L’apertura perfetta per la seduzione!
Dai un voto a questo articolo

L’apertura perfetta per la seduzione!

Ciao a tutti,

e' da un po' che non ci si sente, ma mi sono imposto di scrivere solo tecniche,riflessioni, considerazioni che prendo dal campo.
Quindi se non ho scritto molto e' solo perche' ero sul campo
Detto questo, andiamo al tema della discussione. "L'apertura perfetta" dico subito che se avessi trovato questa routine, avrei un mio mio reality alla Mystery...ad ogni modo sono arrivato ad una prima importante considerazione...l'apertura perfetta la sapevo gia' ...anzi la sapete tutti voi...ed e' APRIRE...la BOCCA!!!!
A quanti e' capitato di camminare per strada e non aprire?? si ha l'opener che si pensa giusto ma i set semplicemente continuano a passarvi accanto e voi niente, oppure continuate con quella particolare apertura che 1-2-5 addirittura 10-15 volte non vi ha portato a niente...A2 diventa un miraggio e saper come dare un orgasmo multiplo ad una donna non piu' utile di sbirciare alla pagina delle soluzioni di un Rebus.


Durante le mie ore di sarge in solitaria ho notato ad un certo punto che i migliori set, quelli che erano andati meglio, number- close, kiss-close e f-close (l'ultimo 1 ora fa) erano quasi tutti venuti da nessun particolare opener, o nel caso di un opener specifico quando il set o conosceva gia' l'opener, o rispondeva con una battuta ammazza opener...la cosa mi ha fatto girare la testa per un bel po'...alla fine ci sono arrivato (la conoscenza del "Social Butterfly" di Thundercat o del "multiple hits routine" di Sin ha solo ribadito questo punto)...l'arma vincente di TUTTE le MIE interazioni era essere in SOCIAL MOOD (un animale socievole). Voler parlare con le persone, amare le donne e cercare di fare nuove amicizie. Uscite e parlate col vostro vicino, se e' una cubista e la f-close e' meglio ma non e' quello il punto....siate socievoli.
Da quel punto potete continuare esattamente come ogn'uno di voi gia' fa...addirittura potete continuare con un opinion opener, allora si che sarete sotto radar, in quanto sara' come se il target vi conosce gia' e sara' disposta a rispondere e giocare con voi.

Per chi mi chiedera' "ma come faccio ad essere socievole come dici tu?"
la risposta e' semplice...due turiste "dai vi faccio una foto "
ragazza al bancone che prende da bere "hey, che dice il menu?...qualche birra/cocktail/vino che merita? "
ragazza con scambi di sguardi....beh, questo e' proprio assurdo...."ciao "
insomma ad essere socievoli non ci vuole niente, questi sono alcuni che ho fatto sti giorni...come vedete il segreto e' SORRIDERE, pensare che sargiare e' un gioco e che conoscere nuove persone e' il premio per il secondo posto!!

Ultima osservazione sull'argomento che ho visto funzionare sul campo e' se si e' in un locale o in un posto dove si sa che si ritroveranno le stesse persone...dopo l'essere socievole ejettate con un altro sorriso...sara' roba da bambini d'asilo aprire in seguito le stesso set, con qualche routine o come natural, perche' vi conoscono gia' .

grazie per essere arrivati fin qui, spero che questo post possa aiutare chi ha ansia nello sparare una apertura particolare, o sono troppo legati alla contingenza alla risposta "e se dice questo? e se risponde quello?"...s....o...c...i...e..v...o..l..i...!!!!!!!!

N.B.questa e' una lunga osservazione che ho fatto sul mio gioco ed e' tutto frutto di pratica di ore in solitaria, raramente con wing (per lo piu' Haka e Zeta, che piu' di vedermi all'opera molte volte si trova ad aspettarmi mentre gioco in solitaria...scusa Zeta ma oggi alla feltrinelli la tipa meritava e le ho fatto comprare due libri pure, number-close)


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks
Speriamo VIVAMENTE che tu stia iniziando a mettere in pratica tutti i consigli che man mano stai ricevendo da noi tramite articoli come questi ed altro materiale gratuito e di qualità che hai a disposizione seguendo il nostro sito e social network. Se vuoi dare una netta propulsione alle tue abilità seduttive, potresti prendere in considerazione l'acquisto di uno dei nostri fantastici prodotti o ancora meglio, l'idea di partecipare ad uno dei nostri corsi di seduzione dal vivo (coperti dalla garanzia: Soddisfatti o Rimborsati), per arrivare, in modo più veloce ed efficace, ai tuoi obiettivi di migliorare sia te stesso che il tuo rapporto con le donne. Guarda cosa ha da dire su PUATraining chi già ci segue da un po' e/o ha già preso questa importante decisione prima di te. Ci sono anche tante altre recensioni, genuine al 100% e verificabili da te indipendentemente (non come quelle che ti fanno vedere altri che chiunque avrebbe potuto scrivere e che tu non puoi verificare se vuoi), visionabili alla fine delle pagine dei vari prodotti / corsi e sulle biografie degli Istruttori PUATraining. Grazie per averci rivisitato e della fiducia che poni in noi per il tuo sviluppo personale!


