Conoscere se stessi
5 - 1 voti

Conoscere se stessi

Conoscere se stessi

conoscere se stessi

Conoscere se stessi

“La conoscenza del prossimo ha questo di speciale: passa necessariamente attraverso la conoscenza di se stesso”. I. Calvino.

Ho voluto iniziare questo post con questo aforisma perché tende bene l’idea di cosa significa conoscere se stessi. Già nei secoli A.C. questo concetto era particolarmente sentito e importante, tanto che il filosofo ateniese Socrate fece suo il motto che era scritto sul frontone del tempio di Delfi “conosci te stesso”. Intendeva dire che mettersi in chiaro con se stessi, con un atto di coraggio e di sincerità da rinnovare costantemente, significa superare l’egocentrismo, il narcisismo, i luoghi comuni. Non si può ordinare all’individuo di identificarsi totalmente nella trama dei rapporti che lo legano al mondo ed insieme attendersi che egli tragga la sua forza da una spontaneità interna di cui non può neppure ascoltare la voce. Quindi, se vogliamo migliorare il nostro stile di vita, i nostri comportamenti, dobbiamo prima imparare a conoscerci sia dentro che fuori.

Ad esempio, è importante avere piena coscienza del proprio corpo, capire come si è fatti, quali sono i propri limiti fisici, cosa ci sta meglio addosso, mettere più in evidenza i punti forti e maggiormente interessanti. Nella società di oggi anche  il look vuole la sua parte e prendere coscienza della propria fisicità, accettandosi e volendosi bene è fondamentale. E proprio per restare in tema di seduzione, non dimentichiamoci che un corpo ben curato fa sicuramente colpo!

Passiamo però al lato più importante del conoscere se stessi, al lato interiore di noi stessi, che comprende i sentimenti, le ansie, le gioie, le paure, i comportamenti. Tutto parte dalle scelte di ogni giorno e dalla consapevolezza dei propri spazi e dei propri limiti. Ogni pensiero, ogni sentimento, ogni desiderio ed ogni espressione è il risultato di una decisione, nella maggioranza dei casi presa inconsciamente. Il genere umano è infatti caratterizzato dall’impulsività, ma se la si riesce a controllare e a porsi delle domande prima di dire o fare qualcosa, si vive meglio con se stessi e con gli altri. Ad esempio, se in una determinata sensazione ho l’impulso di fare una sfuriata, prima dovrei chiedermi: “a che scopo?”, “offendo l’altro?”, “può servire?”, “sono capace di subirne le conseguenze?”.

Questo non vuol dire che dobbiamo affidarci al solo e unico pensiero razionale, dobbiamo solo imparare a conoscerlo e governarlo. Mai abbandonare le emozioni, il libero fantasticare. Questo infatti permette di ottenere un aumento delle capacità mentali e raggiungere quell’equilibrio psicosomatico, quella tranquillità e quella serenità nel lavoro o nella vita di tutti i giorni, necessarie per evitare di cadere nello stress.

 

Conoscere se stessi: Alcune riflessioni

 

In sostanza la conoscenza di sé rappresenta l’esito di un’analisi delle informazioni provenienti da varie fonti quali:

• l’auto-riflessione

• l’osservazione del proprio comportamento

• il confronto con gli altri

L’auto-riflessione e l’osservazione del proprio comportamento consistono nel conoscersi analizzando i propri atteggiamenti e costruendone una valutazione critica. Per quanto riguarda il confronto con gli altri esso cresce in maniera inversamente proporzionale alle informazioni che possediamo su noi stessi; il confronto è più probabile quanto più ci si trova in una situazione di incertezza e anche le emozioni, al pari delle abilità e delle opinioni, sono soggette al confronto sociale.

In questo modo si riesce ad avere una maggior ammirazione per se stessi e un senso di coerenza e stabilità. La vita viene affrontata con animo positivo e con maggiore controllo e non si ha timore di esprimere se stessi.


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Sviluppo Personale
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 01/07/2012

Biografia dell'Autore

Stefania è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Vive nel sud Italia e lavorando in un cocktail bar ha modo di avere a che fare ogni giorni con diverse tipologie di uomini e, anche per questo, è totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Claudio dice:

    Ciao dopo aver letto il post vi chiedo una informazione: Incontro una ragazza bellissima, ci conosciamo, ci beviamo un caffè insieme, il giorno dopo ci scambiamo il profilo di facebook, poi ci perdiamo di vista, passa del tempo io la vedo con altri ragazzi e ragazze, poi si cancella da facebook la rivedo e le chiedo il perchè,ma lei mi dice che non c’entra e chiede di rimandarla,ci incontriamo un altro giorno lei mi dice che è contenta di rivedermi e mi dice fatti vedere, poi ci incontriamo di nuovo e la prendo in braccio e poi ci mettiamo a scherzare,ci scambiamo il numero di telefono, poi la chiamo lei midice che è fuori, torna e ci incontriamo, io le chiedo di baciarla lei midice che un bacino melo darebbe, poi mi dice che sabato usciamo insieme, la chiamo ma c’è troppo rumore, allora provo a mandarle un messaggio ma non lo legge, domanda: che devo pensare, ci devo provare?cosa pensa di me?

