Come Diventare Un ADR (Artista del Rimorchio)
Dai un voto a questo articolo

Come Diventare Un ADR (Artista del Rimorchio)

Un Artista del rimorchio, abbreviato un ADR (PUA in inglese) è il termine usato per descrivere un certo di tipo di uomo. Un uomo che ha delle abilità nel: conoscere, attrarre e dedurre le donne. Il termine PUA è stato usato per la prima volta negli anni 70 quando Eric Webber ha pubblicato il libro Come rimorchiare le ragazze. L’obiettivo principale di ogni PUA è avere l’abilità di approcciare. Incontrare e sedurre qualsiasi donna desideri.

Il modo in cui uno SOF (sfigato ordinario frustrato) affronta l’arte del rimorchio è vasto e vario, ogni persona ha qualche lato del proprio gioco di seduzione che ha bisogno di essere migliorato. Ci sono alcune cose che bisogna fare, indipendentemente da quale metodo usi per sedurre, per diventare un vero ADR.

Ho creato una lista di quattro passi che denotano la transizione da SOF a ADR. Vi darò delle linee guida per poter entrare al meglio nel mondo PUA.

Passo primo: Aspetto fisico. L’apparire.

La maggior parte dei metodi di rimorchio concorda su fatto che l’aspetto sia meno importante nella relazione maschio- femmina di quello che pensiamo. Bisogna guardare se stessi e accettare ciò che non può essere cambiato ma, migliorare ciò che si può, come per esempio i vestiti, i capelli, i complessi, ecc.

Tutti gli ADR sono passati per questa fase di transizione. E’ un passo molto importante per diventare un ADR, se hai un bell’aspetto ti sentirai anche meglio.

C’è una tecnica chiamata Pavoneggiamento – cioè vestirsi per attirare l’attenzione – il cui obiettivo principale è interagire e attrarre le donne. Pavoneggiarsi consiste nel vestirsi con uno stile unico, particolare, ma è importante che il nuovo look sia adatto a te e alla tua personalità. Se ti vuoi vestire come una rockstar devi anche comportarti come se lo fossi.

Scegli uno stile

Se non sai quale stile scegliere guardati un po’ in giro, oppure su riviste come GQ dalle quali puoi prendere degli spunti.

Tagliati i capelli

Assicurati che il nuovo taglio sia adatto per te. Non andare dal barbiere ma da un parrucchiere professionista e chiedi dei consigli tecnici. Saprà sicuramente aiutarti.

Cambia il guardaroba

Ora che hai scelto il tuo stile sai quali vestiti comprare. Non c’è niente di peggio di un uomo che non sa come vestirsi.

 

Secondo passo: L’Approccio

Per diventare un vero ADR devi essere capace di approcciare qualsiasi donna in qualsiasi situazione e andartene con delle informazioni su di lei. Puoi imparare le routine da vari libri e da internet, ma l’unico modo per diventare bravo è uscire e metterlo in pratica! Devi approcciare! Approcciare!Approcciare!!

La maggior parte degli uomini che entrano nel mondo del rimorchio soffre di AA (Ansia da approccio), è molto diffusa ma con un po’ di sforzi e di concentrazione si può superare. La maggior parte degli studenti del rimorchio ne soffre solo perché ha paura di essere respinto. Ma essere respinti non deve far paura, anzi è fonte di insegnamento. Più sei respinto e più cose imparerai sull’interazione uomo donna.

Per quanto riguarda l’opener all’inizio non te ne curare troppo. Usa domande semplici e generiche. L’obiettivo iniziale è sentirsi a proprio agio quando si parla con un estraneo. Una volta che ti ci abitui verrà anche l’attenzione per quello che dici e per la reazione che provochi nel bersaglio.

Quando approcci fai particolare attenzione all’energia del set. E’ sempre importante entrare nel set con un’energia superiore a quella che già c’è.

Approccia almeno dici persone al giorno

Possono essere sia donne che uomini. All’inizio non cercare di ottenere il numero di telefono, ma abituati solo ad approcciare e a parlare con gli estranei.

Approccia gruppi misti

Non approcciare solo le ragazze sole. Non c’è niente di male nel farlo ma imparerai più cose se sarai in grado di interagire con gruppi grandi e misti.

Leggi

Impara più opener e routine che puoi. Più impari meno possibilità ci sono che tu vada in pallone.

Terzo passo: Nel set/Costruire l’attrazione

Un buon ADR deve prestare molta attenzione al suo comportamento nel set. Non è abbastanza aprire un set e chiedere il numero di telefono (anche se a volte funziona). Un ADR deve costruire l’attrazione con il suo bersaglio, e farla volere di più.

Contatto visivo

Il contatto visivo è uno dei passi più importanti per costruire l’attrazione. Non devi fissare il bersaglio! Mantenere un buon contatto visivo crea tensione sessuale e ti aiuta a mantenere il bersaglio nell’interazione.

