Dinamiche Sociali, Evoluzione Sociale, Cultura e Donne
3.7 - 3 voti

Dinamiche Sociali, Evoluzione Sociale, Cultura e Donne

Dinamiche Sociali

dinamiche socialiIn questo articolo ti voglio parlare delle dinamiche sociali che sono le linee guida del comportamento e del modo di pensare della società nella quale viviamo, senza le quali non esisterebbe né la società, né le relazioni sociali, insomma verrebbe meno qualsiasi forma di rapporto e tutto quello che ne consegue.

Ogni giorno ti alzi e programmi la giornata in base agli orari che devi rispettare, alle commissioni che hai da fare, in base alle esigenze della tua famiglia, figli, moglie, fidanzata e ti accorgi che senza un'organizzazione di base, ti verrebbe magari la voglia o di ributtarti nel letto o di sdraiarti davanti alla televisione tutto il giorno.

Quindi diciamo meno male che esistono tante cose da fare e da rispettare senza le quali potrebbe sopraggiungere la noia o la depressione; se ti rivedi in quello che ho appena descritto, fai una riflessione e pensa che tutto quello che ogni giorno ti circonda, è frutto delle dinamiche sociali da te intrecciate.

Ogni piccola azione che compi, la relazione che vivi o la tua situazione familiare odierna è il risultato delle tue esperienze personali, che hanno origine dall'intreccio degli avvenimenti della tua vita e dalle persone che hai conosciuto lungo il cammino della tua esistenza.

Cultura E Dinamiche Sociali

Le idee e i concetti dominanti della nostra società e che determinano appunto la tipologia di cultura che predomina su tante altre esistenti in altre società  e in altri paesi o città del mondo, derivano da determinati stili e filosofie di vita che in quel determinato ambiente, hanno avuto la meglio su altre.

Gli usi e i costumi tipici delle varie popolazioni della terra sono quindi il frutto di particolari dinamiche sociali che si sono distinte con il tempo, le esperienze, la storia e anche la latitudine e la longitudine geografica.

Prendi ad esempio l'uso del velo per le popolazioni arabe o comunque musulmane, le relazioni sociali e soprattutto le dinamiche sociali, legate nelle viscere alle credenze religiose del luogo, hanno determinato l'uso del velo per le donne che devono rispettare rigide regole di comportamento che devono essere assolutamente rispettate, pena severe punizioni dettate proprio da leggi storiche ancora vigenti.

Siamo tutti esseri evoluti socialmente, ma in ogni cultura, che si rispetti, l'evoluzione sociale è determinata da diversi fattori, la religione, le ideologie, le credenze, la classe sociale, dove esiste ancora, lo stile di vita che si conduce e dalla politica.

Le dinamiche sociali sono create da tanti tipi di persone, dalle aspirazioni, dalle convinzioni e da mille diversi modi di pensare: quelli che alla fine predominano, sono quello più comuni e diffusi e permettono di convivere nella nostra società.

Come Le Donne Si Relazionano Alle Dinamiche Sociali

Se ci rifletti la donna nella società, per conquistare la parità dei diritti, ha lottato parecchio e per flusso delle varie dinamiche e lotte sociali, oggi ricopre ruoli e svolge lavori al pari dell'uomo.

Poi pensa anche all'importanza della forza e dell'intelligenza umana che ha stabilito e fissato leggi e regole per determinare uno stile di vita dignitoso, fondato sulla ragione e le capacità di sviluppo che sono appunto alla base delle dinamiche sociali.

Una volta esistevano le classi sociali e si distinguevano sia per l'aspetto economico, sia per quello culturale. Oggi potresti dire che facciamo parte tutti di un'unica classe culturale, ma ci differenziamo per classi economiche. La cultura una volta era solo di élite e i più poveri erano analfabeti e restavano ignoranti di fronte alle meraviglie del nostro fantastico mondo.

Le dinamiche sociali nascono anche intorno a un gruppo (famiglia, amici, gruppo di lavoro o altro...) e al loro interno si sviluppano filosofie di vita simili che determinano la convivenza appunto del gruppo.

Se resti senza parlare, vivi in solitudine e non cerchi di inserirti all'interno delle dinamiche sociali che si intrecciano intorno a te, sarai sempre in solitudine.

