Come Approcciare Una Donna Senza Commettere Sbagli
Dai un voto a questo articolo

Come Approcciare Una Donna Senza Commettere Sbagli

Come approcciare una donna di Style/ Neil Strauss  La prima sera che sono uscito, durante il corso di Mystery, ho provato un esperimento. Ho approcciato un set (un gruppo), ho aperto, e poi ho fatto una DHV (Dimostrazione delle doti sociali). Nessun set si è smosso. Non ho raggiunto il punto di gancio, il legame.”

Tutto è rimasto estremamente piatto finché mi sono scusato e me ne sono andato. Questo è successo perché ho tralasciato due tasselli importantissimi del mio GIOCO Di Seduzione. Se sai già quali sono, allora sicuramente non hai problemi in questo campo.

Come Approcciare Una Donna Senza Commettere Sbagli

Come Approcciare Una Donna Senza Commettere Sbagli

Il giorno dopo, ho fatto esattamente la stessa cosa, ma ho aggiunto al mio approccio dei NEGS (Commenti acidi programmati) e TIME COSTRAINTS (Impedimenti dovuti al tempo a disposizione). Tutto è andato a meraviglia..sono riuscito ad allontanare  le ragazze dagli altri uomini.

Quindi, se stai tentando di approcciare una ragazza, ma non riesci ad avere successo e ad inserirti nel gruppo, esci stasera, e utilizza NEGS e Time Costraints durante i primi 3 minuti di approccio; vedrai che farà una grande differenza, trovi qui tutti gli acronimi!

Ecco alcuni esempi per coloro che non hanno familiarità con i termini:

TIME CONSTRAINT: Posso fermarmi solo un minuto perché devo raggiungere I miei amici laggiù.

NEG: Oh mio Dio! E’ sempre cosi? Come fai ad uscire con lei?

Un’altra cosa molto importante che può aiutarti ad abbordare in un bar o in una discoteca, è quella di entrare nel gruppo con un livello di energia/divertimento uguale o superiore a quello già presente; perché se non lo farai, se non entri sorridendo, se parli a voce bassa, se usi un linguaggio del corpo sbagliato, sarai subito buttato fuori qualsiasi cosa giusta tu dica.

Come Approcciare Una Donna Il Coraggio Qualità Fondamentale

Il coraggio è una qualità importantissima per un seduttore. Se ti dimostrerai insicuro o timoroso non susciterai alcun interesse. Il coraggio sarà reso tangibile dal modo di approcciarti; quest’ultimo potrebbe essere diretto o indiretto, trasmettere quindi massimo interesse o poco interesse.

Quel che conta, in entrambi i casi, è che risulti efficace. Per sapere nel miglior modo come approcciare una donna, inoltre, dovrai ricorrere ad un buon body language /paraverbale, nonché a buone tecniche di comunicazione. Sarebbe utile intrattenere, poi, delle conversazioni senza ricorrere ad argomenti troppo complessi o a questioni delicate come quelle politiche, religiose, o relative l’attualità.

Daresti spazio ad eventuali dibattiti e scontri intellettuali che non faciliterebbero l’approccio; lo renderebbero già in partenza conflittuale. Quindi, dopo aver trasmesso sicurezza, coraggio e intraprendenza, sarebbe conveniente cercare di stabilire subito un contatto e fissare un appuntamento. Il gioco è fatto.

Spero che tutto questo possa essere d’aiuto a qualcuno.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: I consigli sulla seduzione
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 29/01/2007

Biografia dell'Autore

Gambler è il fondatore di PUATraining ed è presente ai nostri corsi di seduzione dal vivo nel Regno Unito ed ogni tanto come Special Guest a quelli in Italia. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Noel dice:

    Il padrino del PU. In questo post, Style consiglia di usare
    lo time constraints,
    i negs
    e aprire un set che ha un’energia uguale o poco più alta della nostra. Consiglio correttissimo. Raccomando a tutti voi di seguire i consigli di Style!

    Saluti, Noel

  2. Antonio "Poker" dice:

    mmh… credo che i time constraints possano essere utili, ma, la verità è, che, io non li uso mai, e sembra che non ho bisogno di farlo, difatti credo che usarli fa fare la figura dello sfigato bisognoso, perché la ragazza potrebbe pensare che sei troppo nervoso per fermarti più a lungo; invece io mi avvicino in maniera fiduciosa, dominante e con l’aria di chi pensa, mi fermerò solo se ti troverò abbastanza interessante, altrimenti, scomparirò dalla tua vita, oppure non mi meriti. Come ho già detto, penso che potrebbero essere utili ma non necessari.

    POKER

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018