Apertura e Transizione – Seconda parte
Dai un voto a questo articolo

Apertura e Transizione – Seconda parte

Nel mio ultimo post ho cercato di convincervi a non concentrarvi così tanto sull’apertura, questo post continuerà su quel punto e vi aiuterà a fare pratica con la transizione, quindi se non avete letto la prima parte fatelo.

Quello che vogliamo costruire ora è la fiducia nell’attuare la transizione – e per la maggior parte di voi, è solo la fiducia che manca. Sono pochi quelli che hanno problemi a passare da un argomento all’altro con la propria famiglia e amici. Quindi vediamo cosa succede – con gli amici e la famiglia, avete la certezza che accettano i vostri cambiamenti di argomento- perché vi conoscono.

Vi mostrerò un esercizio chiamato il Gioco dell’Alfabeto che ho sviluppato per far vedere agli studenti come gli argomenti di conversazione non devono non sembrare collegati uno all’altro. La cosa divertente è che molti ragazzi hanno detto che questo gioco li aiuta a non rimanere senza argomenti.

Il Gioco dell’Alfabeto

Ecco come funziona: - Tu potrai scegliere i tuoi argomenti, io ne ho usati alcuni solo come esempio

A sta per Ask(Chiedere) – questa è un’apertura di opinione, scegliete la vostra

B sta per Bungee Jumping – sono andato in Brasile a fare il bungee jumping ed è stato fantastico – lo avete mai fatto?

C sta per Cucinare – Ho un amico vegetariano-  Cosa potrei cucinare per lui?

D sta per Dancing (Ballare) – Solo a vederti posso dire che balli benissimo

E sta per Elefante – Mi è sempre piaciuta l’ide di fare un lavoro dove potrei cavalcare un elefante

F sta per Femidoms (Preservativi per donne) – che fine hanno fatto? Qualcuno li ha mai usati?

G sta per… ecc

Quindi praticamente bisogna, come prima cosa da fare, pensare ad un argomento per ogni lettera dell’alfabeto, e avrai una lista pronta di cose da dire . Ci sono due modi i giocare, il primo è quello di collegare ogni argomento al successivo. Il secondo, è saltare da un argomento all’altro.

Puoi usare ognuno dei seguenti solo UNA VOLTA:

“ Oh, questo mi ricorda…”  “ Ho visto/sentito una cosa pazzesca” “Sapevi che…”

Quello che la maggior parte delle persone scopre è che avere una lista di argomenti nella loro mente, di cui possono parlare, combinata al fatto rendersi conto che le ragazze non hanno alcun problema con le conversazione che saltano da un argomento all’altro, li fa essere meno prevedibili, li fa sentire molto più a loro agio nel set.

A presto!

Gulliver


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Opener & Routine
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 23/09/2008

Biografia dell'Autore

Gulliver è un trainer ai nostri corsi di seduzione dal vivo Contattaci per ulteriori info. Gulliver è felice di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Ced dice:

    E’ passato molto tempo dall’ultima volta che ho letto qualcosa di nuovo, facile ed efficiente. Compilerò la mia lista alfabetica stasera dopo il lavoro :)

  2. Matt dice:

    Questo post mi piace moltissimo! Non ho mai pensato ad usare l’alfabeto per trovare argomenti di conversazione! Per ora sta funzionando alla grande. Ragazzi apprezzo molto le idee e l’aiuto che mi date!

  3. vega dice:

    wow, è incredibile! Non ci avevo mai pensato.

    A dire la verità passare da un argomento ad un altro è uno dei miei problemi più grandi. Posso usare qualsiasi opener ma poi non sono in grado di mandare avanti la conversazione e questo mi fa perdere la fiducia in me stesso soprattutto quando capita con ogni set che apro.

