Donne stupide
5 - 1 voti

Donne stupide

Oggi cercherò di parlare di un argomento che da donna, mi duole molto trattare.

Purtroppo, come in tutte le cose, c’è sempre la presenza dell’ eccezione che conferma la regola. Potrebbe accadere quindi, che mentre state navigando persi nella bellezza dell’universo femminile, potreste imbattervi in qualche pianeta abitato solo da “donne stupide”. Chi sono? Come si riconoscono? E come evitarle?

Le donne stupide possono appartenere a due diverse tipologie.

Abbiamo la “donna stupida-ignorante”. Lei è proprio un concentrato di ignoranza allo stato puro, che automaticamente la farà apparire stupida. Difficilmente potrete intraprendere un discorso un po’ più “elevato” con lei. Ma ci sono uomini che provano tenerezza e simpatia nei confronti di queste donne e sono disposti a chiudere un occhio sulle loro lacune culturali.

Ci sono poi le “donne stupide-oche”. In questa categoria includiamo la classica donna che ride a sproposito e parla in modo altrettanto fuori luogo. Gli unici argomenti in cui sono ferratissime sono i vestiti, le scarpe, le borse,…  Solitamente sono donne dotate di una bella presenza, ma sono davvero aride e di poca consistenza. La  maggior parte dei maschi sono attratti da questa tipologia di donna, soprattutto per il loro aspetto fisico. Ma è molto difficile instaurare una relazione con loro; a meno che non state cercando una Barbie con il cervello fuso nella plastica, che non vi crei problemi e vi dica sempre sì.

C’è da dire che la colpa della presenza di donne stupide è anche della società in cui viviamo. Siamo bombardati quotidianamente da immagini perfette, di donne bellissime che fanno un mucchio di soldi soltanto mostrando il loro corpo. Queste diventano un esempio da seguire per molte ragazzine che per inseguire questi ideali, perdono la consistenza del vivere. Perdono interessi, la voglia di leggere un libro o di informarsi: si svuotano, diventando solo un accumulo di vestiti e trucco.

Con questo non voglio cadere in uno stereotipo e dire che tutte le donne belle, che si curano o che vestono bene sono stupide! Assolutamente! Ma ci sono donne stupide che purtroppo rientrano in questa categoria.

Purtroppo quando ci si imbatte in donne stupide ( e lo stesso vale per noi quando incontriamo qualche uomo tutt’altro che interessante e piacevole) non si sa mai come affrontare la situazione.

Se non gradite la loro compagnia, cercate di evitarle appena capite di che tipologia di donna si tratta. Se invece volete lo stesso tentare ad approcciarvi a loro, tenete bene presente le conseguenze di questa vostra decisione.

Sapete cosa diceva Albert Einstein a proposito della stupidità?

“Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi”.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: General
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 02/10/2011

Biografia dell'Autore

Maria è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Avendo vissuto sia al nord che al sud Italia ha avuto modo di avere a che fare con diverse tipologie di maschio italiano ed è, anche per questo, totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. mario carlo dice:

    Buongiorna Maria.
    Io penso che tu abbia dimenticato una terza categoria di donne stupide…quelle istruite (non ho scritto intelligenti). Donne molto belle, che amano esibire il loro corpo e la loro cultura (molto scolastica), per ergersi a tenutarie della assoluta verità. Tutto quello che loro dicono o scrivono è legge di vita in terra. Purtroppo questo tipo di donna stupida è anche esaltato da una pletora di uomini vogliosi e perdi bave e da donne stupide ignoranti ed invidiose che prendono e bevono tutto quello che una donna di questo tipo propina loro.
    Ben diversa è la donna intelligente, bella ed istruita consapevole della sua bellezza (spesso interiore) e della sua intelligenza.
    MC

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018