Come Esprimire Interesse Ad Una Donna Per Attrarla Senza Sembrare Bisognosi
3.5 - 2 voti

Come Esprimire Interesse Ad Una Donna Per Attrarla Senza Sembrare Bisognosi

Come Esprimire Interesse Ad Una Donna Per Attrarla Senza Sembrare Bisognosi

Che cosa attira irresistibilmente un uomo e una donna? Secondo gli studi più recenti, sembra che tutto si decida in pochi minuti e che il linguaggio del corpo sia la chiave dell’attrazione fatale.

..esprimire interesse ad una donna per attrarla - funziona  mostrarsi disinteressati?

..esprimire interesse ad una donna per attrarla - funziona mostrarsi disinteressati?

E’ necessario quindi esprimere interesse ad una donna per attrarla.

La scienza ha individuato meccanismi che agiscono a nostra totale insaputa, schemi che gestiscono le fasi del rapporto amoroso (e che quindi sono, in una certa misura, prevedibili), segnali particolari che rivelano interesse, attrazione, intesa o desiderio sessuale.

Come ci si approccia quindi a una donna per attrarla? Come esprimere interesse?

Prima di rompere il ghiaccio con la conversazione, è fondamentale preparare il terreno ben prima di aprir bocca. La seduzione infatti comincia ancor prima dell’approccio verbale vero e proprio.

La donna decide come comportarsi, se lasciarsi attrarre o sedurre (o semplicemente “abbordare”) da voi, sulla base di una serie di elementi, messaggi e meccanismi che si innescano già dalla vostra semplice presenza, dal vostro portamento e dalla comunicazione non verbale.

Se emanate nervosismo, superficialità, insicurezza, carenza di autostima e di carisma, neanche il migliore degli approcci potrà funzionare: la donna non vuole essere attratta e sedotta da un perdente.

Se il vostro portamento è invece affascinante (e tra poco vedremo come renderlo tale) allora ogni approccio sarà vincente dato che la donna sa già che avrà a che fare con un tipo “giusto”: forte, sicuro di sé, dominante, intelligente. Questo significa che sarà già più probabilmente predisposta ad essere attratta e sedotta da voi.

Cosa significa avere un portamento affascinante, in modo naturale, autentico e quindi efficace che aiuti ad “esprimere interesse”  ad una “donna” per “attrarla”?

Sorridete mentre parlate: sarete simpatici e sicuri di voi stessi. Acquisite un linguaggio del corpo “dominante”: siate rilassati, prendete il vostro spazio fisico attorno a voi, parlate con chiarezza e voce ferma, create un contatto visivo con ognuno dei vostri interlocutori, siate sorridenti e sereni in modo da dimostrare una solida centratura in voi stessi.

Distinguetevi dalla massa: siate il meno reattivo, il più rilassato, il meglio vestito e il più sicuro di ogni altro.

E infine cercate di avere uno stile unico: tenete presente che le donne giudicano il vostro modo di essere e il vostro stile come una parte fondamentale della vostra energia personale, per cui abbiate cura nel fare colpo immediatamente attraverso la vostra sola presenza.

Ricordatevi inoltre che paradossalmente, a volte per esprimere interesse verso una donna, dovreste proprio mostrarvi disinteressati! Ebbene si: uno dei migliori modi per “agganciarla” davvero è proprio quello di simulare una certa indifferenza, una certa distrazione. Al momento giusto.

“Oh, forse è meglio che tu vada, sono certo che i tuoi amici ti stanno aspettando…”

Tutto ciò è provocante e terribilmente stimolante per lei. Questo potrebbe anche disorientarla un po’ e farle mettere in dubbio la sua sensualità. Questo la porterà a dimostrare il contrario e a non mollarvi finchè il suo status non sarà rassicurato. E questo la renderà molto attratta proprio da voi.

P.S. se vuoi altri approfondimenti gratuiti, dai pure un'occhiata a questo video su come esprimire interesse ad una donna per attrarla senza sembrare bisognosi.


Accettiamo Anche Crypto Monete. Visita lo Store

2 eBook GRATIS

Richiedi Gratis 2 eBooks


Guarda anche gli altri articoli categorizzati in: Attrazione
Leggi gli altri articoli scritti da:
Data di pubblicazione: 04/07/2012

Biografia dell'Autore

Maria è una degli ultimi arrivi nel nostro team di blogger. Avendo vissuto sia al nord che al sud Italia ha avuto modo di avere a che fare con diverse tipologie di maschio italiano ed è, anche per questo, totalmente qualificata per condividere il suo punto di vista femminile su questo blog. Commenta pure i suoi post, sarà felice di ricevere i tuoi feedback.

