I consigli sulla seduzioneSono Un Novello

L’attrazione è l’albore della seduzione

Come l’inizio di un nuovo giorno, lo schiaffetto che procura il primo vagito in un bambino, così l’attrazione è l’albore della seduzione, atto primo di una commedia, tragedia o lieta novella, destinata a seguire la sua strada.

C’è qualcosa che deve colpire e attrarre inconsciamente ognuno di noi prima di trasformarsi in consapevolezza, deve scattare qualcosa per permettere all’incontro casuale di avere un seguito, qualsiasi esso sia.

Molte volte accade e finisce lì, lasciandoci quel senso di incompleto che succede quando incroci qualcuno all’autogrill per due secondi, vieni attratto da cose che nemmeno capisci, e prosegui il viaggio per roma mentre lui o lei proseguirà per la svizzera. Certo si tratta di pochi minuti quando il fattaccio avviene così velocemente ma è l’inequivocabile segnale che ci permette di capire che l’attrazione è l’albore della seduzione, e che senza di essa niente potrebbe accadere.

Il segnale è dentro di voi, imparate a riconoscerlo perché vi permetterà di non perdere nessuna occasione, molte volte capita di non essere sicuri di cosa si avverte perché si è distratti da altro o perché ci si auto convince che non potrebbe essere, ma la seduzione, col suo ampio raggio di tattiche e comunicazioni non verbali, è l’immediata conseguenza dell’attrazione quindi non si salta nessun passo e non si è mai inopportuni quando si segue il naturale corso delle cose.

È lì che vi aspetta, fermatevi e giratevi verso la sua macchina, quello che avete avvertito era vero, non lasciate andare via il frutto di ciò, perché l’attrazione è l’albore della seduzione.

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: I consigli sulla seduzione, Sono Un Novello

Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: attrazione rapida

Data di pubblicazione: 

21/01/2011

Admin

Admin di PUATraining Italia - profilo usato per raccogliere gli articoli e le discussioni più interessanti per i nostri lettori, pubblicare guest post, ecc.

Un Commento

  1. Un incontro casuale e l’irresistibile attrazione causata dalle emozioni.
    A volte la vita ci fa regali meravigliosi, crea le circostanze affinchè dal nulla scaturisca una scintilla inaspettata, e s’avvera il miracolo.

    I nostri occhi incontrano quelli di un’altra persona e si percepiscono significati nascosti, si avvertono sensazioni, emozioni.

    Gli sguardi, un sorriso, la conversazione…e diventa chiara la reciproca attrazione.

    In quel viso s’immaginano complicità che ne accrescono il fascino e ci si lascia coinvolgere dall’illusione di felicità.

    Ma attrazione e seduzione sono sinonimi ? Sono sovrapponibili ? Hanno due finalità diverse ?

    Come per l’attrazione anche la seduzione accade all’improvviso, in modo inatteso. Il momento magico della seduzione sembra dare nuova luce alla vita.

    L’attrazione fisica e la seduzione emanano “segnali”. Quando lo sguardo tra due persone accende il gioco della seduzione si crea una corrente emotiva, nella quale non c’è niente di certo.

    L’attrazione e la seduzione giocano col desiderio, perciò non possono seguire percorsi pre-ordinati… E sono a mio avviso due momenti concatenati tra loro, di cui l’attrazione è proprio l’albore della seduzione 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Close