì che sia lei a provarci con te, investendo e facendo qualcosa per ottenere la tua considerazione.
  • 6° STEP: qui iniziamo a parlare di risultati concreti e tangibili. Se tutte le fasi precedenti sono state condotte in modo decoroso direi che la N-close sarà un'automatica CONSEGUENZA. Per quanto riguarda il K-close c'è da lavorare, invece, su di un altro elemento fondamentale per preparare il terreno (e pure al fine di non cadere in zona amicizia). Ci sono modi di fare testati e ritestati che riscuotono più successo, rispetto ad altri, nell'arrivare al bacio. Sarai poi libero di scegliere tra questi o addirittura architettarne uno completamente personalizzato (io per esempio ne ho tre).
  • 7° STEP: qui iniziano le “fasi ad eliminazione diretta” del torneo. Alla fine di questa partita sarai DENTRO o FUORI, non ci saranno vie di mezzo. Lei probabilmente non uscirà solo con te. Contemporaneamente, ci saranno altri concorrenti che vorranno quella stessa donna a cui ambisci. Quindi, devi essere capace di affrontare al meglio il primo appuntamento. A ritroso, nel gruppo Facebook Seduzione & PUA trovi vari field-report miei che ti offrono alcune linee guida molto efficaci dalle quali puoi prendere spunto.
  • 8° STEP: quando arriverai a questo punto significa che le precedenti fasi del game le hai condotte molto bene. Sei diventato SESSUALMENTE appetitoso agli occhi della donna. Ovviamente anche qui c'è tutta una serie di accorgimenti volta ad ovviare le resistenze finali, per esempio, o a rilasciare la pressione che si è creata (perché magari hai spinto troppo e per un tempo eccessivo).

Non Cadere Nella Friend-Zone

La possibilità di cadere in zona amicizia è sempre dietro l'angolo. Potresti addirittura arrivare al day-1 e piombarci dentro in quell'occasione. Per questo motivo ho deciso di rappresentare questa fase della piramide delle problematiche e del miglioramento con le donne come una freccia che dal basso va verso l'alto, estendendosi fino all'ultima fase del game. Lei deve arrivare a percepirti come un possibile PARTNER (sessuale o sentimentale) e non come l'amico che la fa solo ridere (o la scarrozza per i locali). Anche qui ci sono modi efficaci di comportarsi al fine di by-passare questa fastidiosa problematica.

Step-Up Il Tuo Game

Una volta che hai finito tutta la sequenza con le HB6, puoi allenarti e divertirti salendo con il LIVELLO (HB7-8, ecc.). Potrebbe essere più difficile (e secondo me lo sarà, altrimenti non saresti qui a migliorarti ma saresti a letto con una o due modelle). Una volta che riuscirai a fare il tuo game con qualsiasi donna, in ogni contesto ed occasione avrai raggiunto l’apice della piramide delle problematiche e del miglioramento con le donne: la consistenza del tuo game e di conseguenza del successo. Non conta più dove sei o chi hai davanti: tu il risultato lo otterrai!

Spero che questo articolo ti sia utile. Sfruttalo per tracciare ora, in modo consapevole, una traiettoria del tuo miglioramento seduttivo. Buon lavoro!

 


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Sviluppo Personale
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 29/11/2014

Biografia dell'Autore

Christian è un ex istruttore ai nostri corsi di seduzione dal vivo ma siamo comunque lieti di ricevere i tuoi commenti ai suoi articoli.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018