Manipolare Gli Altri Senza Passare Per Un Burattinaio
5 - 1 voti

Manipolare Gli Altri Senza Passare Per Un Burattinaio

Manipolare Gli Altri

come manipolare gli altriProbabilmente manipolare gli altri non è una cosa a cui pensi giornalmente, ma se ci rifletti bene possiamo dire che è possibile sia già successo anche a noi.

Ovvero può essere successo che anche tu sia stato manipolato da qualcuno e non te ne sia accorto, oppure chi ti ha manipolato è stato talmente bravo da farti credere che quello che hai fatto, sia stato tu a decidere di farlo.

Vediamo insieme se esiste un modo di manipolare gli altri o per ottenere qualcosa a nostro favore, o per cambiare comunque una situazione nella quale vorremmo ci fosse del positivo anche per noi.

La parola plagio è usata per descrivere un comportamento di una persona che esercita manipolazioni mentali con tecniche psicologiche e moderne abbinate all'uso di droghe o sostanza semi stupefacenti, sia per ottenere informazioni importanti sia per scavare a volte nel passato di persone che si rivolgono a professionisti per disturbi di natura neurologica.

Ebbene ho appreso leggendo qua e là che il controllo del comportamento si ha quando la parte razionale di noi predomina sulla parte cosiddetta pigra.

Ti alzi al mattino per dovere e con la ragione controlli con l'orologio tutte le tue azioni fino ad ottenere quello che è lo scopo di quasi tutte le persone, uscire di casa per iniziare la giornata, qualsiasi cosa tu debba fare.

Decidi cosa metterti, cosa mangiare per pranzo, cosa devi fare al lavoro e pensi poi a riempire il resto della giornata nella maniera più consona ai tuoi gusti per completare il ciclo del dovere prima e del piacere poi.

Come Iniziare A Manipolare Gli Altri

Allo stesso modo per cercare il modo di manipolare gli altri, basta seguire un obiettivo da perseguire prima da soli e poi provare a proporlo agli altri.

Di solito solo i leader che riescono in questa impresa, ma anche nel nostro piccolo forse possiamo indurre gli altri  a seguirci nelle nostre scelte e nei nostri piani in modo tale poi da formare un gruppo, altri gruppi e poi una comunità.

Basta a volte un argomento sulla quale tutti hanno da dire la propria, per esempio le esperienze personali, i gusti e i viaggi che ognuno di noi sognerebbe di fare che il gioco è fatto, o susciti interessi o rimani in disparte e rifletti sul tuo comportamento.

Manipolare oppure si può anche dire attirare, interessare, fare nuove conoscenze da sfruttare al momento giusto, frequentare persone più simili a te in modo da non sentirti fuori luogo e più a tuo agio con te stesso, lanciare e proporre un nuovo progetto e una nuova idea a chi pensi potrebbe reagire positivamente, per poi stare a vedere come uno spettatore cosa succede…..ossia manipolare gli altri in base alle tue aspettative o meglio direttive.

Sei positivo, propositivo, estroverso, ma non troppo e cerchi di non coinvolgere la parte pigra e brontolona di te stesso? Si? Allora sei sulla strada per raggiungere il primo step per riuscire a iniziare a pensare di manipolare gli altri, proponendo il meglio di te stesso.

Sei spesso ubriaco, negativo, pessimista? Brontoli e tutto ti fa schifo....ti senti sfortunato perché hai pochi soldi e non ti senti attraente? Allora o vai dallo psicologo o ti prendi una pausa, ti guardi dentro e cerchi di tirare fuori quello che fino ad oggi avevi represso.

La parte esteriore di  te stesso, anche se non sei bellissimo, rifletterà la tua positività, il tuo nuovo io che prima era represso dall'altro io negativo e non avrai più bisogno di uno specchio per sentirti bello e appagato.

Chi ti circonda noterà la differenza nei tuoi comportamenti, nel tuo proporti più in ordine e pulito nel vestirti, una barba tagliata, un taglio di capelli diverso e un bel sorriso ti porteranno a salire il primo gradino di una nuova esistenza.

Manipolare gli altri ti verrà spontaneo nel tuo gruppo di amici, che piacevolmente sorpresi del tuo nuovo cambiamento, cominceranno a tenerti più in considerazione e cominceranno a cercarti di più anche persone che magari fino ad oggi ti sfuggivano o ti consideravano poco.

Un Esempio Di Come Manipolare Gli Altri

Io penso che un esempio banale, ma efficace, possa essere quello di una direzione giusta da prendere quando ti trovi in una situazione di pericolo ed emergenza: ti trovi con altre persone a dover decidere da che parte andare per trovare la salvezza e ci sarà chi andrà a destra guidato da chi si dice esperto di situazioni di pericolo e chi andrà nella direzione opposta guidato da altro che magari sarà più convincente con l’uso di parole e frasi più mirate rispetto all’altro.

