Il rapporto uomo donna
5 - 1 voti

Il rapporto uomo donna

IL RAPPORTO UOMO DONNA

Il rapporto uomo donna

Il rapporto uomo donna

Qua si toccano tasti dolenti, anche se nella maggior parte dei casi l’ironia dovrebbe farla da padrona, quindi serve innanzitutto prendere coscienza che il rapporto uomo donna deve essere analizzato in base alla situazione.

In altre parole, lo scenario cambia se si parla di due persone che stanno insieme da pochi mesi, se stanno insieme da anni o se si sono appena conosciuti.

I meccanismi contorti che si attivano sono sempre gli stessi, e tutti dovrebbero capirlo scherzandoci su senza sfociare in tragedie.

Insomma, chi di noi non prova desideri diversi dopo aver passato diversi anni sempre fedeli allo stesso corpo, o allo stesso bacio, è nella nostra natura avere debolezze che, con gli abbattimenti dei tabù che ci appartengono dalla notte dei tempi, risulterebbero piacevoli consolidamenti dei rapporti in cui c’è l’amore.

Un’ora in compagnia di una persona che non sia l’abituale partner, amore ormai collaudato con cui si condividono cose che hanno preso il posto della passione iniziale, del fatto di vedersi e basta; cose importanti tipo futuro, priorità e quant’altro, può far bene al rapporto stesso perché l’amore non è in discussione, semplicemente una distrazione che può essere associata ad un thé preso con un amico in cui si ritrova per un attimo il brivido del primo contatto, ormai solo un ricordo con la compagna abituale.

Il rapporto uomo donna è contorto proprio per questo, ed è causa di incomprensioni quando un normale processo fisiologico si confonde col tradimento, con le bassezze e con le auto giustificazioni utili solo a se stessi per non avere sensi di colpa stupidi e inutili. A che serve demonizzare la persona che si ama solo per non ammettere che si aveva semplicemente voglia di un’oretta passata a contatto con un altro corpo senza tradire l’amore inteso come sentimento verso l’altra persona.

Abbattete i tabù, cercate di capire che i rapporti si evolvono, è impensabile pensare che il primo sms ricevuto tre anni prima dal vostro attuale partner possa sortire lo stesso effetto dopo tanto tempo; diventa semplicemente una comunicazione, e non per questo è una cosa negativa, anzi, si tratta di vivere un rapporto ormai maturo in un mondo fatto di cose brutte, avere un punto di riferimento quando si è incazzati sul serio, quindi non c’è niente di meglio che far evolvere un rapporto e analizzarlo inserendolo nella corretta linea di pensiero.

Poi c’è anche altro, la parte forse più leggera del rapporto uomo donna, quella preferita dai cabarettisti e dai maschi riuniti al bar: la classificazione della donna tra gli animali strani; ma questa è un’altra storia, e parla di cose che tutti sappiamo e che va presa con sana ironia, perché tutti ringraziano Dio per aver creato la donna.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Seduzione
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: donna Data di pubblicazione: 03/09/2011

Biografia dell'Autore

PUA Seduzione è un personaggio fittizio creato per raccogliere i post e le discussioni più interessanti sugli altri nostri blog e/o forum di vari autori, pubblicare guest post, ecc.

Commenti

  1. Lucrezia dice:

    Leggendo il titolo di questo articolo, mi è subito venuta in mente una questione sulla quale ci sono diverse correnti di pensiero: “Può esistere un rapporto di amicizia tra uomo e donna?”

    E’ un interrogativo che è sempre esistito da diverso tempo e al quale non si è mai saputo dare una risposta netta e decisa perché è una tematica ricca di ambivalenza.

    Piccola riflessione personale.

    Fisiologicamente l’uomo e la donna sono troppo diversi per riuscire a pensare ad un autentico rapporto di amicizia.

    Nella sua essenza l’amicizia è un sentimento “puro”, una relazione tra due persone fatta di reciprocità, fiducia, complicità, sincerità, rispetto, stima ammirazione e lealtà. Può nascere per caso oppure no, per simpatia, quando ci sono interessi comuni, quando si condividono delle esperienze, quando si hanno gli stessi gusti.

    Di solito questo è il punto di partenza, poi da lì si può arrivare a qualcosa di più profondo e sfociare in alcuni casi in un sentimento di amore.

    L’amicizia “vera” non ammette cedimenti da un punto di vista sessuale; nel momento in cui compare un’attrazione fisica o addirittura un amore, viene messo in discussione tutto il rapporto tra due persone di sesso opposto e certamente non si potrà più parlare di amicizia.

    E’ facile pensare che quando un uomo fa amicizia ci sia quasi sempre un secondo fine di mezzo, magari remoto, un investimento per il futuro, una vana speranza che possa quel rapporto, un domani, divenire altro. Se due persone stabiliscono dal principio che si tratta di amicizia e che tale deve rimanere, devono assumersi entrambi la responsabilità dei suoi limiti, delle sue potenzialità inespresse, delle sue passioni soffocate e dei suoi compromessi da tener in considerazione fermamente se si vuole conservare saldo il rapporto. (Cosa molto difficile da fare)!

    Alla fine penso che i rapporti amicali tra uomini e donne sono amori mancati in ogni caso, nei quali il confine è molto labile ed è facile scivolare da un’intensa amicizia a qualcosa di più profondo.

    Mi è capitato molte volte, ed è per questo che credo che sia molto molto difficile che tra uomo e donna si crei un rapporto solo di amicizia.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018