    Quindi perdo la concentrazione e mi viene l’ansia da approccio..non ho paura di aprire ma della transizione :(

    Ma questo metodo potrebbe funzionare..magari comincio con 4 o 5 lettere per ognbi set.. e man mano che miglioro aggiungo altre lettere…

  4. Anders dice:

    Gioco facile e fantastico :D Perché non ci ho pensato io? Domani lo proverò! Bel post!

  5. Antonio "Poker" dice:

    Post davvero grandioso, anche se devo dire che io non ho mai avuto il problema di rimanere senza argomenti di conversazione, anzi sono il tipo che passa da un argomento all’altro quando parla con gli amici e la famiglia; ho sempre pensato che le ragazze lo avrebbero trovato strano ma non è stato così. Ora che ho una lista alfabetica nella mia testa sarà ancora più facile LOL!

    A presto!

    POKER

  6. Gabriel dice:

    Una cosa sbagliata che ho riscontrato nel tuo metodo Tung è che metti troppa pressione sulla ragazza, e ottieni da lei solo una domanda noiosa o poco interessante.

    Va bene come ultima risorsa ma credo che una strategia migliore sia guidare la conversazione ma lasciarla anche partecipare, lasciarla esprimere se stessa.

    Quando io mi trovo in un set di solito non penso a queste battute ma cerco di mantenere un atteggiamento del tipo “chi se ne frega” e dico tutto quello che mi passa naturalmente per la testa.

    Il gioco dell’alfabeto sembra un’idea interessante, ma mi preoccupa un po’ il fatto che qualcuno di un set precedente potrebbe accorgersi che dico sempre le stesse cose e potrebbe pensare ” Beh se racconta le stesse cose anche a quelle ragazze vuol dire che non ha molto da raccontare su se stesso”. Di conseguenza io cerco di improvvisare le mie conversazioni anche se ciò vuol dire che ci siano dei momenti imbarazzanti.

    Probabilmente è solo una mia paura stupida di cui non bisogna preoccuparsi e forse dovrei fare una lista e provarla stasera.

    Grazie del consiglio!

    gabriel

  7. JonDoe dice:

    Mi piace il metodo dell’alfabeto e infatti l’ho usato ieri sera. Tutto stava andando alla grande finchè non sono arrivato alla X! Voglio farvi un piccolo esempio di come l’ho usato e ho ottenuto degli ottimi risultati:

    1. Ciao, cosa ne pensi della barca? 8Eravamo ad un matrimonio su una barca)
    2. Ti piacciono le barche? L’anno scorso sono stato in una Crociera fantastica nel Mediterraneo
    3. E’ sempre stato un mio grande desiderio fare il giro del mondo
    4. Per prima cosa mi piacerebbe andare in Francia e scalare la Torre Eifel! Seriamente, la scalerei.

    Questa è una parte di una conversazione vera che è andata avanti per un po’, credo fino alla S. So che non è stata la conversazione più bella del mondo ma l’ho fatta ridere. Volevo solo vedere se funzionava e funziona!

    La cosa importante è non dimenticarsi degli altri aspetti del gioco, per es. i CAP.
    La serata è finita con me che ho ottenuto il suo numero di telefono.

    Grazie per il post Gulliver.

    Il metodo dell’alfabeto funziona, provatelo!

    Divertitevi ragazzi!

  8. Rob dice:

    Sembra un metodo fantastico, lo proverò sicuramente.

    L’idea di passare da un argomento a un altro è ottima. Non solo è accettabile ma dimostra anche che sei disposto a guidare la conversazione, che ne hai il controllo. Confrontando questa alle transizioni in cui pensi ” Voglio che vada tutto liscio, spero che non le dispiaccia se cambio argomento” direi che è molto meglio.

  9. Love plus dice:

    Post fantastico.

    Credo che sia DiCarlo che consiglia di pensare a come i comici passano da un argomento all’altro e a nessuno importa finchè si divertono.

  10. Zachary dice:

    E’ vero i comici passano da un argomento all’altro…perchè hanno molte cose divertenti da dire.

