Consigli sul sesso

Scopamici – una relazione di solo sesso con una donna

Scopamici - una relazione di solo sesso con una donna
Scopamici – una relazione di solo sesso con una donna

Penso che nella nostra generazione, composta in maggioranza da single, sempre più affollata tra l’altro, in cui le persone sono troppo prese da se stesse, dai lavori e dai propri interessi, è sempre più difficile incontrare l’anima gemella; diciamo che siamo meno predisposti.

Motivo per cui si sta facendo strada, anzi, è già una realtà consolidata la nuova figura sessuale dei nostri tempi: il trombamico/a o scopo amico/a (da qui in poi mi riferirò all’ accezione femminile di tale concetto).

La scopamica si chiama per iniziare una relazione di solo sesso con una donna, e basta!

Il rapporto è paritario, nel senso che reciprocamente, l’uno dall’altro, non cerchino niente in più se non la semplice soddisfazione sessuale. Una di quelle che è fatta di telefonate veloci della serie: “Ciao sono io come va? Ci vediamo stasera? Facciamo da me o da te?”. Stop.

Senza complicazioni sentimentali. L’antichissimo binomio “sesso senza amore”. Ma con un elemento in più: non c’è amore alla base, ma rimane un sentimento di affetto, di tenerezza… Quel qualcosa che non sappiamo spiegare e che vi ha portati a scegliere proprio lei, fra tante.

La relazione di solo sesso, con una donna o meglio con una scopamica interviene nel momento in cui si ha bisogno di un po’ di leggerezza e di divertimento da condividere con una persona che non è un estranea, ma è un amica e verso la quale nutriamo un sentimento di affetto e soprattutto rispetto.

Ma è possibile che ciò avvenga, senza nessun tipo di complicazione sentimentale?

L’attività sessuale generalmente può essere intesa come l’insieme dei comportamenti individuali o di coppia legati al raggiungimento del piacere sessuale. Nel momento in cui l’attività sessuale viene vissuta con un’altra persona entrano in campo elementi come l’attrazione, la seduzione, l’interesse, la fascinazione.

Tutti questi aspetti sono strettamente legati alla definizione personale di ciascun individuo rispetto a ciò che è attraente, seducente, interessante ed affascinante.

Trovarsi a contatto con una persona che riveste queste caratteristiche procura delle emozioni e “affetti”. Queste emozioni aumentano la piacevolezza delle sensazioni fisiche.

Ovviamente la profondità e l’intensità di queste emozioni e degli affetti variano rispetto al significato individuale e di coppia che i due “amanti” attribuiscono alla loro relazione.

E’ vero quindi che anche nelle “relazioni di solo sesso tra scopamici”, dove i due partners dichiarano di cercare esclusivamente il proprio appagamento personale è sempre presente una dose di affettività perché sensazioni e sentimenti non possono essere disgiunti dalla nostra fisicità.

Assodato questa inscindibilità tra fisicità e sentimenti, è giusto o no intraprendere una relazione di solo sesso con una donna scopamica? Credo personalmente che ci sono periodi in cui molto spesso non si ha voglia di impegnarsi sentimentalmente con qualcuno.
Non si vuole una storia sentimentale, ma il fisico richiede determinati sfoghi e non tutti sono disposti a fare sesso con la prima persona che capita. Vivere l’intimità con una persona amica, nel pieno rispetto di entrambi, potrebbe essere un’esperienza. Ritengo però che sia un qualcosa da condividere in modo intelligente e maturo: basta davvero molto poco per far diventare quest’esperienza “sporca”, volgare e offensiva.

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Consigli sul sesso

Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: scopamici trombamica trombarsi un'amica

Data di pubblicazione: 

12/06/2012

Maria

Maria è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Avendo vissuto sia al nord che al sud Italia ha avuto modo di avere a che fare con diverse tipologie di maschio italiano ed è, anche per questo, totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Un Commento

  1. Sono d’accordo con te Maria…

    Si passano nella vita dei momenti in cui non si ha voglia di impegnarsi in una cosa seria. E penso sia umano lasciarsi andare ai sensi.

    Io ho avuto per un po’ una “scopamica”… Un rapporto fantastico…ALL’INIZIO.

    Uscivamo insieme quando ne avevamo voglia, andavamo a letto insieme.. Ci divertivamo insomma. Il tutto fatto nel massimo rispetto l’uno dell’altra.

    Ma è impossibile che dopo un po’ che si va a letto con una persona, non subentrino fattori emotivi.

    Io ad esempio, iniziai a provare gelosia, se sapevo che lei stava uscendo con un altro. Mi veniva voglia di sentirla durante il giorno e rimanevo molto male se magari qualche sera mi diceva che non potevamo vederci…

    Allora mi sono fermato un attimo e mi sono chiesto: “Alex, ma cosa sta accadendo?? Mica per caso ti stai innamorando?”

    Poi è finita, perché lei voleva una relazione easy, e sentiva le mie pressioni…

    Questo per dire che, si ok, esistono gli scopamici… Ma io non credo che possano durare…

    Se vai più volte a letto con una persona è matematico che nascano dei sentimenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Close