Nella vita ci sono mille situazioni in cui puoi essere al centro dell’attenzione e manipolare gli altri non deve essere certo un pensiero assillante; di certo può essere un obiettivo da perseguire se vuoi migliorare e mettere alla prova le tue capacità razionali e di autocontrollo in situazioni magari non molto vantaggiose per te.

Il meglio deve ancora venire ed essere coscienti delle proprie capacità e di quali siano i propri limiti, di certo non può che portare conseguenze positive sulle tue azioni, comportamenti e soprattutto ragionamenti.

Non dimenticare che alla base di tutto usiamo la nostra ragione che ci distingue dal mondo animale e che ci porta a fare delle scelte che solo noi stessi possiamo e dobbiamo fare.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Relazionarsi con le persone
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 07/09/2013

Biografia dell'Autore

Nata e vive a Genova ed adora scrivere fin da quando era piccola. Ha seguito corsi di letteratura e di psicologia e nella sua vita ha quasi sempre lavorato come impiegata d'ufficio. Ha cominciato da giovanissima a scrivere moltissimi diari e, dopo la perdita di sua madre, ho ricominciato a scrivere prima poesie in rima, ed ora sta scrivendo fiabe per bambini. Scrive articoli per alcuni portali ed adora trattare argomenti profondi e importanti per esprimere se stessa e nel contempo dare qualche consiglio a chi legge i suoi scritti.

Commenti

  1. Christian dice:

    Manipolare gli altri? Che brutta espressione… Ma racchiude in sé un argomento interessante, anche se io penso che il plagio non esista.

    Il plagio non esiste perché dobbiamo essere noi responsabili delle nostre azioni.

    In tutti quei casi in cui persone disperate dicono di essere state manipolate, io dico: “ma dai!!!!, nessuno vi ha incatenato! Nessuno vi ha ricattato! Nessuno vi ha detto di abbassare le vostre difese totalmente! Siete voi stesse le persone plagianti, e plagiate voi stesse… con (ambiziosa) pretesa poi di denunciare tale ipotetico sopruso. Siete voi che scegliete e dovete stare all’erta.”

    A mio avviso la persona che cade in eccessiva connessione emotiva con chi non la corrisponde ha soltanto delle carenze emotive, ha una vita vuota, problematica, disistimata. E allora? E allora è questo il problema! Cercate di risolvere i vostri problemi emotivi e risolverete le vostre cadute verso i manipolatori (se volete proprio definirli così).

    A quelli che ora si sentano un po’ manipolativi o ancora ritengano di essere (stati) manipolati allora dico semplicemente: sistemate la vostra emotività, curate la vostra mentalità, apprendete come intrigare gli altri, imparate a gestire la vostra motivazione e la vostra organizzazione logica; insomma: miglioratevi, sviluppatevi, formatevi.

    Soltanto così potrete ‘manipolare’ gli altri o ridurre la ‘manipolazione’ che gli altri esercitano su di voi.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Spinto dalla curiosità e dalla voglia di cambiare qualcosa nella mia vita,ho deciso di partecipare al bootcamp di Jesolo dal 2-4 Agosto.

    Che dire,non potevo fare scelta migliore!!Il corso è stato svolto da tre istruttori(Kita,Chanel,Jonny) molto bravi e preparati,hanno saputo trasmettere coraggio e autostima a tutti noi, tolto non poche "limitazioni"dalla... ..continua a leggere

    Mirko Avatar Mirko
    14/08/2019
  • Parto dicendo che ho frequentato il bootcamp di Jesolo con gli istruttori Kita, Chanel e Jhonny...

    Che dire, esperienza fantastica assolutamente da ripetere, in quanto almeno per quanto mi riguarda mi ha cambiato la vita, ovviamente in meglio...

    Son partito che ero praticamente timidissimo e parlavo pochissimo per non parlare... ..continua a leggere

    Anatoli Avatar Anatoli
    14/08/2019
  • Lascio una recensione perché reputo il corso di valore e quindi se posso dare una mano a qualcuno ad intraprenderlo mi fa solo che piacere.

    Il corso è un corso base che però ti permette di avere comunque degli ottimi risultati.

    Il segreto non è solo nella teoria o in alcuni spunti... ..continua a leggere

    Michele Avatar Michele
    13/08/2019
  • Sono uno dei corsisti del Bootcamp di Jesolo del 2-4 Agosto 2019. Il Bootcamp è stato capitanato da Kita, assistito dagli altri due istruttori Chanel e Johnny.

    Trovo che la preparazione teorica e la capacità di esposizione di Kita non si possano mettere in discussione, per quanto comunque il poco tempo... ..continua a leggere

    Michele Avatar Michele
    09/08/2019
  • Ho appena avuto l'onore di affrontare con KITA una delle dinamiche per me più complesse, ovvero il mondo della messaggistica.

    É competente su ogni singolo punto di vista e qualsiasi sia la situazione é in grado di gestirla e ribaltare la situazione.

    Consiglio vivamente di avere una consulenza con lui soprattutto... ..continua a leggere

    Demien Aimi Avatar Demien Aimi
    08/08/2019