Commenti

  1. Raoul dice:

    Cara Maria, i tuoi articoli sono sempre molto belli e interessanti, brava davvero!

    Una frase in particolare mi è piaciuta di questo: La seduzione comincia ancor prima dell’approccio verbale vero e proprio. Niente di più vero. Quando mi piace una ragazza e voglio approcciarla, la prima cosa che faccio è lanciare i miei sguardi migliori. Se risponde con gli occhi allora pian piano mi avvicino, se vedo che mi snobba ci provo ancora un po’, ma se non tira aria cambio preda. Una donna che ti vuole per prima cosa ti guarda, ti ammalia con gli occhioni e sbattendo le ciglia e tu già lì capisci se è interessata o meno.

    Dopo questo gioco di sguardi mi avvicino e magari comincio a ballare con lei se sono in un locale dove si balla, oppure le faccio un complimento molto sobrio sul vestito, sui capelli, sugli orecchini che porta. una volta rotto il ghiaccio la strada comincia a inclinarsi in discesa e la ragazza è mia!

    Non so se altri usano tecniche diverse che comunque funzionano ma sarebbe interessante saperle se esistono..

  2. Valentino dice:

    Salve vorrei gentilmente un consiglio: mi sono iscritto ad un corso di teatro propedeutico, e lunedì scorso ho fatto la prima lezione, dove con stupore e piacere ho visto che la maggior parte sono donne, con solo 3 uomini, contro 16 donne, e ci sono 4/5 ragazze abbastanza carine e qualcuna mi interessa in modo particolare.. come mi consigliereste di muovermi, per attrarre? come mi dovrei comportare e cosa dovrei dire per attirare la loro attenzione e interesse? senza fare errori..?? Grazie in anticipo!!

Facci sapere cosa ne pensi

*

Guarda Cosa Ne Pensano Di Noi Persone Disposte A Metterci Faccia, Nome e Cognome

  • Saggio è colui che arriva in fondo alla lettura e al proprio percorso di vita.

    Premetto che ho passato, tante tante tante tante ore con gli istruttori Kita e Chanel. Le ho passate facendo teoria, pratica e rapportandomi a loro.

    Sono persone che per qualche motivo, ad un certo punto della... ..continua a leggere

    Fabio Allera Avatar Fabio Allera
    30/11/2018
  • Ho partecipato ad un 1 to 1 con Rafael. Bella persona, aperta e molto competente. Al di là di quella che può essere la teoria o la pratica, credo la cosa più importante sia il cambio di mentalità. Questo sta alla base di tutto. Abbiamo lavorato molto su... ..continua a leggere

    Gabriel Effe Avatar Gabriel Effe
    21/11/2018
  • Ho effettuato la prima consulenza gratuita ieri sera con Massimiliano. È stato gentilissimo, mi ha spiegato nei dettagli come funzionano i loro corsi, inoltre mi ha dato dei consigli molto utili, spiegandomi dove ho sbagliato nella mia ultima relazione. Purtroppo ormai potrò applicarli dalla successiva relazione, se solo avessi... ..continua a leggere

    Marco Antoniozzi Avatar Marco Antoniozzi
    20/11/2018
  • Fatto il bootcamp di Roma con Giulio. È un ragazzo molto preparato, si vede che c'è dietro molta teoria ma anche molta pratica, visto che ha iniziato a intraprendere questa avventura nel mondo del pua da molti anni. Per me è stato l'inizio, per cui sono rimasto colpito dai miglioramenti... ..continua a leggere

    Andrea Ricci Avatar Andrea Ricci
    01/11/2018
  • Il 19 ottobre ho fatto un 1on1 con l'insegnante Kita a Vicenza.

    Prima di scrivere una recensione, ho preferito far passare un pò di tempo per sedimentare le impressioni; cosa per altro molto facile visto il turbine di impegni attorno a me.

    Il nostro incontro è cominiciato con un'intervista dove mi sono... ..continua a leggere

    Andrea Bruschina Avatar Andrea Bruschina
    29/10/2018