La mossa Kansas City
5 - 1 voti

La mossa Kansas City

La mossa Kansas City

La mossa Kansas City

La mossa Kansas City

Nel bellissimo film Slevin uno dei protagonisti parlava di un colpo segreto, la mossa Kansas City. Consisteva nel guardare a destra e colpire a sinistra. Quindi nel fare qualcosa di completamente controintuitivo per ottenere i propri obiettivi.

Cosa ha questo a vedere con la seduzione?

Il nostro istruttore negli USA Adam Lyons, secondo molti il più importante teorico al mondo sulla seduzione, considera la sicurezza in sè stessi (in inglese core confidence, quasi intraducibile) uno dei tre switch per l'attrazione.

La sua velocità nell'imporsi in poche settimane come il più importante Pua di Londra e di seguito di Inghilterra e poi del mondo derivano dal fatto che è riuscito nel suo percorso a fare tutto in solitudine.

Per chi è molto timido o addirittura ha ansia sociale la solitudine è il principale male e si configura come un certo grado (differente da persona a persona) di disagio nello stare in contesti pubblici, soprattutto se in presenza di persone attraenti del sesso opposto.

Normalmente ci si fa coraggio in compagnia di qualche amico allegro che in gergo "ci aiuta a pompare lo stato".

Ecco, la mossa Kansas City che suggerisco per aumentare la sicurezza con gli altri è stare da soli! In poche parole imparare a sentirsi a proprio agio con la propria compagnia, però ATTENZIONE, in contesti sociali, non chiusi in casa davanti ad internet o a leggere libri.

Quindi provate a passare un'intera giornata fuori casa senza amici che vi accompagnano, dalla colazione in un bar affollato alla passeggiata nel parco o sulla spiaggia, dal pranzo al ristorante, visita al museo ed aperitivo alla moda per finire con la notte in una delle discoteche a ballare (sobri), DA SOLI.

Un'altra alternativa è fare una breve vacanza, anche questa in completa solitudine, partendo "all'avventura".
Probabilmente all'inizio sentirete un certo disagio, soprattutto la prima volta.

Man mano che passerà il tempo vi abitueterete e sentirete l'esigenza e quasi l'obbligo di socializzare. Senza accorgervene inizierete ad allenare gli skill di base, riducendo in parte l'ansia di approccio.

 

Se vi è piaciuto l'articolo "La mossa Kansas City" sentitevi liberi di lasciare un vostro commento!


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Autostima
Leggi gli altri articoli scritti da:
Sono disponibili altri articoli con queste Tag: essere a disagio con il sesso opposto Data di pubblicazione: 21/04/2011

Biografia dell'Autore

Antonio è un nostro ex-collaboratore ai nostri corsi di seduzione dal vivo. Contattaci per ulteriori info. Siamo felici di ricevere i tuoi commenti al suo post.

Commenti

  1. Lucrezia dice:

    Bello e particolare il titolo di questo post :)

    Penso che sia fondamentale, per un vincente debutto in società, fortificare e imparare a conoscere sé stessi. La solitudine costruttiva, è sicuramente un ottimo suggerimento e aiuta a superare la timidezza e l’inibizione verso il mondo esterno.

    A mio avviso, è una buona tecnica per mettersi in gioco e confrontarsi, diventando man mano più autonomi e sicuri di sé stessi.

    Ma come in tutte le cose, ci vuole la giusta misura.. Non bisogna estremizzare, con lunghi periodi di isolamento da tutto e da tutti. In questo caso non sarebbe più una strategia costruttiva, ma distruttiva, e arriverete solo a diventare degli eremiti….

    L’uomo è un animale sociale… Ha bisogno dei suoi simili nel bene e nel male!!!

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • 1 on 1 con Giulio a Roma.

    Mi è piaciuto molto il modo in cui mi ha spiegato la parte teorica e successivamente pratica in disco.

    Schietto e diretto. Io personalmente avevo problemi di ansia di approccio e su come instaurare una conversazione.

    La prima superata con successo, ho approcciato mezza discoteca ahah,... ..continua a leggere

    Andrea santi Avatar Andrea santi
    19/01/2019
  • L'arte della seduzione è un argomento fantastico. Si dovrebbe studiare a scuola. E i bootcamp che organizzate sono eventi che dovrebbero provare tutti nella vita. Ho partecipato al mio primo bootcamp a Roma con l'istruttore Giulio. Mi sono divertito molto e ho fatto cose che non avrei mai fatto se... ..continua a leggere

    Limbo Fiore Avatar Limbo Fiore
    19/01/2019
  • Ho effettuato un bootcamp a Roma con Giulio, che ha davvero molta dedizione nel suo lavoro da istruttore, usa tutte le sue energie per capire punti forti e deboli di ogni singolo corsista e darci consigli specifici per le nostre situazioni. È stato molto schietto nel dire quali sono stati... ..continua a leggere

    Andrea Della Valle Avatar Andrea Della Valle
    13/01/2019
  • Prodotti in generale molto validi per capire e saper affrontare nel modo corretto questo ambito. Ho appena fatto una consulenza con Giulio, persona preparata che ha saputo trattare in maniera esaustiva gli argomenti richiesti, in particolare spiegandomi i concetti base e dandomi degli obiettivi, semplici ma allo stesso tempo efficaci... ..continua a leggere

    Carlo Ceolini Avatar Carlo Ceolini
    07/01/2019
  • Ho fatto una consulenza telefonica con giulio e devo dire che mi ha fatto capire tantissime cose nuove per quanto riguarda i cold approach anche lui é di roma quindi mi ha dato dei consigli particolarmente mirati. Non vedo l'ora di farne altre

    team millionaire Avatar team millionaire
    06/01/2019