Emozioni negative: come gestirle, affrontarle e superarle
5 - 1 voti

Emozioni negative: come gestirle, affrontarle e superarle

Emozioni Negative

emozioni negative

Come gestire al meglio le tue emozioni negative

Sono poco interessante. Nessuna donna mi vorrà mai. Non sono attraente. Non, non, non! Di cosa stiamo parlando?

Semplice, ci troviamo di fronte a tutto quel groviglio di tristezza, insoddisfazione, disillusione e rabbia che a volte ti capita di sentire premere sulla bocca dello stomaco e che possiamo riassumere in due parole: emozioni negative.

Quasi sicuramente ti sarà capitato di provare questo tipo di sensazioni e non credere per questo di essere depresso o di soffrire di qualche strano disturbo della personalità. Siamo abituati ad affrontare questi argomenti volgendo lo sguardo al mondo delle donne, considerate per natura (o per stereotipo) più sensibili e soggette alla malinconia, ma anche l'universo maschile si trova, di tanto in tanto, a combattere contro queste avversità dell'anima.

Come comportarsi quando si provano emozioni negative

Essere in preda a emozioni negative è umano e naturale, quindi, ma cerca di non esagerare con tutto ciò che riguarda la tristezza e il pessimismo, perché finirai inevitabilmente per attrarre altra angoscia e cupezza. Non vogliamo scomodare tutte quelle teorie pseudo new-age che negli ultimi anni ripercorrono i principi addirittura della fisica quantistica, secondo i quali un atteggiamento poco aperto e solare porta solamente a ulteriori guai e problemi, ma proviamo solo a capire come lenire l'angoscia di vivere con un po' di leggerezza.

Partiamo dall'osservazione forse più banale. Qual è secondo te il metodo migliore per combattere le emozioni negative?

Essere positivi. O meglio: se ti capita di vivere un momento di serenità e soddisfazione, al lavoro, in famiglia o con gli amici, cerca di concentrarti su quella sensazione e di prolungarla il più possibile, di “portarla avanti” nel tempo. Ti sembrerà strano ma ciò che per un motivo o per un altro ti fa stare bene, si riflette inevitabilmente anche su tutta la tua vita e anche sui rapporti sociali, anche quelli che magari ti intrigano di più, ossia quelli che includono le signore.

Le emozioni negative, inoltre, sono molto spesso legate all'insicurezza personale che altrettante volte è provocata da un eccesso di senso autocritico. Prova ad essere più indulgente con te stesso, senza esagerare ovviamente e a non vedere tutto ciò che ti ruota intorno come un buco nero di disperazione. Nel piatto della bilancia della vita, ci sono sicuramente problemi più gravi di quelli che ti sembra di stare vivendo.

La soluzione per diminuire le emozioni negative

A questo punto la domanda nasce spontanea. Devi essere più distaccato e guardare tutto con un occhio di divertito cinismo per uscire fuori dal pantano che si stratifica e rende ancora più insidiose le tue emozioni negative?  Potrebbe essere. O per lo meno può darsi che quella, tanto per cominciare, sia la strada giusta da intraprendere per iniziare un nuovo cammino.

Certo sembra tutto molto semplice a parole. Che ne sanno gli altri di quello che provo io? Come si fa a quantificare quanto siano negative le mie emozioni in confronto a quelle degli altri? Non esiste un termometro elettronico da posizionare sotto l'ascella e che attraverso una scritta elettronica ti comunichi il livello della tua negatività, se sia opportuna, esagerata o addirittura ingiustificata.

Nonostante ciò ricorda un vecchio aforisma che recita così: tutto passa. Accetta le emozioni negative come prova della tua umanità ma non soccombere mai, non farti travolgere e come tutto nella vita, lavora costantemente per mantenere alto il tuo umore, un passo alla volta. Non è facile, certo, ma gli sforzi, si sa, prima o poi vengono premiati e allora lì, proprio in quel momento, comincia la festa!

Hai bisogno di una piccola spinta per iniziare questo processo di miglioramento? Prendi il nostro audio corso, non te ne pentirai..


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Sviluppo Personale
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 01/06/2013

Biografia dell'Autore

Nata a Genova nel 1979, inizia fin da piccola ad interessarsi al mondo delle parole e della comunicazione. Fino dalle scuole medie sviluppa una vera e propria ossessione per la lingua inglese, alle superiori studia per diventare tecnico dei servizi turistici e poi si iscrive all'università di Lingue e Letterature straniere, dove a quella per le lingue si aggiunge la passione per l'antropologia e l'etnologia. Dopo la laurea inizia a insegnare inglese a ragazzi e adulti, ma poi finisce per appassionarsi al mondo del giornalismo di costume. Inizia così a scrivere per alcune testate web: gossip, musica e tendenze sono il suo pane.