Bisogna che dai uno sguardo alle persone che ti circondano per capire se possono essere compatibili al tuo stile di vita, e con piccoli gesti, atteggiamenti e fiumi di parole provi a creare il tui universo con le dinamiche sociali che più ti aggradano.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Dinamiche sociali
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 20/07/2013

Biografia dell'Autore

Nata e vive a Genova ed adora scrivere fin da quando era piccola. Ha seguito corsi di letteratura e di psicologia e nella sua vita ha quasi sempre lavorato come impiegata d'ufficio. Ha cominciato da giovanissima a scrivere moltissimi diari e, dopo la perdita di sua madre, ho ricominciato a scrivere prima poesie in rima, ed ora sta scrivendo fiabe per bambini. Scrive articoli per alcuni portali ed adora trattare argomenti profondi e importanti per esprimere se stessa e nel contempo dare qualche consiglio a chi legge i suoi scritti.

Commenti

  1. Lupin87 dice:

    Articolo che solletica vari spunti di riflessione.

    Oggi si parla molto dell’individualismo come chiusura egoistica sino all’intolleranza.

    Di conseguenza la solitudine emerge come patologia che chiede, anche senza parlare, aiuto e cura

    Ecco allora che la grande sfida della città oggi è “la scoperta dell’altro” proprio per riscoprire sé, in relazione.

    Diceva il grande letterato russo Michail Bachtim: “L’uomo non possiede un territorio ‘interno’ sovrano. Egli è integralmente e sempre su una frontiera: guardando dentro di sé, guarda negli occhi altrui e attraverso gli occhi altrui. Non posso fare a meno dell’altro, non posso divenire me stesso senza l’altro”.

    Detto in altre parole senza relazioni la città muore. E allora ho una domanda: le relazioni sono date o si costruiscono?

  2. alessandra dice:

    Ciao Lupin87 sono lieta che l’articolo sia stato spunto per una tua riflessione. Ti posso dire che, secondo il mio punto di vista, le relazioni che esistono sono di due tipi: quelle date e quelle che si costruiscono. Quelle date sono quelle nella quale veniamo coinvolti dalla nascita attraverso la famiglia e imposte dalla società, quelle che si costruiscono sono quelle che creiamo noi quando iniziamo ad instaurare rapporti con nuove persone ed istituzioni. Vivere significa crescere e maturare e ogni giorno stringiamo nuove relazioni per diversi motivi. Quello della quale sono certa e meno male che si può fare, è sostituire vecchie relazioni non molto soddisfacenti con nuove relazioni più utili, durature e atte a migliorare la nostra condizione di vita.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Oggi è finita la prima parte di una grande avventura, il bootcamp di due giorni a Torino.

    Voglio raccontarvi la mia esperienza in questi due giorni passati con l'istruttore Kita e il supporto istruttore Marco,

    due persone veramente meravigliose con le quali ho potuto condividere le mie paure e i miei dubbi... ..continua a leggere

    Mirlu rker Avatar Mirlu rker
    17/12/2019
  • Ho deciso di fare un corso 1 to 1 con Pua Training dopo ave letto molti articoli del blog e visto i video che hanno sul loro canale Youtube. Ho trovato un sacco di informazioni utili (secondo me sono di grande valore e molte di queste dovrebbero metterle a pagamento)... ..continua a leggere

    Daniele O Avatar Daniele O
    14/12/2019
  • Ho deciso di fare questo corso perché essendomi lascisto avevo capito che non potevo stare a soffrire per amore.

    Questo bootcamp a Roma mi ha cambiato adesso vedo il mondo con occhi diversi,grazie ai maestri Giulio,Flavio,Kita.ti introducono nel mondo dell'approccio,

    Ma ripeto questo corso non dura a solo 2 giorni é solo... ..continua a leggere

    Simon87rm Avatar Simon87rm
    02/12/2019
  • Semplicemente RIVOLUZIONARIO. Ho fatto il bootcamp di due giorni a Roma, con Giulio, Kita e Flavio, e oltre ad essere preparati, sono stati anche gentili, pazienti e sopratutto molto saggi nel dare consigli, "lezioni" ed accorgimenti in quello che purtroppo per molti al giorno d'oggi sembra ormai diventare sempre piú... ..continua a leggere

    Giuseppe Gaetani Avatar Giuseppe Gaetani
    01/12/2019
  • Ho scelto di frequentare un corso di seduzione perché pur essendo legato ad una donna da diverso tempo desideravo continuare a stupirla ed a sedurla, anche dopo diversi anni.

    Ho scelto il corso di seduzione di PUA Training perché la quantità di referenze e di recensioni che ho potuto reperire... ..continua a leggere

    Antonello Scacchi Avatar Antonello Scacchi
    30/11/2019