Dominanza e virilità per far eccitare una donna
3 - 2 voti

Dominanza e virilità per far eccitare una donna

Dominanza e virilità far eccitare una donna

Dominanza e virilità per far eccitare una donna

Ecco un bell’argomento che stimola la mia fantasia. Parliamo un po’ di dominanza, virilità… Insomma tutto ciò che serve per far eccitare una donna.

Pensavo che è un articolo molto interessante e non volevo fermarmi solo alla mia opinione, ma volevo riportare anche le idee delle mie (sante) amiche, che si prestano volentieri a darmi (e quindi a darvi) uno spaccato veritiero sull’universo femminile.

Beh, per quanto mi riguarda, penso che l’uomo con la “U” maiuscola, che domina e che fa sentire tutto il suo testosterone durante il rapporto sessuale, sia una delle cose più eccitanti del mondo. Niente volgarismi, niente eccessi.. Solo un bel paio di braccia solide che guidano il corpo della donna, magari un “ordine” detto al momento giusto e una mano che tira i capelli facendoti sentire pienamente in suo potere. Ecco a quello che penso quando si parla di dominanza, virilità… Se usata con intelligenza è un’ accoppiata vincente per far eccitare una donna durante il gioco dell’amore.

Il campione di donne da me selezionato, diciamo che si trova sulla mia stessa lunghezza d’onda… Davanti ad un caffè ci siamo lasciate andare a libere associazioni, pensando a come potrebbe essere l’uomo dei sogni.. Virile, maschio, determinato.. Snocciolando il tema siamo arrivate così a definire chi è questo uomo dominante, chiamato anche maschio Alfa, in qualsiasi occasione riesce a far eccitare una donna.

Essere maschi dominanti è una qualità inevitabile per far eccitare una donna

Il maschio dominante trasuda un alto livello di autostima e fiducia in sé; mantiene le proprie emozioni sotto controllo; è sempre il primo della classe, in grado di prendere decisioni per altri; è capace di controllare tutte le cose in base alla sua volontà e di sottomettere e far obbedire altri subordinati; anche se non ha le qualità di leadership naturale, tuttavia almeno all'apparenza mostra d'essere un leader, piuttosto che un seguace.

Il maschio Alfa è un uomo vincente, un soggetto con spiccate qualità psico-fisiche che non sopporta avere punti deboli. Cura l'immagine del suo corpo e ogni dettaglio del suo aspetto fisico. Spesso si tratta di una persona attraente, la cui vita è caratterizzata dall’energia, dal coraggio, dall'ambizione e dalla brillantezza di idee. Questo tipo di maschio si nutre di adrenalina: sentirla scorrere nelle sue vene è un bisogno fisico necessario, costante. Combatte per avere successo in tutti i campi della vita, a qualunque costo, e assai spesso questo tipo di maschio assume posizioni di primo piano, nel lavoro come nella società. Il “maschio dominante” è il tipo di maschio desiderato dalle donne, guardato come modello dagli stessi uomini, trascinatore per il suo carisma e con la capacità di non perdersi d'animo. Come diceva la pubblicità di un noto profumo maschile, è il maschio “che non deve chiedere...mai!"

Direi che si tratta proprio dell’ essenza della “dominanza” e della “virilità”; caratteristiche infallibili per far eccitare una donna al solo pensiero di trovarsi un balia di un uomo del genere.

Dominanza e controllo (in ogni ambito, dal lavoro al sesso), fanno parte delle caratteristiche maschili attraenti del maschio Alfa. Ma un vero leader deve avere la capacità di emergere e prendere il comando della situazione, esercitando la propria leadership grazie alla collaborazione degli altri, senza ricorrere all'esercizio del potere. Il leader, a differenza del maschio dominante, ha il suo seguito non perché è l'interprete di atti particolarmente coraggiosi o “d'immagine” ma bensì perché nutre rispetto per gli altri e si preoccupa di comprendere le loro aspirazioni e i loro bisogni. Per riuscire a esercitare efficacemente la leadership di un gruppo, è indispensabile una fortissima sensibilità per il fattore umano, infondendo negli elementi che compongono la sua organizzazione: fiducia, rispetto reciproco e autostima. E questo ovviamente vale anche con noi donne.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Pratico Regolarmente, Psicologia femminile mondo universo donna
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 22/09/2012

Biografia dell'Autore

Maria è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Avendo vissuto sia al nord che al sud Italia ha avuto modo di avere a che fare con diverse tipologie di maschio italiano ed è, anche per questo, totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Sayuri dice:

    Ciao Maria!

    WOW!! Un articolo che turba!!(in senso buono!)

    Ogni donna vorrebbe un maschio così come lo descrivi tu con la M maiuscola! Virile, dominante, eccitante… mi viene in mente un altro articolo letto sempre su questo blog che potrebbe associarsi a questo: 5 cose proibite in camera da letto!

    L’uomo alfa sa come far sentire importante e protetta la sua donna, è il classico uomo non ti fa davvero mancare nulla. Questo non vuol dire che la donna in questione deve essere resa succube, un uomo di questo tipo deve anche saper concederle i propri spazi e deve essere aperto ai suoi pensieri. In caso contrario può tranquillamente accontentarsi di una bambola gonfiabile, avrebbe l’ulteriore vantaggio che non parla!

    Suggerimenti su dove e come trovare un uomo così?? :)

  2. Jack dice:

    Eccomi qua

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Il corso si è concentrato molto sulla fase di approccio, e penso che sia una scelta giusta. ho imparato alcune tecniche e soprattutto mi sono liberato di molta ansia e caricato a mille per approcciare e relazionarmi a piu ragazze possibili. gli istruttori ci hanno spronati dall'inizio alla fine per... ..continua a leggere

    fabio fabio Avatar fabio fabio
    13/04/2019
  • Ho partecipato al bootcamp di Firenze e devo dire che mi sono trovato bene sia con i corsisti che con Giulio e Chanel. Ho appreso delle tecniche nuove nell'arte della conversazione e ho capito le modalità di relazione da adottare e che sono utili nei successivi istanti di conoscenza della... ..continua a leggere

    Simone Simone Avatar Simone Simone
    11/04/2019
  • Ciao a tutti. ... ..continua a leggere

    Giorgi Renzi Avatar Giorgi Renzi
    11/04/2019
  • Ciao a tutti. ... ..continua a leggere

    Giorgi Renzi Avatar Giorgi Renzi
    10/04/2019
  • Rafael è una grande persona, mi ha aperto un mondo che sottovalutavo da tempo, non solo per approcciare le ragazze ma soprattutto per migliorare tutti gli aspetti della mia vita. Il bootcamp mi ha dato la possibilità di metterti in gioco, Rafael si aspetta moltissimo dai suoi allievi, risponde ad... ..continua a leggere

    marco manzoli Avatar marco manzoli
    12/03/2019