Commenti

  1. Stefano Clementi dice:

    Nelle relazioni ed in generale nella vita è molto importante avere una grande autostima di se stessi, ed orientare il proprio focus in maniera corretta , ovvero su tutto il positivo che c’è e che hai fatto. Dagli errori si impara, nessuno è nato maestro, l’importante è capire perchè e successo quell’evento e migliorarsi di volta in volta. Se ti comporterai e penserai in maniera positiva attirerai tutto il positivo di questo mondo, compreso le ragazze migliori.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Stefano Muntean
Stefano Muntean
15 giorni fa
Stefano Muntean
Stefano Muntean
19 giorni fa
Ho avuto la possibilità di passare un'ora con Sebastièn Kita a Vicenza. Davanti a me ho trovato una brillante, carismatica ed intelligentissima persona con la quale abbiamo parlato dei miei problemi nella vita in generale e con le donne soprattutto nell'approcciarmi con loro e nel portare avanti una conversazione. Mi sono state donate nozioni e tecniche per sentirmi più a mio agio col gentil sesso ma soprattutto su come sentirsi meglio nella vita in generale cambiando quella che è la visione della vita. La vita è una e va vissuta al massimo! Quell'ora passata insieme è davvero volata e non vedo l'ora di poter incontrare anche altre persone fantastiche come Sebastièn Kita! Consiglio a tutti PUATraining Italia perché può davvero cambiarti la vita. La mia vita in un'ora è cambiata.
Andrea Belluzzi
Andrea Belluzzi
22 giorni fa
Recensione sul libro! RISCHIA! Muovi un primo passo verso la seduzione e verso la consapevolezza che puoi ottenere quello che vuoi se ti fissi un obiettivo! Piccoli risultati adesso ti incoraggiano per continuare continuare questo libro ti dice cosa fare nei momenti giusti! Prendi spunto da qui per poi continuare continuare crescere! È il connubio perfetto tra i due classici libri con cui tutti noi abbiamo iniziato... questo è la sua evoluzione... Consigli per se stessi e per il Comportamento con gli altri... In questo 2017 ho sedotto ragazze che fino allo scorso anno non avrei mai pensato di poter avvicinare... Questo libro è la chiave
Guarda tutte le recensioni Facebook
Alessandro Ciuci
Alessandro Ciuci
2 mesi fa
Ho fatto una consulenza telefonica di un'ora con Massimiliano. Sono rimasto molto soddisfatto. Massimiliano è innanzitutto una persona trasparente e sincera, e, in secondo luogo, un istruttore con una conoscenza del mondo seduttivo, una proprietà di linguaggio e un'empatia fuori dal comune. È stato capace di sciogliere ogni dubbio e di offrirmi consigli davvero preziosi.
Giorgio Frascella
Giorgio Frascella
3 mesi fa
Ho effettuato un corso da 15 ore circa con il responsabile di zona Massimiliano. Sono rimasto molto contento per i due giorni trascorsi con l'istruttore che si é mostrato fin da subito gentile e disponibile. Avendo intrapreso per la prima volta un corso del genere pensavo di trovare qualche difficoltà e difatti non é stato semplicissimo, soprattutto per alcuni aspetti che bisogna allenare e migliorare. Nel complesso mi ritengo comunque soddisfatto perché ho appreso una base che ritengo solida e adesso devo cercare di allenarla. Ringrazio ancora tantissimo Massimiano per la pazienza e il continuo supporto, super consigliato.
Giorgio Fx
Giorgio Fx
3 mesi fa
Ho visionato il primo video di Stealth Attraction. La sera stessa son andato a ballare con una mia amica-spalla; ho visto una bellissima ragazza, quindi, anche se era da un po' che non lo facevo, ho deciso che quella sera avrei avuto il suo numero, perciò ho pensato di applicare le tecniche illustrate nel video, ovviamente adattate alla situazione: ho cercato di aumentare il mio valore (son andato a ballare con la mia amica-spalla gran gnocca, poi ho salutato le altre mie amiche nella sala, ho parlato anche con amici uomini, ho cambiato spesso posizione) mi sono avvicinato a lei in modo discreto creando l'interesse facendo battutine e scherzando con lei. Alla fine è stata lei a cercarmi, finché le ho chiesto il numero e me lo ha dato. In pratica ho avuto il 100% di successo. Era da un po' che mi ero impigrito con le ragazze e debbo dire che il vostro prodotto ha funzionato alla grande. Non vedo l'ora di guardare gli altri video. Soldi proprio ben spesi.
Guarda tutte le recensioni Google