Non vergognarsi dei desideri e dei bisogni sessuali
5 - 1 voti

Non vergognarsi dei desideri e dei bisogni sessuali

non vergognarsi dei desideri e dei bisogni sessualiSesso: croce e delizia del genere umano, estasi e dolore di tutti noi! Il sesso costituisce una parte importantissima per la vita di uomini e donne, è al centro di una relazione, sempre presente nei discorsi tra amici e nelle battutine pungenti. Non tutti, però, riescono ad affrontarlo con la giusta disinvoltura. Se avete questo disagio, don’t worry, con un pò di esercizio e sciogliendovi al punto giusto ognuno di voi arriverà a non vergognarsi dei desideri e dei bisogni sessuali.

Essere disinvolto quando si trattano certi argomenti di certo non significa essere sboccati e volgari. Ci sono modi e modi per confessare una fantasia, un segreto o qualcosa che vi piace. Soprattutto se iniziate una relazione e avete una partner stabile non abbiate paura di aprirvi. Questo di sicuro andrà a rendere più interessante il rapporto e contribuirà al 100% ad abbattere la monotonia. Molte persone si imbarazzano e a volte può essere più semplice parlare attraverso il linguaggio del corpo che è sicuramente più esplicito.

Il primo passo sta nel comunicare alla vostra donna le piccole cose che vi piacciono. Iniziate da cose semplici, così non cadrete subito nell’imbarazzo. Ad esempio, se vi bacia in un modo particolare, fa qualche movimento con le mani o vi accarezza qualche zona sensibile fatele notare che la cosa vi piace. Per non vergognarsi dei desideri e dei bisogni sessuali è importante assicurarsi che con la partner in questione ci sia una forte affinità, sia se si tratta di una donna fissa, che amate, sia se parliamo di quella attrazione inspiegabile e maledettamente forte che io chiamo “chimica”.

Quando si raggiunge questo tipo di empatia è possibile conoscersi meglio sotto il punto di vista sessuale ed essere completamente appagati dal rapporto. Vi ripeto, se non vi viene facile parlare, fate capire i desideri che avete attraverso il corpo. Ad esempio (ad alcuni può sembrare strano!), masturbarsi davanti al partner è segno di fiducia reciproca e presuppone che con l’altro ci si senta completamente a proprio agio. La  masturbazione davanti al partner va praticata nello stesso modo in cui si fa da soli. Lo scopo è farvi osservare in modo che il vostro partner prenda spunto sui modi per darvi maggiore piacere. Se di solito usate la mano o le dita, usatele; mettetevi nella posizione in cui lo fate normalmente e lasciatevi andare.

Allo stesso modo osservate il modo in cui la vostra donna si da piacere, dove si tocca e con quanta pressione, e naturalmente godetevi la scena mentre imparate. Però fate si che l’entusiasmo non conduca alla sua naturale conclusione! :-) Questa è un’ esperienza di conoscenza reciproca.

Confessare i propri pensieri rende tutto più semplice. Sentitevi liberi di mettere in chiaro anche ciò che non preferite. Un atteggiamento, una posizione, un movimento, l’importante è dirlo.

Quello che deve esservi sempre chiaro è che bisogna non vergognarsi dei desideri e dei bisogni sessuali, perché non c’è assolutamente nulla di cui vergognarsi. Il sesso è bello e speciale perché è uno dei momenti di maggior libertà per entrambi i sessi. Non esistono regole, non esistono limiti, non esiste paura. La regola principale è lasciarsi andare e dare libero sfogo a ogni fantasia e sperimentare. Tutti hanno qualcosa da imparare a prescindere dalla loro esperienza in camera da letto

Cosa aspetti? Abbassa la luce e preparati per una notte di passione. Non hai nulla da perdere, tranne le tue inibizioni..


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Consigli sul sesso
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 04/11/2012

Biografia dell'Autore

Stefania è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Vive nel sud Italia e lavorando in un cocktail bar ha modo di avere a che fare ogni giorni con diverse tipologie di uomini e, anche per questo, è totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Lucrezia dice:

    Argomento davvero molto interessante…

    Credo che siano davvero le cose “non dette”, “non rivelate”, che a lungo andare uccidono i rapporti. Questo vale soprattutto nella sfera sessuale. Rivelare ciò che ci piace o una particolare fantasia, rende più stuzzicante e appagante l’atto sessuale.
    Vergogna, inibizione? Superiamole… Non potrò mai dimenticare il momento in cui, insegnai al mio uomo come toccarmi, per raggiungere l’orgasmo.. Un momento di apertura e complicità davvero meraviglioso..
    Sarei curiosa di condividere con voi le vostre rivelazioni al partner… Ne ha tratto beneficio la vostra vita sessuale?

