Loading

Dritte per far eccitare una donna

come fare eccitare una donnaNon sempre dipende da voi, questo lo ammetto, anzi quasi mai. Per le donne è diverso e occorrono diversi fattori, almeno nella maggior parte dei casi. Comunque, per far eccitare una donna si deve tener conto della donna stessa, o quantomeno della sua contorta e conturbante psiche.

Di solito ci vuole l’interazione di un milione di cose che devono incastrarsi nel momento giusto unite al vostro modo, anch’esso perfetto come gli elementi intersecanti di cui sopra, di stimolare la voglia in maniera corretta.

Mi contraddico subito dicendo che, nei casi rimanenti, non ci vuole neanche un secondo per ritrovarvi nel parcheggio con lei a far cigolare le sospensioni della vostra macchina che avete appena portato dal meccanico e all’autolavaggio; perché noi non siamo poco di buono che sia chiaro, siamo semplicemente donne, e per far eccitare una donna, mettetevelo bene in testa, ci vuole solo una donna, non il vostro tempo sprecato in palestra o al solarium.

Il fisico conta molto ma a volte non conta niente, le donne sono capaci di innamorarsi o eccitarsi perché quella sera avevate la maglietta del colore giusto o perché il vostro portamento le ha acceso i neuroni del piacere; occorre anche la vostra abilità nel tenere in piedi il castello che si è costruita mentre si faceva la piastra prima di uscire ma, ve lo assicuro, la parte principale spetta alla donna stessa e al rapporto che ha col suo steso cervello in quel preciso istante in cui: vede voi, annusa l’aria, ordina la bevanda giusta, passa la macchina col colore che gradisce, saluta l’amica che voleva salutare e tante altre cose.

Troppo complicato direte voi, ma non è colpa nostra se volete per forza far eccitare qualcuna di noi; in risposta ai vostri capricci, eccovi i segreti per riportare l’auto dal meccanico il giorno dopo; buona fortuna.

email

Commenti

  1. SuperMario dice:

    Sicuramente ci vuole la fortuna che proprio in quel momento, molteplici variabili vadano a combaciare (soprattutto quelle mentali delle donne)..

    Ma io non sono un tipo che rimane in balìa degli eventi. Cerco di creare l’occasione.

    E difficilmente le donne dicono no, davanti ad un uomo sicuro, simpatico e spigliato, anche se magari non stanno proprio in vena.

    Se capisco che non riuscirò a provare le sospensioni della mia auto, rimando, posticipo… Ma nel frattempo cerco lo stesso di “lavorarmela”.
    Prima o poi è statisticamente provato che cade ;)

Facci sapere cosa ne pensi

*