Ale – Istruttore PUATraining Italia

Introduzione di Ale

Ale, da piccolo, era un ragazzino introverso, sensibile e “amicone” di tutti.

Dentro di sé sapeva di avere un determinato potenziale: la capacità di creare empatia. Percepire gli stati d’animo delle persone, riuscendo a calibrarsi alla loro personalità, lo rendeva un ottimo ascoltatore.

Nonostante tutto questo, si sentiva sempre inadeguato ad ogni contesto.

Crescendo sviluppò un suo mondo interiore, in cui tutti i suoi pensieri e azioni prendevano vita, ma senza riuscire a trasmettere tutto questo all’esterno.

Alle superiori cambiò classe, perché non riusciva più a sopportare i suoi compagni, che puntualmente lo prendevano in giro, reputandolo uno “sfigato”.

Paradossale, perché nella sua riservatezza interiore, li vedeva nello stesso modo.

Qui conobbe la sua prima ragazza, con cui stette diversi anni.

La cosa positiva di quel rapporto fu che tramite gli occhi di lei, riuscì a vedere tutte le caratteristiche nascoste che, fino ad ora, lui aveva sempre negato al mondo esterno.

Il lato negativo di quella relazione, invece, fu che una volta finita, rimase nuovamente solo, senza amicizie e possibilità di conoscere nuove persone.

Ma ora c’era qualcosa di diverso: aveva maggiore consapevolezza delle sue potenzialità.

Cominciò a ricostruire la sua vita, decidendo di ripartire da zero e senza commettere tutti gli errori del passato.

Si fece nuove amicizie, cercando di capire le dinamiche sociali dei gruppi. Si avvicinò ai ragazzi che riscuotevano maggiore successo all’interno di questi e, sfruttando la sua ottima capacità empatica, se li fece amici.

Ma non solo: capì il loro punto di vista, la loro prospettiva di vedere le cose, tanto che modificò drasticamente le sue convinzioni, sviluppando una personalità coerente con la sua nuova mentalità.

A quel punto, trovò il coraggio di farsi avanti anche con le ragazze, consapevole di quelle che erano le sue potenzialità per nulla comuni.

Si appassionò al mondo della seduzione, leggendo tutto quello che trovò in rete.

Leggeva, applicava, traeva le conclusioni, segnava, riprovava. Si evolveva. E molto velocemente.

Coinvolgendosi e volendo sempre di più dal mondo della seduzione, si iscrisse ad un corso di PUATraining.

Alla fine di quel corso, i risultati raddoppiarono. Era in grado di conoscere qualunque ragazza volesse, in un qualunque contesto, senza esitazioni e con risultati certi. Instant date, K-close, F-close con ragazze conosciute qualche ora prima.

Riuscì a baciare appassionatamente una ragazza italiana, fermata in pieno giorno a Rimini, dopo 4 minuti di interazione (foto sopra).

E quello fu solo il primo di una lunga serie di successi con l’altro sesso.

Grazie a un percorso formativo continuativo con l’istruttore PUATraining che lo seguì al tempo, iniziato da quel bacio dopo solo 4 minuti di interazione e proseguito per ben 6 anni, Ale è arrivato a sviluppare una personalità seduttiva coerente e unica nel suo genere.

Con il passare del tempo e con l’evolversi nel ruolo di istruttore è riuscito a temere il rifiuto di una donna sempre di meno, anzi. Ha cominciato lui a rifiutare inviti di ragazze, per via della mancanza di tempo per gestirle.

Con il passare degli anni le sue esperienze e i suoi risultati sul campo sono aumentate vertiginosamente e i feedback ricevuti dai suoi studenti sono arrivati alle orecchie anche della scuola di seduzione con la quale ha iniziato il suo percorso.

Oggi Ale, a 27 anni, può vantare un’esperienza nel settore della seduzione, di assoluto rispetto e decisamente non comune.

Così come costantemente si mette in gioco per migliorare il più piccolo dettaglio nel suo stile seduttivo, porterà anche i suoi studenti a sviluppare e migliorare il proprio, nella maniera più attinente e specifica al loro modo di essere.

Informazioni di base

Alias: Ale

Età: 27 anni

Luogo di residenza:
Pesaro

Caratteristiche Fisiche

Altezza: 172cm

Peso: 63Kg

Corporatura: Muscolosa

Colore degli occhi: Verde/Marrone

Colore dei capelli: Castano chiaro

La mia donna ideale

Aspetto: mi piacciono le donne formose e dall’aspetto mediterraneo. Ovviamente sode e ben proporzionate. Che sappiano vestirsi e muoversi in un ambiente sofisticato.

Carattere: aperta mentalmente, positiva, risoluta, provocante e sveglia. Che sappia “come si gioca”.

Stile di seduzione

Provocatore e sensuale. Quando vedo una donna che mi piace, l’ultima cosa a cui penso è il sesso.

La prima, è che voglio divertirmi a giocare con lei. Quindi sono molto provocatore e, non appena percepisco intesa, sfrutto molto la tensione sessuale. Non uso molte parole: le sensazioni vanno trasmesse con lo sguardo e il corpo. Routine e atteggiamenti preimpostati non fanno per me.

Stile di insegnamento

Riesco ad entrare in connessione empatica con lo studente molto facilmente.

In primis perché buona parte delle sue esperienze, il più delle volte, le ho vissute sulla pelle.

Secondo, perché il mio interesse nell’ascoltare è genuino e questo mi permette di connettermi al suo stato d’animo ed esigenze.

Quindi la prima parte prevede un’analisi approfondita della sua situazione specifica.

A quel punto, so già come impostare la parte teorica in maniera personalizzata.

Trovo, infatti, che tanti concetti “base” standardizzati a tutti, specie all’inizio, confondano ancora di più le idee.

Per questo, ogni studente che seguo ha una teoria unica, sviluppata solo sulle sue esigenze e situazione specifiche.

Affrontate queste due parti, senza aver appesantito troppo la mente dello studente, si scende nella pratica, cominciando ad applicare gli insegnamenti teorici i in situazioni reali.

Ad ogni obbiettivo raggiunto nella pratica, si apporta nuova teoria personalizzata, che sia coerente con i punti di forza emersi nella personalità dello studente: quelli di cui ne è conscio e, soprattutto, quelli che non aveva mai notato prima.

Si procede con l’alternanza pratica-teoria personalizzata, ad ogni nuovo obbiettivo raggiunto, integrando concetti sempre più profondi e funzionali, amalgamandoli alla personalità dello studente, rendendo concreto ed efficace il suo stile seduttivo, finalmente risvegliato.

Back to top button

Close