  2. unadonna dice:

    Interessante, ma sarebbe anche utile parlare del caso in cui a uno dei due piaccia una cosa che all’altro non piace o che gli è indifferente.

Facci sapere cosa ne pensi

*

Stefano Muntean
Stefano Muntean
15 giorni fa
Stefano Muntean
Stefano Muntean
19 giorni fa
Ho avuto la possibilità di passare un'ora con Sebastièn Kita a Vicenza. Davanti a me ho trovato una brillante, carismatica ed intelligentissima persona con la quale abbiamo parlato dei miei problemi nella vita in generale e con le donne soprattutto nell'approcciarmi con loro e nel portare avanti una conversazione. Mi sono state donate nozioni e tecniche per sentirmi più a mio agio col gentil sesso ma soprattutto su come sentirsi meglio nella vita in generale cambiando quella che è la visione della vita. La vita è una e va vissuta al massimo! Quell'ora passata insieme è davvero volata e non vedo l'ora di poter incontrare anche altre persone fantastiche come Sebastièn Kita! Consiglio a tutti PUATraining Italia perché può davvero cambiarti la vita. La mia vita in un'ora è cambiata.
Andrea Belluzzi
Andrea Belluzzi
22 giorni fa
Recensione sul libro! RISCHIA! Muovi un primo passo verso la seduzione e verso la consapevolezza che puoi ottenere quello che vuoi se ti fissi un obiettivo! Piccoli risultati adesso ti incoraggiano per continuare continuare questo libro ti dice cosa fare nei momenti giusti! Prendi spunto da qui per poi continuare continuare crescere! È il connubio perfetto tra i due classici libri con cui tutti noi abbiamo iniziato... questo è la sua evoluzione... Consigli per se stessi e per il Comportamento con gli altri... In questo 2017 ho sedotto ragazze che fino allo scorso anno non avrei mai pensato di poter avvicinare... Questo libro è la chiave
Guarda tutte le recensioni Facebook
Alessandro Ciuci
Alessandro Ciuci
2 mesi fa
Ho fatto una consulenza telefonica di un'ora con Massimiliano. Sono rimasto molto soddisfatto. Massimiliano è innanzitutto una persona trasparente e sincera, e, in secondo luogo, un istruttore con una conoscenza del mondo seduttivo, una proprietà di linguaggio e un'empatia fuori dal comune. È stato capace di sciogliere ogni dubbio e di offrirmi consigli davvero preziosi.
Giorgio Frascella
Giorgio Frascella
3 mesi fa
Ho effettuato un corso da 15 ore circa con il responsabile di zona Massimiliano. Sono rimasto molto contento per i due giorni trascorsi con l'istruttore che si é mostrato fin da subito gentile e disponibile. Avendo intrapreso per la prima volta un corso del genere pensavo di trovare qualche difficoltà e difatti non é stato semplicissimo, soprattutto per alcuni aspetti che bisogna allenare e migliorare. Nel complesso mi ritengo comunque soddisfatto perché ho appreso una base che ritengo solida e adesso devo cercare di allenarla. Ringrazio ancora tantissimo Massimiano per la pazienza e il continuo supporto, super consigliato.
Giorgio Fx
Giorgio Fx
3 mesi fa
Ho visionato il primo video di Stealth Attraction. La sera stessa son andato a ballare con una mia amica-spalla; ho visto una bellissima ragazza, quindi, anche se era da un po' che non lo facevo, ho deciso che quella sera avrei avuto il suo numero, perciò ho pensato di applicare le tecniche illustrate nel video, ovviamente adattate alla situazione: ho cercato di aumentare il mio valore (son andato a ballare con la mia amica-spalla gran gnocca, poi ho salutato le altre mie amiche nella sala, ho parlato anche con amici uomini, ho cambiato spesso posizione) mi sono avvicinato a lei in modo discreto creando l'interesse facendo battutine e scherzando con lei. Alla fine è stata lei a cercarmi, finché le ho chiesto il numero e me lo ha dato. In pratica ho avuto il 100% di successo. Era da un po' che mi ero impigrito con le ragazze e debbo dire che il vostro prodotto ha funzionato alla grande. Non vedo l'ora di guardare gli altri video. Soldi proprio ben spesi.
Guarda tutte le recensioni Google