Arte di saper comunicare
5 - 1 voti

Arte di saper comunicare

Arte di saper comunicare

arte di saper comunicare con le donne

Arte di saper comunicare

Il gioco di seduzione è un insieme di abilità comunicative usate allo scopo di rimorchiare le ragazze. Fuori dalla community del rimorchio, ci sono dei metodi comunicativi molto ripetitivi chiamati chat line, mentre coloro che entrano nella community mettono in atto quei dialoghi e monologhi conosciuti con il nome di routine. Dopo un pò, molti ragazzi si stancano della routine e vogliono trovare un modo più semplice per capire l'arte di saper comunicare e alla fine poter scopare la ragazza.

A questo punto questi ragazzi vengono direzionati verso i cosidetti “natural” e viene loro chiesto di osservarli e cercare di emulare le loro abilità – abbigliamento, stile di vita, ecc. Queste sono delle macro routine utili a rimorchiare ma in un modo più rilassato e naturale. I ragazzi che riescono a farlo ottengono molto successo con le donne.

L'arte di saper ascoltare e saper comunicare con le donne

Allora c’è una linea di confine che separi il rimorchio inteso come arte, dal rimorchio inteso come insieme di strumenti usati per avere successo con le donne? Per poter rispondere a questa domanda dobbiamo prendere in considerazione il problema della comunicazione, e quali sono le abilità necessarie in questo campo. In un dialogo ci sono due partecipanti – diciamo un PUA e una HB. Il PUA comunica il suo intento, attraverso un’azione, delle parole che la HB interpreta a modo suo per poter sapere quale risposta dare. Vediamo il diagramma:

Significato (intento) -> azione -> significato (interpretazione) ->azione

L’interpretazione potrebbe non corrispondere all’intento. Per esempio, lui potrebbe usare un CAP (Commento acido programmato) per farla sentirsi più attratta, ma lei potrebbe pensare che è uno stronzo e rispondere con meno attrazione.

Ora consideriamo la situazione contraria, cioè che sia l’HB ad iniziare la comunicazione : “Non verrò a letto con te stasera”, e il significato di ciò che lei intende è esattamente il contrario. Se il PUA novizio interpreta alla lettera le sue parole, il suo errore interromperà il romanticismo. E’ questo il problema fondamentale della comunicazione – le persone non sempre pensano quello che dicono, o non dicono ciò che pensano veramente.

Con il tempo la comunicazione umana ha subito degli sviluppi e ci sono sempre più persone in grado di dire la cosa giusta e far passare correttamente il messaggio. Ed è proprio a questo che servono le routine. E se il meccanismo di osservazione e partecipazione alle situazioni sociali è rotto o disfunzionale? E se questo fallimento non è dovuto a cause naturali del modo di essere ma è un prodotto dell’ambiente sociale e culturale in cui viviamo? Parlo di quei ragazzi che incontrano le donne in base ai meccanismi sociali ma che non sono in grado di godersi l’interazione nel modo in cui vorrebbero. Questo succede perché probabilmente questi uomini hanno sviluppato un set di routine necessarie per avere successo in altri campi, in affari per esempio, e queste routine sono in conflitto con quelle del rimorchio, e il contrario.

Quindi, se l’obiettivo non è quello di rimpiazzare un set di routine con un altro, ma di riacquistare la naturale osservazione ed espressione sociale, quanto possono essere utili le routine del rimorchio? Dipende da quanto un determinato set o modello incoraggia o scoraggia le abilità sociali naturali. Da una parte le routine sono come le ruote di supporto usate per imparare ad andare in bici, dall’altra parte molte persone raccontano di come le routine hanno distrutto il loro modo di essere e hanno dovuto disimpararle.

L’arte della comunicazione, applicata al rimorchio o in qualsiasi ambiente sociale, è l’abilità di interagire con un altro essere umano a livello di significato, cioè saper interpretare ogni azione e saper esprimere ogni frase senza preconcetti ma solo in base al suo significato in quel posto, in quel momento con quella persona.

Il punto d’arrivo di un PUA non dovrebbe essere il numero di ragazze con cui va a letto, ma il livello di perfezione che ha raggiunto la sua arte di saper comunicare con le donne.

 

Se vi è piaciuto l'articolo "Arte di saper comunicare" sentitevi liberi di lasciare un vostro commento!


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Pattern PNL
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 02/11/2008

Biografia dell'Autore

AnthonyP è un trainer ai nostri corsi di seduzione dal vivo Contattaci per ulteriori info. AnthonyP è felice di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Craig dice:

    E’ necessario possedere dentro di te l’arte sociale…Come fare surfing su di un’onda enorme…impara ad essere il migliore in ogni campo.

  2. Shoutybloke dice:

    Il titolo di questo post sarebbe un bel seguito per il libro di Gambler.

  3. Erik dice:

    E’ necessario imparare prima le routine oppure è possibile provare a imparare il gioco naturale direttamente? Le routine aiutano, questo è ovvio, ma sono davvero necessarie?

