Topiche di seduzione miste

Come si conquista una ragazza sul treno

come si conquista una ragazza sul treno
come si conquista una ragazza sul treno

Le situazioni migliori succedono in quei posti dove si è costretti a stare a stretto contatto con sconosciuti per tanto tempo, come un viaggio in treno da Napoli a Venezia per esempio, e si scopre facilmente come si conquista una ragazza sul treno.

È un luogo in cui tutti osservano un educato silenzio, eccezione fatta per i soliti geni che urlano al telefono o raccontano storie e duemila decibel, ed è un luogo dove si incrociano spesso gli sguardi, dove si studiano i movimenti della sconosciuta di fronte anche solo per passare il tempo.

C’è una particolare predisposizione, forse perché capita raramente di condividere un ambiente con persone mai viste per quattro o cinque ore, e si scopre che anche la sconosciuta detesta l’impossibilità di fumare, che anche lei ha caldo, eccetera eccetera.

Come si conquista una ragazza in treno ecco quello da sapere

Si spiega così la facilità di quello che avviene, di come si conquista una ragazza sul treno in tre mosse, anche due, e si ha spesso l’occasione, naturalmente quando si incontrano le persone adatte, di entrare in intimità ancora di più, dando forma ai cinque minuti che si ricorderanno per tutta la vita, o almeno ogni volta che entrerete successivamente nel bagno del treno.

Non sono solo storie da film, è davvero così, ma spesso nessuno si accorge che è possibile passare bei momenti nei posti apparentemente meno prolifici per la nostra materia.

Vi consiglio di recarvi alla stazione, quella lì con i capelli strani che mordicchia la matita aspetta solo di essere presa, non fatevi troppe domande su come si conquista una ragazza sul treno, succede e basta, e spesso sarà lei a fare tutto.

 

Se vi è piaciuto l’articolo “Come si conquista una ragazza sul treno” sentitevi liberi di lasciare un vostro commento.

Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Topiche di seduzione miste

Leggi gli altri articoli scritti da:

Data di pubblicazione: 

07/04/2011

Admin

Admin di PUATraining Italia - profilo usato per raccogliere gli articoli e le discussioni più interessanti per i nostri lettori, pubblicare guest post, ecc.

Un Commento

  1. Il treno potrebbe essere un luogo per approcciare facilmente.. a chi non è capitato di fare due chiacchere con uno sconosciuto/a, di lamentarsi all’unisono sul cattivo funzionamento dei treni e sui vari ritardi, o di ritrovarsi a chiacchierare del più e del meno, cercando di far passare in modo piacevole le lunghe ore di viaggio?

    Ma se la persona che avete puntato sta ascoltando la musica o sta leggendo e non si mostra predisposta alla conversazione, non si deve insistere. E’ fastidioso e la costringerete a cambiare vagone.

    Mi permetto di fare questi piccoli appunti, perché viaggio spesso in treno e quindi mi capita spesso di fare “nuove conoscenze”; ma detesto chi insiste nonostante io non voglia intraprendere una conversazione.

    Già è snervante Trenitalia e i suoi problemi logistici e temporali, poi ci manca solo il molesto di turno… Evitate di insistere, se capite che non c’è storia 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Privacy Preference Center

Cookie Tecnici

Servono per garantire le funzionalità tecniche del sito, quali registrazione, login ed erogazione contenuti.

wp_session, comment_author_, comment_author_email_, comment_author__url, gdpr, _cfduid, wwsgd_visits, ls_cache_vary

Cookie di Profilazione

Monitoraggio e Statistica Visite

_ga, _gid, _gat

Cookie di Terze Parti

Cookie utilizzati da Facebook per custom audience e remarketing

dpr, wd

Close