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Opener & Routine
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: apertura f-close set Data di pubblicazione: 09/02/2009

Biografia dell'Autore

Twice, adesso Fabio S. di SemplicementeAttrazione.it, è un ex-collaboratore ai nostri corsi di seduzione dal vivo. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. vertigoOne dice:

    Hai ragionissima. Quello che dici non conta molto IMHO.
    Alcuni notano una differenza fra l’apertura X e Y, pero’ non tengono conto

    1. quale hai testato per prima?
    2. le hai testate nello stesso giorno?
    3. quali erano le credenze rispetto quella apertura (e di conseguenza state, non verbale e paraverbale)
    4. Come era il ritmo del tuo state quando hai aperto?
    5. Quanto era la tua autoefficacia quel giorno…

    Ehh si… ci si concentra sulla punta dell’iceberg e le si cambia la forma dimenticando che il 99% sta sotto.

    Credo che sia tutto piu’ semplice. Apri come ti pare ossia come in quel momento “ti viene” da aprire e ti sembra spontaneo.

    La mia percentuale di feeback positivi o negativi ad esempio e’ identica qualsiasi sia l’angolo di apertura, e anche se non rispetto i 3s purchè non si noti che la volevo aprire gia’ prima. Imho sono precetti. “Non aprirla da dietro (non in quel senso!!!)che magari la spaventi…” azz ci voleva mystery.

    Credo che occorra prima di tutto usare la propria testa.

  2. Z_E_T_A dice:

    In sostanza e’ quello che mi avevi accennato l’altra volta …
    L’idea di fondo e’ buona anche perke essendo socievoli con tutti (non solo quando si sargia)
    si sviluppano skills conversative che hanno bisogno di molto tempo per essere allenate , e diminuisce anche la relativa ansia sociale generica .
    Il problema e’ che per essere socievoli ( perlomeno per me e’ cosi ) bisogna essere di buon umore cosa non sempre possibile …

  3. Twice dice:

    io penso che il materiale cannato come tutta una struttura di gioco serva solo all’inizio per entrare in un loop positivo in modo da richiamare uno stato mentale proattivo per sargiare al massimo delle possibilita’ e man mano migliorare. E’ un ottimo modo di iniaziare. Personalmente uso circa un 10% di materiale cannato e poi natural.

  4. haka dice:

    volevo giusto riportare la mia personale esperienza avuta proprio durante un BC (a Pescara), quello che e’ successo e’ che anche se all’inizio avevo molta pressione (ed in genere me ne sento molta) e di conseguenza rischiavo di entrare in loop negativo, ho trovato ottimi gli esercizi di social freedom (presentatimi proprio da twice) che sono sempilici esercizi che ti permettono di entrare in uno stato mentale molto socievole e privo di molte delle preoccupazioni che in genere mi svolazzano per la testa.

    Infatti dopo aver provato cosa significa sargare con l’umore giusto ho preso quasi come regola di fare sempre un po’ di conversazione in piu’ del solito (secondo gli esercizi di SF), e cmq di iniziare a parlare molto e con chi mi capita anche un’oretta prima del sarge (quando possibile).

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Ho effettuato un 1on1 con Giulio a Roma.

    Dopo una parte introduttiva dove ha capito chi sono e di conseguenza il mio punto di partenza, abbiamo fatto tante simulazioni di possibili dialoghi.

    Questa cosa e' fantastica da fare con un pua trainer! Fantastica perche' ti permette di scoprire nuove strategie nel modo... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    10/06/2019
  • La mia esperienza è stata con una chiamata Skype di un'ora con Giulio.

    Un'ora diciamo che non è sufficiente a esplorare un argomento intero, però ti può dare una base.

    Giulio è stato sicuramente disponibile e mi ha aiutato a comprendere delle cose che mi erano sfuggite per quanto riguardava la mia... ..continua a leggere

    Gianni Rossi Avatar Gianni Rossi
    25/05/2019
  • Dopo aver acquistato alcuni prodotti su PuaTraining ho deciso di fare il passo successivo e mi sono iscritto a un 1on1

    con Giulio a Roma con l'obiettivo di migliorare non solo le mie capacità sociali ma anche il mio modo di comunicare.

    L'esperienza è stata positiva e ne sono soddisfatto, adattata... ..continua a leggere

    Alessio Avatar Alessio
    20/05/2019
  • Tra la chiacchierata tempo fa con Louis e questa consulenza con Kita, ho capito di avere di fronte persone serie e preparate. Dopo la consulenza sono rimasto un po' spiazzato ma nemmeno potevo aspettarmi che Kita risolvesse in un 'ora al telefono, anni di dubbi.

    Però qualche bel consiglio me... ..continua a leggere

    Gianluca Aprile Avatar Gianluca Aprile
    12/05/2019
  • gli istruttori sono preparati, e mi sono trovato bene soprattutto con Giulio. Molto bravo a spiegare, a far comprendere i concetti, e a trasmettere l'energia giusta. L'argomento che mi ha colpito di più è stato sicuramente la conversazione, come crearla e mandarla avanti. È chiaro che con due giorni non... ..continua a leggere

    Giovanni Ross Avatar Giovanni Ross
    23/04/2019

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Servono per garantire le funzionalità tecniche del sito, quali registrazione, login ed erogazione contenuti.

wp_session, comment_author_, comment_author_email_, comment_author__url, gdpr, _cfduid, wwsgd_visits, ls_cache_vary

Cookie di Profilazione

Monitoraggio e Statistica Visite

_ga, _gid, _gat

Cookie di Terze Parti

Cookie utilizzati da Facebook per custom audience e remarketing

dpr, wd