Humour

Dovresti usare il tempo per dimostrare che sei divertente. Per esempio prendendola in giro, oppure raccontando qualcosa di divertente su di te o su qualcun altro. Un buon senso del humour attrae molto le donne.

Squalifica

Le persone vogliono sempre ciò che non possono avere perciò non renderti troppo disponibile. Squalificati subito dal diventare un suo pretendente e lo stesso fai con lei (in maniera carina, usando il humour).

Kino

Un modo fantastico per fare dei passi avanti e per costruire l’attrazione è la kino. Ma la kino deve essere fatta nel modo più naturale possibile! Se gesticoli molto mentre parli, allora la kino sembrerà naturale e non spaventosa.

L’interesse

Ad un certo punto dell’interazione dovrai dimostrare che t’interessa il bersaglio. Questo va benissimo se hai costruito abbastanza attrazione. Vuoi che sembri che dopo averle parlato ti senti attratto da lei. Vuoi che lei pensi che tu abbia deciso di stare con lei perché vedi oltre il suo aspetto fisico.

 

Quarto passo: Chiudere

Ora hai un nuovo stile, sai come approcciare e costruire l’attrazione..qual è la prossima mossa? Per essere un bravo ADR devi sapere ottenere il numero di telefono. Ci sono molti approcci per quanto riguarda la chiusura, e devi solo trovare quello che fa per te. Con il tempo sarai in grado di creare le tue tecniche. Ma per iniziare è sempre meglio usare quelle già provate.

Ottenere il numero di telefono

La conversazione è andata bene, devi andare via ma non hai ancora quel numero! Ecco alcuni esempi su come chiudere:

“Qual è il modo migliore per rimanere in contatto con te?”

Questo è un modo indiretto di chiedere il numero. E’ bene usare questo metodo se sei stato “sotto il radar” durante tutta l’interazione. Se invece hai dimostrato i tuo interesse per il bersaglio non dovresti usarlo.

“Voglio il tuo numero”- “Posso avere il tuo numero?”

Questo metodo è molto pericoloso da usare perché mostri il tuo interesse per il bersaglio. Devi usarlo solo se sei sicuro di aver costruito abbastanza attrazione.

“Ti chiamo” – “Ma non hai il mio numero” – “Oh si, è vero” (Prendi una penna)

Questo è un modo fantastico per ottenere il numero, non è minaccioso e dato che tiri fuori una penna metti il bersaglio nell’anglo e le sarà difficile rifiutarti.

Per ottenere più informazioni su come diventare un PUA visitate questa pagina https://www.puatraining.it/articles/how-to-be-a-pua.html

-TC


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: I consigli sulla seduzione
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: ansia da approccio Approcciare chiedere il numero di telefono SOF Data di pubblicazione: 11/04/2008

Biografia dell'Autore

PUA Seduzione è un personaggio fittizio creato per raccogliere i post e le discussioni più interessanti sugli altri nostri blog e/o forum di vari autori, pubblicare guest post, ecc.

Commenti

  1. Noel dice:

    Mi piace tantissimo questo articolo. E’ conciso e spiega chiaramente come fare per diventare un PUA. Gambler è riuscito a farlo in una pagina mentre altri, nei libri ce ne mettono 200!

    Il modo in cui ottiene il numero di telefono è fantastico! Credo che sia accettabile anche darle il tuo telefono e dirle solo di scrivere il suo numero. Tutti questi metodi funzionano! Ci sono un milione e uno modi per avere successo basta volerlo!!

    Saluti, Noel

  2. PhilipC dice:

    Quando vuoi ottenere un numero di telefono la prima cosa da fare dovrebbe essere costruire un legame con la ragazza, e se sei abbastanza bravo sarà lei stessa a dartelo o comunque non ti rifiuterà.

    Spesso ho chiuso ottenendo il telefono semplicemente avendo una buona interazione e poi all’improvviso, dicevo di dover andare e facevo finta di incamminarmi. A meno che lei non sia molto timida sicuramente ti ferma. Si sentirà molto più attratta da te se le dai un senso di perdita.

    Comunque affinché funzioni devi dedicare un po’ di tempo al set ed essere sicuro di avere un legame solido.

  3. Antonio "Poker" dice:

    E’ un ottimo articolo, specialmente per coloro che cominciano ora a esplorare il mondo PUA e anche per tutti coloro che hanno bisogno di più tempo e aiuto e per farci ricordare cosa abbiamo dovuto passare. Ci aiuta a ritornare alle basi, che è una cosa rara da trovare nella community; la maggior parte dei PUA bravi ha dimenticato da dove sono partiti quando erano dei SOF…tendono a darsi importanza, l’ho fatto anche io, ma credo che sia importante essere consapevoli da dove veniamo.

    Vi auguro il meglio!

    POKER

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018