  2. Stefania dice:

    Ciao Claudio! Grazie per aver letto il mio post!
    Visto che questa ragazza che ti piace ti ha dato il suo numero, ti ha invitato a uscire e ha anche detto che vorrebbe baciarti, direi che non dovresti avere problemi a provarci, buttati! Di certo se non le interessavi non si sarebbe mai comportata così.
    Non essere irruento, mi raccomando, usa sempre la gentilezza e seducila con eleganza.. alle donne piace!
    In ogni caso, se hai bisogno di maggiori consigli posso consigliarti di visitare questa pagina: https://www.puatraining.it/consulenzaprivata.php

    In bocca al lupo e se ti va fammi sapere come si evolve la situazione! ;)

Facci sapere cosa ne pensi

*

Stefano Muntean
Stefano Muntean
15 giorni fa
Stefano Muntean
Stefano Muntean
19 giorni fa
Ho avuto la possibilità di passare un'ora con Sebastièn Kita a Vicenza. Davanti a me ho trovato una brillante, carismatica ed intelligentissima persona con la quale abbiamo parlato dei miei problemi nella vita in generale e con le donne soprattutto nell'approcciarmi con loro e nel portare avanti una conversazione. Mi sono state donate nozioni e tecniche per sentirmi più a mio agio col gentil sesso ma soprattutto su come sentirsi meglio nella vita in generale cambiando quella che è la visione della vita. La vita è una e va vissuta al massimo! Quell'ora passata insieme è davvero volata e non vedo l'ora di poter incontrare anche altre persone fantastiche come Sebastièn Kita! Consiglio a tutti PUATraining Italia perché può davvero cambiarti la vita. La mia vita in un'ora è cambiata.
Andrea Belluzzi
Andrea Belluzzi
22 giorni fa
Recensione sul libro! RISCHIA! Muovi un primo passo verso la seduzione e verso la consapevolezza che puoi ottenere quello che vuoi se ti fissi un obiettivo! Piccoli risultati adesso ti incoraggiano per continuare continuare questo libro ti dice cosa fare nei momenti giusti! Prendi spunto da qui per poi continuare continuare crescere! È il connubio perfetto tra i due classici libri con cui tutti noi abbiamo iniziato... questo è la sua evoluzione... Consigli per se stessi e per il Comportamento con gli altri... In questo 2017 ho sedotto ragazze che fino allo scorso anno non avrei mai pensato di poter avvicinare... Questo libro è la chiave
Guarda tutte le recensioni Facebook
Alessandro Ciuci
Alessandro Ciuci
2 mesi fa
Ho fatto una consulenza telefonica di un'ora con Massimiliano. Sono rimasto molto soddisfatto. Massimiliano è innanzitutto una persona trasparente e sincera, e, in secondo luogo, un istruttore con una conoscenza del mondo seduttivo, una proprietà di linguaggio e un'empatia fuori dal comune. È stato capace di sciogliere ogni dubbio e di offrirmi consigli davvero preziosi.
Giorgio Frascella
Giorgio Frascella
3 mesi fa
Ho effettuato un corso da 15 ore circa con il responsabile di zona Massimiliano. Sono rimasto molto contento per i due giorni trascorsi con l'istruttore che si é mostrato fin da subito gentile e disponibile. Avendo intrapreso per la prima volta un corso del genere pensavo di trovare qualche difficoltà e difatti non é stato semplicissimo, soprattutto per alcuni aspetti che bisogna allenare e migliorare. Nel complesso mi ritengo comunque soddisfatto perché ho appreso una base che ritengo solida e adesso devo cercare di allenarla. Ringrazio ancora tantissimo Massimiano per la pazienza e il continuo supporto, super consigliato.
Giorgio Fx
Giorgio Fx
3 mesi fa
Ho visionato il primo video di Stealth Attraction. La sera stessa son andato a ballare con una mia amica-spalla; ho visto una bellissima ragazza, quindi, anche se era da un po' che non lo facevo, ho deciso che quella sera avrei avuto il suo numero, perciò ho pensato di applicare le tecniche illustrate nel video, ovviamente adattate alla situazione: ho cercato di aumentare il mio valore (son andato a ballare con la mia amica-spalla gran gnocca, poi ho salutato le altre mie amiche nella sala, ho parlato anche con amici uomini, ho cambiato spesso posizione) mi sono avvicinato a lei in modo discreto creando l'interesse facendo battutine e scherzando con lei. Alla fine è stata lei a cercarmi, finché le ho chiesto il numero e me lo ha dato. In pratica ho avuto il 100% di successo. Era da un po' che mi ero impigrito con le ragazze e debbo dire che il vostro prodotto ha funzionato alla grande. Non vedo l'ora di guardare gli altri video. Soldi proprio ben spesi.
Guarda tutte le recensioni Google