COME CONQUISTARE LE DONNE
Dai un voto a questo articolo

COME CONQUISTARE LE DONNE

1) C’è un processo naturale che entra in gioco ogni volta che si prova a conquistare una donna, ma del quale le donne non vogliono che ne siamo a conoscenza. Vogliono che l’uomo pensi che sia stato lui a rimorchiare lei, cosi loro non ne sono responsabili. Comunque, questa falla, ha spinto gli uomini di questa community a creare stili per rimorchiare che violano le pratiche sociali in un modo non efficace. Per questo quando si parla di rimorchiare alle ragazze non piace. Ma se le chiedi “In quel modo vorresti essere rimorchiata?” non sanno dare una risposta realistica. E’ perché sanno che in realtà sono loro a rimorchiare gli uomini, ma non lo ammetteranno mai né pubblicamente né a se stesse.

2) Essere in grado di attrarre una donna spesso non è sufficiente. Alle ragazze capita di voler fare sesso con molti uomini che incontrano nell’arco della giornata. Quello che fa la differenza, che le fa andare a letto con uno piuttosto che con un altro è farle scattare il pulsantino che le fa cambiare idea e pensare “Oggi è il giorno giusto e lui è il tipo giusto”. Per questo motivo ci sono un sacco di ragazzi sulla scena, che conducono un set alla perfezione ma che non se le trombano. Bisogna lavorare di più per farle mettere su on quel cavolo di pulsantino.

3) Stare attenti a quando cresce la temperatura, e sapere quando provarci, questo è il segreto. Se ci provi in momenti arbitrari non avrai alcun risultato.

4) Gli uomini pensano che gli sguardi siano la parte più importante del rimorchio. Ma è il cervello. Devi essere molto intelligente per fare questa roba. Devi essere in grado di pensare su de piedi a cosa fare e dire, e devi dosare bene le parole e le azioni. Molti uomini non hanno a disposizione il materiale che fa “aumentare la temperatura”, e rimangono intrappolati in roba situazionale, che le ragazze interpretano con un tentativo di stabilire un rapport, e ti fanno fuori dal gioco di seduzione.

5) C’è differenza tra una ragazza che si sente attratta da te e una che vuole trombarti. Devi dare ma non troppo, devi saper dosare bene le cose di te stesso che decidi di dare.

6) Per influenzare una donna a volerti sedurre, devi avere un repertorio, un materiale che ti aiuti a farlo. Si tratta di materiale che ti serve SIA per mantenere dei set e poter isolare la ragazza dal gruppo, SIA per farle pensare che ti vuole e per fare in modo che lei t’insegua.

Spero che qualcuno di voi ha trovato interessanti e utili questi piccoli accorgimenti su come conquistare una donna. Non ne sono sicuro se sia molto chiaro messo per iscritto, preferisco comunque dimostrarlo sul campo perché è molto semplice da fare che da dire.

Buon divertimento!



Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Classic: Tyler
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: conquistare una donna gioco di seduzione rimorchiare Data di pubblicazione: 28/01/2007

Biografia dell'Autore

Gambler è il fondatore di PUATraining ed è presente ai nostri corsi di seduzione dal vivo nel Regno Unito ed ogni tanto come Special Guest a quelli in Italia. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Antonio "Poker" dice:

    Post molto interessante anche se mi sembra più una lista di cose che uno dovrebbe tenere in considerazione prima di rimorchiare, invece di una lista di cose da fae o non fare. La parte che mi è piaciuta di più è quella in cui bisogna far in modo che lei sia molto attratta d a te e volerti trombare. Sembra che tu abbia un punto di vista opposto a molti giocatori, ugualmente valido ma più aggressivo e incentrato su “una botta e via”, che comunque sembra bello lo stesso. Comunque studierò di più questo materiale di Tyler e lo metterò in pratica sul campo.
    POKER

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018