    Se sei un tipo interessante o divertente non importa se lo fai e in più tiene le persone con il fiato sospeso..

  11. Noel dice:

    Mi piace questo post. Sicuramente è qualcosa che aggiungerò al mio gioco. L’unica cosa è che quando si fa questo gioco non si chiedono molte domande. Ma bisogna sempre ricordarsi che il primo incontro non deve sembrare un’intervista su ogni argomento della nostra lista alfabetica!!!

    Grazie! E’ semplice e grandioso e sicuramente migliora il gioco!

    Saluti, Noel

  12. Infinity dice:

    E’ roba che funziona. Il gioco dell’alfabeto rende più facile ricordarsi la DVS e da alla persona la possibilità di creare storie che siano più naturali, reali e coerenti.

    Ma come hanno detto in molti credo che sia meglio fare delle affermazioni e poi aspettare che sia lei a fare le domande invece di farle tu.
    Se ascolti, sentirai la risposta a qualsiasi domanda vorresti farle, perchè le donne che sono interessante si assicureranno di dirti ciò che vuoi sapere senza che sia tu a chiederlo.

  13. PhilipC dice:

    Credo che la bellezza del gioo dell’alfabeto consista nel darti l’opportunità di affrontare molti argomenti in un lasso di tempo relativamente breve. Si creerà un legame più profondo perchè avrete la sensazione di conoscervi da più tempo.

  14. Dexterity dice:

    E’ una delle idee migliori che abbia sentito questa settimana!

  15. Antonio "Poker" dice:

    E’ un gioco fantastico ed è incredibile quanto sia semplice e come nessuno di noi ci abbia mai pensato. Questo mi fa pensare come certe volte in questa community diventiamo pigri e aspettiamo che siano gli altri a fare il lavoro per noi invece di fare qualche ricerca, creare, testare sul campo e così via. Questo farebbe di noi una community molto più ricca e creativa.

    POKER

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • 1 on 1 con Giulio a Roma.

    Mi è piaciuto molto il modo in cui mi ha spiegato la parte teorica e successivamente pratica in disco.

    Schietto e diretto. Io personalmente avevo problemi di ansia di approccio e su come instaurare una conversazione.

    La prima superata con successo, ho approcciato mezza discoteca ahah,... ..continua a leggere

    Andrea santi Avatar Andrea santi
    19/01/2019
  • L'arte della seduzione è un argomento fantastico. Si dovrebbe studiare a scuola. E i bootcamp che organizzate sono eventi che dovrebbero provare tutti nella vita. Ho partecipato al mio primo bootcamp a Roma con l'istruttore Giulio. Mi sono divertito molto e ho fatto cose che non avrei mai fatto se... ..continua a leggere

    Limbo Fiore Avatar Limbo Fiore
    19/01/2019
  • Ho effettuato un bootcamp a Roma con Giulio, che ha davvero molta dedizione nel suo lavoro da istruttore, usa tutte le sue energie per capire punti forti e deboli di ogni singolo corsista e darci consigli specifici per le nostre situazioni. È stato molto schietto nel dire quali sono stati... ..continua a leggere

    Andrea Della Valle Avatar Andrea Della Valle
    13/01/2019
  • Prodotti in generale molto validi per capire e saper affrontare nel modo corretto questo ambito. Ho appena fatto una consulenza con Giulio, persona preparata che ha saputo trattare in maniera esaustiva gli argomenti richiesti, in particolare spiegandomi i concetti base e dandomi degli obiettivi, semplici ma allo stesso tempo efficaci... ..continua a leggere

    Carlo Ceolini Avatar Carlo Ceolini
    07/01/2019
  • Ho fatto una consulenza telefonica con giulio e devo dire che mi ha fatto capire tantissime cose nuove per quanto riguarda i cold approach anche lui é di roma quindi mi ha dato dei consigli particolarmente mirati. Non vedo l'ora di farne altre

    team millionaire Avatar team millionaire
    06/01/2019