  4. AnthonyP dice:

    C’è una controversia riguardante le routine sessuali,credo perché sono efficaci. Gli uomini cercano di stare un passo avanti rispetto alle donne in questo gioco di conquista. Il problema con le routine è che gli uomini le sentono non naturali – magari dopo che per tutta la settimana sono stati intrappolati dalle routine sul post di lavoro, il fine settimana vogliono essere se stessi.

    Il gioco naturale oggi è a metà strada tra le routine e l’essere naturale. Il vero vantaggio dell’imparare le routine, o le routine naturali, è che risvegliano l’animale sociale che è dentro ognuno di noi e parlerò proprio di questo nei miei prossimi post.

  5. Craig dice:

    Io vedo il Gioco naturale & le routine come la stessa identica cosa. Anche un naturale usa le routine, magari senza rendersene conto, ma non le condivide con gli altri. La vita è tutta basata sulle routine. La differenza sta nel tuo atteggiamento…impari le routine degli altri solo per sostenere una conversazione oppure mostri quello che sei realmente dentro, il tuo humour, charm e carisma!!!

    Mi interessa molto cosa ne pensa Anthony P sull’influenzare sia il tuo che il suo stato d’animo. Credo che sia l’essenza dell’interazione…

  6. AnthonyP dice:

    Non ne sono molto sicuro perché io ragiono in termini di stato d’animo e stato mentale e non in termini di influenza. Forse incasello tutti questi fattori in quella che chiamo spontaneità.
    Scriverò un post molto presto sull’argomento e vi spiegherò in modo più approfondito cosa intendo per spontaneità, ma se rimorchio direi che, se non l’essenza, è sicuramente un ingrediente vitale di qualsiasi interazione.

  7. Craig dice:

    … sia consciamente che inconsciamente le persone influenzano lo stato d’animo e mentale delle persone con cui interagiscono. Ogni volta che porti una ragazza in un posto, lavori sulla sua immaginazione raccontandole una storia o facendo tornare in mente un ricordo influenzi il suo stato d’animo,ecc. Condurre le sue emozioni…è questo quello che volevo dire e ciò su cui sto lavorando.

  8. AnthonyP dice:

    Ciao Craig,

    Mi fa piacere che tu abbia chiarito cosa intendevi dire. Per essere sincero il mio stile di rimorchio è diretto a non fare niente in modo conscio, quindi non ho alcuna abilità per influenzare lo stato d’animo di una ragazza. Non sto dicendo che non lo faccio e solo che non è una parte dell’interazione sulla quale faccio affidamento. Gambler e Ben probabilmente potrebbero aiutarti più di me su questo punto.

    Saluti,

    Anthony P.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Spinto dalla curiosità e dalla voglia di cambiare qualcosa nella mia vita,ho deciso di partecipare al bootcamp di Jesolo dal 2-4 Agosto.

    Che dire,non potevo fare scelta migliore!!Il corso è stato svolto da tre istruttori(Kita,Chanel,Jonny) molto bravi e preparati,hanno saputo trasmettere coraggio e autostima a tutti noi, tolto non poche "limitazioni"dalla... ..continua a leggere

    Mirko Avatar Mirko
    14/08/2019
  • Parto dicendo che ho frequentato il bootcamp di Jesolo con gli istruttori Kita, Chanel e Jhonny...

    Che dire, esperienza fantastica assolutamente da ripetere, in quanto almeno per quanto mi riguarda mi ha cambiato la vita, ovviamente in meglio...

    Son partito che ero praticamente timidissimo e parlavo pochissimo per non parlare... ..continua a leggere

    Anatoli Avatar Anatoli
    14/08/2019
  • Lascio una recensione perché reputo il corso di valore e quindi se posso dare una mano a qualcuno ad intraprenderlo mi fa solo che piacere.

    Il corso è un corso base che però ti permette di avere comunque degli ottimi risultati.

    Il segreto non è solo nella teoria o in alcuni spunti... ..continua a leggere

    Michele Avatar Michele
    13/08/2019
  • Sono uno dei corsisti del Bootcamp di Jesolo del 2-4 Agosto 2019. Il Bootcamp è stato capitanato da Kita, assistito dagli altri due istruttori Chanel e Johnny.

    Trovo che la preparazione teorica e la capacità di esposizione di Kita non si possano mettere in discussione, per quanto comunque il poco tempo... ..continua a leggere

    Michele Avatar Michele
    09/08/2019
  • Ho appena avuto l'onore di affrontare con KITA una delle dinamiche per me più complesse, ovvero il mondo della messaggistica.

    É competente su ogni singolo punto di vista e qualsiasi sia la situazione é in grado di gestirla e ribaltare la situazione.

    Consiglio vivamente di avere una consulenza con lui soprattutto... ..continua a leggere

    Demien Aimi Avatar Demien Aimi
    08/08/2019