Gioco Di Seduzione Nella Metropolitana – Prima Parte
Dai un voto a questo articolo

Gioco Di Seduzione Nella Metropolitana – Prima Parte

All’incirca 2 milioni di persone usano la metropolitana ogni giorno. Sapete cosa significa questo? Un numero imprecisato di HBs (Hot Babes)! Da quando ho cominciato seriamente il mio gioco di seduzione nella metropolitana, ho ottenuto moltissimi appuntamenti e numeri di telefono, e per questo ho messo insieme una serie di linee guida che mi sono state utili. Le chiamo linee guida, e non regole, perché credo che bisogna essere molto flessibili quando si tratta di rimorchiare le ragazze.

  1. Ignora tutto ciò che gli altri ti dicono della metropolitana -  che sono tutte persone infelici, che non devi parlare o guardare in faccia nessuno, ecc . Tutte stronzate! Certo, se nessun altro lo fa, meglio per te! Significa meno competizione. Confronta questa situazione con una serata in un locale: tutti i “bistecconi” cercano di rimorchiare ogni ragazza presente nel locale. In più, un vantaggio della metro, è che nessuna ragazza si aspetta di essere approcciata mentre ritorna a casa.
  1. Ignora gli altri passeggeri! Qualche volta, mentre faccio il mio gioco di seduzione, mi accorgo di avere degli spettatori che ascoltano attentamente nascosti dietro ai loro giornali. Faccio finta di niente e li ignoro, perché se mostri nervosismo lo comunicherai involontariamente anche alla ragazza. Al contrario, se fai vedere che sei a tuo agio, la ragazza si mostrerà disponibile nei tuoi confronti. Ricordati sempre che le persone salgono e scendono continuamente dalla metro e i tuoi “spettatori” ad un certo punto si annoieranno e perderanno interesse – in fondo anche loro hanno le loro vite e i loro problemi a cui pensare.
  1. Non indugiare e fai capire alla ragazza che sei interessato ancora prima di approcciarla. Fai sempre in modo che sembri SPONTANEO. Soprattutto sui marciapiedi. Facendo molte prove e molti sbagli ho capito che la spontaneità è la chiave per il successo. Appena lei ti guarda DEVI parlarle.
  1. Se vuoi fare il tuo gioco di seduzione sul marciapiede della metro, mentre aspetti, guarda la tabella elettronica per vedere tra quanto dovrebbe passare la prossima metro! Se mancano 2 o 3 minuti tanto vale aspettare finche salite sulla metro. Ora ti spiego il perché : se parli con una ragazza per 30 secondi e poi arriva il treno, si crea tanto rumore e confusione, le persone scendo e salgono, e lo stato d’animo della ragazza cambia – perderai quel piccolo RAPPORT (sintonia) che avevi creato e difficilmente potrai ristabilirlo una volta saliti. In più, dopo una conversazione cosi breve, a lei potrebbe dare fastidio se ti siedi accanto o di fronte. Al contrario, se il prossimo treno dovrebbe arrivare tra più di 5 minuti, allora hai abbastanza tempo per cominciare a stabilire un rapporto con la ragazza, magari raccontandole una barzelletta o altro. Poi, quando il treno arriva, la conversazione subisce una pausa ma lei si sentirà a suo agio a continuarla e a sedersi vicino a te, cosi potrai riprendere da dove eri rimasto. Capito come funziona?

Ok. Queste sono le linee guida per il vostro gioco di seduzione. Cosa ve ne pare? Scusate se lascio le cose in sospeso ma … collegatevi sul mio blog la settimana prossima per la seconda parte e per leggere le risposte!

Reflex


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: I consigli sulla seduzione
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: gioco di seduzione rimorchiare le ragazze Data di pubblicazione: 24/02/2007

Biografia dell'Autore

Reflex è un collaboratore ai nostri corsi di seduzione dal vivo nel Regno Unito. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Metropoliamoci dice:

    Ciao, davvero interessante: conoscere la gente sui mezzi pubblici.

    Spesso prendiamo i mezzi alla stessa ora e facciamo lo stesso tragitto tutti i giorni. Ma non conosciamo le persone che viaggiono insieme a noi!

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Ho effettuato un 1on1 con Giulio a Roma.

    Dopo una parte introduttiva dove ha capito chi sono e di conseguenza il mio punto di partenza, abbiamo fatto tante simulazioni di possibili dialoghi.

    Questa cosa e' fantastica da fare con un pua trainer! Fantastica perche' ti permette di scoprire nuove strategie nel modo... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    10/06/2019
  • La mia esperienza è stata con una chiamata Skype di un'ora con Giulio.

    Un'ora diciamo che non è sufficiente a esplorare un argomento intero, però ti può dare una base.

    Giulio è stato sicuramente disponibile e mi ha aiutato a comprendere delle cose che mi erano sfuggite per quanto riguardava la mia... ..continua a leggere

    Gianni Rossi Avatar Gianni Rossi
    25/05/2019
  • Dopo aver acquistato alcuni prodotti su PuaTraining ho deciso di fare il passo successivo e mi sono iscritto a un 1on1

    con Giulio a Roma con l'obiettivo di migliorare non solo le mie capacità sociali ma anche il mio modo di comunicare.

    L'esperienza è stata positiva e ne sono soddisfatto, adattata... ..continua a leggere

    Alessio Avatar Alessio
    20/05/2019
  • Tra la chiacchierata tempo fa con Louis e questa consulenza con Kita, ho capito di avere di fronte persone serie e preparate. Dopo la consulenza sono rimasto un po' spiazzato ma nemmeno potevo aspettarmi che Kita risolvesse in un 'ora al telefono, anni di dubbi.

    Però qualche bel consiglio me... ..continua a leggere

    Gianluca Aprile Avatar Gianluca Aprile
    12/05/2019
  • gli istruttori sono preparati, e mi sono trovato bene soprattutto con Giulio. Molto bravo a spiegare, a far comprendere i concetti, e a trasmettere l'energia giusta. L'argomento che mi ha colpito di più è stato sicuramente la conversazione, come crearla e mandarla avanti. È chiaro che con due giorni non... ..continua a leggere

    Giovanni Ross Avatar Giovanni Ross
    23/04/2019