Le donne sono seduttrici per natura
5 - 1 voti

Le donne sono seduttrici per natura

le donne sono seduttrici per naturaSono belle.. sono sexy.. hanno fascino.. hanno carattere.. uomini, sono le donne! E voi non potete farne a meno. Perché? Perché le donne sono seduttrici per natura!

La seduzione è l’arma femminile per antonomasia, è alla base delle relazioni sessuali e sentimentali, rappresenta l’arte di ammaliare, intrigare, incantare, stregare, di illudere e far innamorare. Pur essendo innata e istintiva in tutte le donne, la seduzione è soprattutto un gioco complicato ed elegante, a volte perverso, divertente ed eccitante, che si vince seguendo regole da infrangere e usando al massimo la fantasia.

A differenza degli uomini, le donne non devono fare grandi sforzi per sedurre. Hanno delle armi innate, di cui madre natura le ha dotate e di cui sanno benissimo fare uso. Con pochi semplici gesti, come fare gli occhi dolci, usare un tono di voce particolare, o anche sedendosi in un certo modo, sono capaci di ottenere tutto quello che vogliono.

Le donne riescono a inviare dei segnali molto chiari che gli uomini interpretano molto facilmente. Sanno flirtare con disinvoltura mostrandosi perfettamente a proprio agio e sanno soprattutto come farsi notare. A un uomo basta un minimo particolare, un sottile dettaglio per essere profondamente attratto: può trattarsi di un qualcosa nell’abbigliamento, del colore degli occhi, del modo di toccarsi i capelli, di una bocca invitante. Se puntano una preda sanno come attirarla a se!

Nella seduzione l’uomo vuole sentirsi conquistatore e vuole muoversi per primo. La donna ne è consapevole e sa che non deve far altro che spingerlo ad avvicinarsi, giocando il ruolo della preda e valorizzando allo stesso tempo il ruolo di cacciatore dell’uomo. Deve solo farlo ingolosire. Come? Stimolando la sua fantasia.

Basta una spruzzata di profumo, un’acconciatura particolare (le donne puntano molto sui capelli!), mettere in mostra gambe e decolleté con sobrietà e fascino. Gli uomini impazziscono letteralmente! E la loro mente inizia a fantasticare e a cercare la strada giusta per arrivare al loro sogno.

Allora agli uomini cosa tocca fare se le donne sono seduttrici per natura? Devono cercare di parlare la loro stessa lingua!

I ragazzi che vogliono attirare una donna compiono sempre lo stesso errore. Al contrario delle donne, non essendo innati seduttori, usano una sorta di linguaggio maschile, sia verbale che non, che le donne non riescono bene ad interpretare. Quindi la mossa giusta per diventare un ottimo seduttore è imparare a parlare alle donne  nel loro stesso linguaggio, magari scrutandole bene prima e prendendo spunto.  La differenza sostanziale tra i “due linguaggi” sta in quanto spazio si da alle emozioni. Le ragazze amano emozionarsi ed emozionare, seducono con il corpo, la testa e il cuore, quindi per sedurre una donna dimentica la logica e dai spazio all’emotività, all’empatia, alla chimica.

Le donne seduttrici non hanno bisogno di tante parole… basta uno sguardo fatto a dovere per rapirle.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Dinamiche sociali
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 06/07/2012

Biografia dell'Autore

Stefania è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Vive nel sud Italia e lavorando in un cocktail bar ha modo di avere a che fare ogni giorni con diverse tipologie di uomini e, anche per questo, è totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Lucrezia dice:

    Casanova? Un mito del passato. Don Giovanni? Oggi non incarnerebbe più l’essenza stessa della seduzione…

    Dici bene Stefania nel tuo articolo: le donne hanno la capacità di indurre l’uomo che vogliono sedurre a corteggiarle. Siamo delle vere seduttrici nate!

    Innocenza e turbamento, gli ingredienti della seduzione femminile restano sempre quelli: per chi la pratica e per chi ne è vittima.

    Le regole della seduzione femminile sono queste.

    La donna viene sedotta solo quando ha già scelto il suo seduttore.

    Da molto tempo l’uomo s’interroga sulla seduzione. Ma vorrei fare una riflessione più ampia… Per la verità, la seduzione non appartiene soltanto ai due sessi in quanto partner, o potenziali partner, sessuali. Si può rimanere sedotti, infatti, da tante cose.

    Molti sono affascinati dai loro studi, dall’arte, dalla musica; alcuni non riuscirebbero a vivere senza la loro passione politica o l’impegno sociale.

    In primo luogo quindi bisogna pensare all’emozione che si intende trasmettere e poi muoversi, cambiare posizione e lasciarsi andare all’immaginazione.

    E godersi il flusso adrenalinico ed eccitante della seduzione… Io vivrei di questo… Voi no??

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018